Get a site

Posts tagged “Mika

spicchi d’arte tra baffi di storia (22)

  • Sono state consegnate a Mika le Chiavi della città di Firenze. Nell’ambito della cerimonia ufficiale a Palazzo Vecchio, il popolare uomo di spettacolo ha dichiarato «Ho visitato la Cappella Brancacci, con i magnifici affreschi di Masaccio e Masolino. Grazie al sacerdote che mi ha fatto da guida, ho potuto provare anche l’eco, che è risultata eccezionale. Se ci fosse la possibilità, mi piacerebbe tanto cantarci, farci un concerto!». Ha inoltre raccontato, Mika, d’aver visitato la Cappella Brancacci all’interno della chiesa di Santa Maria del Carmine di Firenze e d’essere rimasto estasiato da “questo capolavoro della pittura del primo Rinascimento“.
  • L’appuntamento settimanale con ‘Meraviglie – la Penisola dei Tesori’, con Alberto Angela,  è gradevolissimo e sta mietendo i meritati riscontri; la puntata di ieri, 10 gennaio, è stata vista da una media di 5.682.000 telespettatori, per una share del 23,3%. Ci preme tuttavia, fare una piccola integrazione a quanto comunicato riguardo ai Bronzi di Riace, che Angela aveva già trattato con attenzione nell’ambito di ‘Ulisse, il piacere della scoperta’. (more…)

festival a confronto (11)

Prende il via oggi, 14 luglio, ‘Animavì– Festival internazionale del Cinema d’animazione poetico’. Diretto da Simone Massi, Animavì nasce a Pergola, in provincia di Pesaro -Urbino, dove per la verità è nato anche Simone, e si conclude domenica prossima, 17, dopo aver proiettato una serie infinita di poetiche suggestioni legate all’animazione, sedici opere provenienti da ogni parte del pianeta. Ospite di particolare riguardo è il regista russo Aleksandr Konstantinovič Petrov, vincitore di un Oscar nel 2000 per ‘Il vecchio e il mare’, peraltro autore della sigla e della locandina del festival; ci saranno anche Emir Kusturica, cui sarà conferito il Premio alla Carriera, nonché Ascanio Celestini e Umberto Piersanti, che saranno adeguatamente omaggiati. Madrina d’apertura del festival l’attrice e regista Valentina Carnelutti, padrino nel senso di conduttore il giornalista Luca Raffaelli, reduce dalla seconda edizione de ‘La città incantata‘.
Il Giffoni Film Festival 2016 a rigore comincerebbe domani (15 – 24 luglio le date ufficiali) ma intende preparare il palato del suo pubblico fin da oggi, con una proiezione non stop dedicata a Leonardo DiCaprio: dalle 14.30 alle 03.30, in Sala Lumière, saranno presentati ‘Prova a Prendermi’, di Steven Spielberg, ‘The Departed – Il Bene e Il Male’ e ‘Shutter Island’, di Martin Scorsese, ‘Inception’, di Christopher Nolan, e ‘The Wolf of Wall Street’, ancora di Scorsese.
La partenza ufficiale, però, ha luogo domani e (more…)


Rai in autunno: un cielo di stelle

Aggiornamento 11 agosto 2016: il programma che Gianluca Semprini condurrà su Rai 3 dal 6 settembre, nella posizione storica di Ballarò, si chiamerà ‘Politics. Tutto è politica’, come annunciato dal promo del programma. Lo slogan di Semprini sembra essere: “A domande precise, risposte precise“.
Aggiornamento: dopo molte indiscrezioni, Pippo Baudo ha confermato che sarà conduttore e direttore artistico di ‘Domenica in’:

“Sarò conduttore e direttore artistico della prossima Domenica In. Quasi come un regalo per i miei 80 anni! Vivo questo rientro bene con felicità, allegria, sicurezza fisica e anche sentimentale. Il mio ruolo? Presento, scrivo, intervisto, suono e canto: quello che faccio sempre. La formula sarà quella classica di Domenica In, perché funziona sempre. Niente delitti, ci sono altri investigatori. Sarò solo ma stiamo cercando una partner. Mi piacerebbe trovare un’altra Cuccarini o una Parisi. Forse sono un po’ presuntuoso, ma sento che il pubblico mi vuole bene. Anche se un pizzico di emotività ci deve essere sempre”.

Il programma sarà realizzato a Cinecittà, per circa due ore di diretta. (< -Ansa)
Ha avuto luogo oggi a Milano la presentazione dei palinsesti autunnali delle quattro reti televisive generaliste: Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rai 4. Sarà difficile ad altri editori fare di meglio. Non impossibile, certo, ma difficile. Per soffitto un cielo di stelle, talvolta cadenti; il parterre formato da stelle in carne e ossa, da ritenere tutte viventi; alle spalle dei dirigenti che hanno condotto l’incontro, dei led wall con stelle virtuali, talvolta cadenti, icone di conduttrici e conduttori, tutti viventi.
Lo slogan della conferenza (prossima tag line editoriale?) è stato ‘Per te, per tutti’.
Le danze sono state aperte da una suggestiva intro, che si sarebbe potuto mandare in onda come contributo ma non lo si è fatto perché molto scenografica.
Annunciato dall’inconfondibile voce di Francesco Pannofino, che ha introdotto anche gli altri, ha fatto il suo ingresso Antonio Campo dall’Orto, che ha fatto alcune affermazioni di raro spessore: ‘Il mio approccio verso le televisioni non è finalistico, non è teleologico’ può essere un esempio. Ha parlato di Rai Play, anche se en passant, lasciando intendere che si tratterà di una piattaforma on line per la catch up tv, la personalizzazione dei contenuti, l’interazione del telespettatore. Ha però ribadito che Rai Play è nata internamente, senza ricorso a strutture esterne, la qual cosa, oltre a porre l’accento sulla valorizzazione delle risorse della Rai, potrebbe anche configurarsi come una stoccata verso qualcun altro.
Ha ricordato che la Rai, oltre al primato televisivo, detiene anche quello di primo editore italiano per posizionamento su Twitter, in un contesto in cui un po’ tutti “hanno perso pezzi di pubblico”. Ha parlato di gioco di squadra e altre belle cose. Sarà cambiato il 33% della programmazione delle generaliste, con trentasette programmi nuovi e cinque nuovi titoli di fiction. Ha parlato anche di radio, in un’ottica di gioco di squadra che ben vede Carlo Conti, oltre che conduttore su Rai 1, direttore di  Radio Rai, pur ammettendo che le radio di viale Mazzini sono al momento posizionate su un pubblico adulto maschile. È stato, poi, il turno dei responsabili delle reti, delle quattro citate generaliste; è sembrata oziosa la domanda di chi chiedeva per quale motivo non si parlasse anche delle tematiche, in una mattina cosí satura di contenuti.
Il primo, per storico privilegio è stato Andrea Fabiano, alla guida di Rai 1. Ancor prima di parlare, ha agevolato un video con molte delle novità autunnali di Rai 1, tra le quali ci piace citare la messa in onda in prima visione televisiva di ‘Belle et Sébastien’, ‘Maleficent’, ‘Saving Mr. Banks’. (more…)


autunno: anticipazioni su conduttori e trasmissioni

Aggiornamento 23 giugno: Maria De Filippi ha firmato un contratto in esclusiva con Mediaset per i prossimi cinque anni.
Daria Bignardi, direttore di Rai 3, ha dichiarato che si faranno nove puntate del Rischiatutto, che Gianluca Semprini, lasciata Sky, condurrà un programma alternativo a Ballarò, che ‘Report’ e ‘Presa diretta’ andranno in onda di lunedí. Confermati i programmi di Lucia Annunziata e ‘Mi manda Raitre’, potenziati ‘Elisir’, che diventerà ‘Tuttosalute’, ‘Agorà’ e ‘Chi l’ha visto?’, che avrà una striscia quotidiana.

I palinsesti ufficiali della stagione 2016- 2017 saranno presentati a breve ma sembra interessante riflettere su qualche anticipazione /indiscrezione.
Carlo Conti, direttore artistico di Sanremo e, da qualche settimana, di Radio Rai, lascerà la conduzione dell’Eredità, che sarà affidata a Fabrizio Frizzi e, forse, ad un altro artista con cui farà staffetta.
Maurizio Crozza, da gennaio, lavorerà per Nove, interrompendo cosí la collaborazione con La7 nonché l’istituzionale sodalizio con Giovanni Floris.
L’edicola di Fiorello tornerà, su Tv8.
Nicola Porro lascia Rai 2 e starebbe per approdare a Canale 5, per condurre ‘Matrix’ o (more…)


Mika Factor

La pop star libanese Mika, 29 anni, già due volte ospite, sarà uno dei giurati della prossima edizione di ‘X Factor‘, il fortunato talent musicale arrivato in Italia su Rai 2 poi trasmigrato a Sky Uno e Cielo (nonché vincitore quest’anno di uno dei premi di regia televisiva)

È una delle prime indiscrezioni sull’edizione 2013-2014 del programma, che vedrà ancora la partecipazione di Simona Ventura ma non di Arisa e Morgan né, probabilmente, di Elio.

rileggi Le avventure della Ventura (6)

e post Factor

aggiornamento del 3 maggio: stando ad alcuni blog, Elio e Morgan avrebbero invece confermato la  loro presenza;

aggiornamento del 12 maggio: Morgan ha dichiarato che sarà giudice per la sesta volta,

“‘Ho deciso di tornare ad X Factor perche’ ad X Factor si puo’ fare musica nel vero senso della parola


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: