Get a site

Posts tagged “Rischiatutto

il rischiaFazio (2)

I palinsesti Rai sono stati presentati e non è questa la sede per trattare la nube di polemiche che ha accompagnato l’evento. Non è nel nostro stile, d’altra parte.
Con riguardo all’assoluta mancanza di comunicazioni sul ‘Rischiatutto’, tuttavia, vogliamo davvero (more…)


brevi dai media (38)

  • Sky Italia, insieme a Cattleya, Indiana, Lucisano Media Group, Palomar e Wildside hanno creato ‘Vision Distribution’. La società, già annunciata lo scorso agosto, è stata costituita a Milano; il Consiglio d’amministrazione è composto da Andrea Scrosati (Presidente), Margherita Amedei, Luisa Borella, Carlo Degli Esposti, Mario Gianani, Benedetto Habib, Domenico Labianca, Federica Lucisano, Nicola Maccanico, Luca Sanfilippo, Riccardo Tozzi. Amministratore delegato, nominato nella prima seduta, è Nicola Maccanico.
  • Con riguardo a Sanremo 2017 e alle ipotesi di co-conduzione, il presentatore e direttore artistico Carlo Conti ha dichiarato: (more…)

Vespa, Becchetti e altri demoni

  • Il numero in edicola di Topolino rende omaggio al Rischiatutto.
  • Sembra che De Agostini voglia rilanciare il canale posizionato al numero 59, lasciato libero a gennaio da Gazzetta tv; Francesco Becchetti, nel suo piccolo, ha messo in vendita l’lcn 33, frequenza su cui ha vissuto Agon channel, per dieci milioni di euro. Trattabili, si ritiene. Sarebbero interessati, tra gli altri, Turner e Viacom. (⇐Italia Oggi);
  • L’edizione 2016 degli Mtv Awards avrà luogo il 19 giugno, al Parco delle Cascine, Firenze, per la conduzione di Francesco Mandelli. La serata, di cui il Comune di Firenze è, da quest’anno, partner istituzionale, sarà trasmessa in diretta da Mtv. (⇐Ansa)
  • Sono cominciate le selezioni per la prossima edizione del ‘Grande fratello’; la prima del 2016 si terrà il 7 maggio ad Agliana, provincia di Pistoia. È possibile candidarsi on line, sul sito ufficiale del programma. Nulla si sa del ‘Grande Fratello Vip’. (⇐ Davide Maggio)
  • Vespa in fundo; ha avuto luogo l’audizione del direttore di Rai 1 Fabiano e del direttore editoriale Verdelli, presso la Commissione di vigilanza Rai. Il Corriere della Sera ha raccolto alcune posizioni: (more…)

brevi dai media (20)

  • A Napoli si usa il caffè sospeso? Milano risponde col biglietto cinematografico. È il Nord a imparare dal Sud e la nobile tradizione partenopea di pagare il caffè per uno sconosciuto che deve ancora prenderlo si declina, a Milano, peraltro in via Torino, al cinema Centrale: chi vuole, può regalare un ingresso gratis a uno sconosciuto, anche pagando on line.
  • Isole se ne vedono parecchie, in televisione e al cinema; il naufrago per eccellenza, però, è il Robinson Crusoe del romanzo di Daniel Defoe.  Ed è proprio al Crusoe di Defoe che è dedicato il film franco-belga d’animazione di Ben Stassen e Vincent Kesteloot, nelle sale il 5 maggio; distribuito da Notorious Pictures, questo ‘Robinson’ è alleggerito degli aspetti forse piú cupi e prevede, in luogo del famoso Venerdí, il simpatico pappagallo Martedí, “Mak” per gli amici. È stato presentato anche al festival ‘Cartoons on the Bay’, in corso di svolgimento in queste ore.
  • ‘Rogue One: A Star Wars Story’ sarà nelle sale di tutto il pianeta il prossimo 14 dicembre ed il trailer è già in circolazione. Si tratta di uno (more…)

brevi dai media (17)

  • Radio 105 festeggia oggi, 16 febbraio, i suoi primi quarant’anni e lo fa con tanti amici del mondo dello spettacolo, attori, musicisti, scrittori. Una giornata di festa condivisa sul web (www.105.net), alla quale sono stati invitati, tra gli altri, Marco Galli, Pizza, Mitch, Squalo, Bettina, Carlotta, Tony Severo, Rosario Pellecchia, Daniele Battaglia, Marco Mazzoli nonché personaggi cui il pubblico di 105 è sicuramente affezionato, quali Alvin, Dj Giuseppe, Gianluigi Paragone, Mara Maionchi, Ylenia, Paolino, Martin, Kris & Kris, Fabiola, Dario Spada, Laura Gauthier, Gli Autogol. In piú, Alex Britti, Elenoire Casalegno, Benedetta Parodi, Elio e Le Storie Tese, Fedez, Edoardo Bennato, Nesli, J Ax, Jovanotti, Giuliano Sangiorgi, Irene Fornaciari, Dolcenera, Mondo Marcio, Francesco Sarcina, Michele Serra, Beppe Severgnini, Ficarra e Picone, Marco Bianchi, Piero Pelú, Leonardo Pieraccioni, Diego Abatantuono, Max Biaggi e molti altri. (⇐Prima on line)
  • A proposito di dj, è da ricordare che sono già in corso i provini per ‘Top DJ’, il nuovo talent show che andrà in onda a breve su Italia 1, con lo scopo di trovare nuovi disc jokey: fino al 26 febbraio, tutti coloro che pensano di saper creare e mixare musica infiammando il dancefloor possono candidarsi attraverso il form disponibile sul sito ufficiale www.top-dj.it. I migliori profili approderanno poi alle audizioni, che si terranno a Milano e potranno aspirare a un posto nel nuovo talent show.” (⇐Tgcom 24)
  • L’ottavo capitolo di Star Wars, ‘Star Wars: Episodio VIII’, arriverà nei cinema d’America il 15 dicembre 2017 ma le riprese sono già iniziate, presso i Pinewood Studios di Londra; la giovane Rey prosegue il suo viaggio insieme a Finn, Poe e Luke Skywalker, con attori già visti, come Mark Hamill, Carrie Fisher, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Lupita Nyong’o, Domhnall Gleeson, Anthony Daniels, Gwendoline Christie, Andy Serkis e con qualche ingresso nuovo, come Benicio Del Toro, Laura Dern e Kelly Marie Tran.(⇐Ansa)
  • Il ‘Rischiatutto’ sta tornando; per il momento è a strisce e (more…)

brevi dai media (15)

  • Il Rischiatutto di Fazio fa una ritirata strategica, che rimanda al prossimo autunno la resurrezione del popolare quiz di Mike Bongiorno. Si sperava di cominciare il 18 febbraio, stando alle interviste di Duccio Forzano all’Ansa ma, stando a fonti non smentite, l’apertura ufficiale avrà luogo dopo l’estate.  Come si ricorderà, chi scrive dubitava, insieme ad altri, anche sulla rete di messa in onda, dato che i budget piú ambiziosi normalmente competono a Rai 1; adesso il blog Cave Visioni scrive:

“Dopo il Festival di Sanremo, su Raitre andrà in onda una striscia quotidiana dal lunedì al venerdì con il casting dei concorrenti, un po’ in stile reality. L’orario previsto è quello attualmente occupato da Sconosciuti. Sarà certamente una strategia per alimentare l’attesa, in verità già lunga, e fidelizzare il pubblico più giovane che di Rischiatutto ha sentito parlare dai nonni. In primavera Raiuno trasmetterà un’unica puntata, per dare appuntamento al prossimo autunno quando, nella tradizionale serata del giovedì, il nuovo Rischiatutto diventerà appuntamento fisso di Raitre”.

  • Si ricorderà anche dell’esodo dei canali Mediaset dalla piattaforma satellitare Sky verso Tivùsat; in realtà, in questi mesi Rete 4, Canale 5 e Italia 1 si son potute vedere ancora su Sky, con il semplice espediente di cercarle alle posizioni 5004, 5005, 5006, previo decoder integrato o smart key. Mediaset decide soltanto adesso di muovesi legalmente e, come riportato dal quotidiano Repubblica, cita Sky in tribunale per “ritrasmissione dei canali ex analogici di Rti via satellite”. Il Biscione rimprovera a santa Giulia di avere ritrasmesso i canali in modo illegale, Sky risponde a Mediaset di aver soltanto lasciato libera la fruizione di canali comunque gratuiti e senza abbonamento. Mediaset non ha quantificato la richiesta ma valuta i diritti in circa 40-45 milioni di euro.
    L’ultima parola spetterà al tribunale di Milano, sentenza fissata per maggio. Fonte: Repubblica Economia e Finanza
  • Federico Fellini è sempre attuale: ‘Giulietta degli spiriti’, del ’65, sarà proiettata domani, 20 gennaio, nella versione fresca di restauro presso la Sala Cineteca del Comune di Rimini, in occasione dell’anniversario della nascita del regista. L’operazione di restauro è stata possibile in virtú di una collaborazione tra la Cineteca Nazionale ed il Torino Film Festival.
  • Spike Lee ha dichiarato che, per il secondo anno consecutivo, le candidature ai premi Oscar non contemplano un solo  professionista nero. Ieri, nel giorno in cui si ricorda Martin Luther King, il regista ha annunciato:

“Com’è possibile che per il secondo anno consecutivo tutti i candidati sotto la categoria attore sono bianchi? E non entriamo neanche negli altri settori. 40 attori bianchi in due anni e nessuna diversità. Per caso non siamo in grado di recitare? Che cavolo!”. #OscarsSoWhite

  •  Il Cinema è anche impegno sociale. ‘Il Caso Spotlight’, (more…)

il Cavallo ed il Biscione

Sono state annunciate e sono ricavabili dai palinsesti pubblicitari le principali novità che riguardano la programmazione Rai e Mediaset nel 2016.
Per quanto riguarda la Rai, si può senz’altro affermare che sarà confermato alla fiction un ruolo di prim’ordine: dal 7 gennaio tornano le avventure di ‘don Matteo’, giunto alla decima edizione, dal 22 febbraio ‘Il commissario Montalbano’ e, globalmente, da gennaio a marzo, cinque prime serate di Rai 1 su sette saranno occupate da tv movie e miniserie.
Il 3 gennaio andrà in onda ‘Tutto può succedere’, serie italiana basata sull’americana Parenthood; il 25 è previsto ‘il paradiso delle signore’, fiction in costume. Mercoledí 9 marzo ritorna ‘Velvet’, alla terza stagione.
Le serate di venerdí e sabato saranno destinate all’intrattenimento, leggero o impegnato; il 15 gennaio è previsto uno speciale ‘Porta a Porta’, dal 22 la nuova edizione di ‘Cosí lontani cosí vicini’, con Albano e Romina Power, a marzo due serate evento, una il 18 con Tiziano Ferro.
Al sabato, ‘Il dono’, con Marco Liorni e Paola Perego; dal 16 gennaio al 6 febbraio ‘Sogno e son desto 3’, con Massimo Ranieri; dopo Sanremo (9 – 13 febbraio), sarà la volta di ‘Ballando con le stelle – 11’.
Andranno in onda su Rai 1 anche le partite (more…)


Rischiatutto su Rai 1?

Rischiatutto

Secondo alcune testate on line (TvBlog), il Rischiatutto potrebbe risuscitare su Rai 1, non su Rai 3. È prospettiva tra le meno improbabili perché un quiz di prima serata che nasce con l’ambizione di far rivivere l’epopea di Mike Bongiorno richiede un budget che la terza rete può non essere nelle condizioni di esprimere laddove è Rai 1, normalmente,  a contare sugli investimenti piú ambiziosi.

(more…)


il rischiaFazio

Fabio Fazio ha rilasciato a Tv Sorrisi e Canzoni un’intervista nella quale ha precisato i suoi intendimenti per la stagione televisiva 2014 – 2015; per un ‘Che tempo che fa‘ sostanzialmente invariato, con maggiore spazio a Gramellini e la conferma di Luciana Littizzetto che, pur figurando tra i conduttori di Italia’s got talent su Sky, rimarrà colonna portante del programma, d’assoluto interesse sembra un altro progetto, che strizza l’occhio alla stretta amicizia che legava il presentatore di Savona a Mike Bongiorno.

Dichiara, il Fazio, di voler rifare il mitico ‘Rischiatutto‘; per la precisione, dice di averlo già proposto alla Rai,  di avere inizialmente pensato ad una serata – evento in autunno per celebrare Mike, che a suo avviso funzionerebbe anche come quiz a puntate.

È idea tra le piú interessanti. Che lo faccia Fazio o altri, la mancanza di un quiz show di prima serata, strutturato magari alla stessa stregua di quel TeleMike che, negli anni Ottanta e Novanta, fu un connubio perfetto d’informazione e spettacolo, si sente proprio; lo stava per fare Sky, d’altra parte, con RiSkytutto, poi non partito a causa della scomparsa del presentatore. Oggi la sfida, nell’era di internet e della velocità parossistica dell’informazione, sarebbero i tempi, il ritmo ma anche la connessione ad un sistema fluido e complesso.

La mia elefantesca memoria ricorda anche un altro progetto frullato nelle liguri meningi di Fabio, riguardo agli anni Ottanta e al fatto che non si sia ancora realizzato un programma di revival, piú o meno nostalgico, per ricordarli e riviverli, tipo Anima mia.

Fazio ha comunque in mente anche altri progetti per il il futuro, lo ha dichiarato; tra gli altri, una grande prima serata, in tre o quattro puntate.

Solo, gli serve un complice…


il (possibile) ritorno del Rischiatutto

Il Rischiatutto potrebbe tornare in onda, per la conduzione di Fabio Fazio, Carlo Conti o Pippo Baudo. È quanto alcuni, tra cui il sottoscritto, sperano di poter visionariamente ipotizzare dalle dichiarazioni rilasciate dal primogenito del grande presentatore, Nicolò Bongiorno, nell’ambito della presentazione del libro ‘Tutta colpa di Mike‘, di E. Conti:

Era il format preferito di mio padre, ci sono artisti e produttori che vorrebbero tanto provare a rifarlo. Finché non succede sono soltanto voci, ma è il programma piú interessante da rivedere in tempi prossimi; magari a settembre in occasione del quinquennio dalla morte di Mike, sarebbe perfetto.”

Le ipotesi sulla conduzione sono nate grazie a un sí che Bongiorno junior si è lasciato scappare quando un collaboratore della fondazione Mike ha citato i presentatori sopra riportati, tutti e tre papabili per via della particolare amicizia, della stima professionale o della leale concorrenza. Sarebbe davvero bello se ciò accadesse, perché ‘il Rischiatutto‘ aveva una formula inossidabile, che funzionerebbe anche nell’era di internet (funzionò nella versione di ‘Telemike’ e stava per essere riproposto come ‘RiSKYtutto‘ dalla tv satellitare).

Il video integrale era su Repubblica.it, poi ripreso dalla blogosfera.


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: