Crea sito

Posts tagged “Alice nel Paese delle meraviglie

puffi, peter pan e ben hur

Contestualmente alla Giornata mondiale dei Puffi 2015, sono stati annunciati i doppiatori americani de ‘I Puffi 3’ (o ‘Get Smurfy’, come sembra vogliano chiamarlo): Mandy Patinkin presterà le sue corde vocali alla saggezza di Grande Puffo, Demi Lovato cederà la sua ugola al vezzoso chiacchiericcio di Puffetta mentre il cattivo Gargamella farà uso delle tonsille di Rainn Wilson.

L’uscita prevista nelle sale americane, confermata nel sito ufficiale della Sony Pictures, è il 31 marzo 2017; deve pertanto ritenersi spostata a data da destinarsi quella italiana del 17 settembre, precedentemente annunciata.

Il film sarà diretto da Kelly Asbury, prodotto da Jordan Kerner e co-prodotto da Mary Ellen Bauder; pare si tratterà di un’avventura completamente nuova, né prequelsequel ed è speranza mia come d’altri che i simpatici ometti blu stavolta siano lasciati nel loro mondo incantato, anche riprodotti in CGI, senza personaggi umani e action movie.

Uscirà a breve, in Italia e negli Stati Uniti, ‘Pan’, ennesima rivisitazione delle avventure del magico fanciullo  nato dalla fantasia di J.M. Barrie, per la regia di Joe Wright.

Nel cast Hugh Jackman, (more…)


Dumbo is coming back!

Disney‘s Dumbo is coming back; not before ‘Planes 2′, Alice through the Mirror‘ and the remakes of ‘Cinderella‘ (Kenneth Branagh), ‘Beauty and the Beast‘ and ‘The Jungle Book‘ (Jon Favreau), but it is coming back.

The lovely and tender puppy elephant, ears ridiculous but able to fly, worthy metaphor of those who are destined to be valued only in second place, will live again in a live-action remake written and co-produced by screenwriter Ehren Kruger (Transformers 2, 3 and 4).

As far as we know, this time the story will not cover only the baby elephant at the unimaginable potential, but will also speak of a family of human beings.

Kruger will produce the film together with Justin Sprienger (Tron of Legacy, Oblivion); it is meant to recall that the original film, of 1941 lasted 64 minutes and went down in history for some songs, such as “When I See an Elephant Fly” and the Oscar-nominated “Baby Mine“.

Dumbo della Disney sta per tornare; non prima di Planes 2, di ‘Alice attraverso lo specchio’ e dei rifacimenti di ‘Cenerentola’ (Kenneth Branagh), ‘La Bella e la Bestia‘ e ‘Il libro della giungla’ (Jon Favreau) ma sta per tornare.

Il delizioso e tenerissimo cucciolo d’elefante, dalle orecchie spropositate ma in grado di volare, degna metafora di chi è destinato ad essere valorizzato solo in seconda battuta, vivrà nuovamente in un remake live action scritto e co-prodotto dallo sceneggiatore Ehren Kruger (Transformers 2, 3 e 4).

A quanto se ne sa, questa volta la storia non riguarderà soltanto il piccolo elefante dalle inimmaginabili potenzialità ma parlerà anche di una famiglia di esseri umani.

Kruger produrrà il film insieme a Justin Sprienger (Tron of Legacy, Oblivion); si vuol ricordare che il film originale, del 1941, durava 64 minuti ed è passato alla storia anche per alcuni brani, come “Quando Ho Visto Un Elefante Volar” e il candidato all’Oscar “Bimbo mio”.

 

(The Hollywood Reporter < – The Guardian < – The Huffington Post)


Alice nel Paese d’Alemanno

Presentata la III edizione del Festival internazionale del Film di Roma, che si terrà nella capitale dal 22 al 31 ottobre, mi sono subito precipitato a vedere quali film siano in gara, con particolare riguardo a quelli d’animazione.

La sezione Alice nella città (donde il titolo del post) ospita 12 opere in concorso fra cui:

  1. La Siciliana Ribelle di Marco Amenta, con Gérard Jugnot, Veronica D’Agostino, Marcello Mozzarella, Paolo Briguglia;
  2. Pinocchio, con Bob Hoskins nei panni di Geppetto, una sorprendente Luciana Litizzetto in quelli del Grillo Parlante, Alessandro Gassman nel ruolo di Collodi e ancora Violante Placido e Margherita Buy;
  3. LOL, di Lisa Azuelos con Sophie Marceau, indimenticata interprete de Il tempo delle mele.

Inoltre, insieme alla Fondazione Cineteca Italiana, la sezione dedica un omaggio all’Animazione italiana con film di corto e lungometraggio di grandi personaggi del cinema d’animazione made in Italy: Bruno Bozzetto, Giulio Gianini e Emanuele Luzzati, Leo Lionni, Toni e Nino Pagot.
Due eventi particolarmente attesi, anche al di là di Alice, saranno sicuramente:

  1. un’anticipazione di 15-20 minuti del kolossal fantasy Twilight di Catherine Hardwicke, dal primo dei romanzi cult di Stephanie Meyer.

Infine una chicca: il settimanale “Topolino” presenterà al pubblico una mostra con illustrazioni originali del maestro Cavazzano, per ricordare le celebri parodie a fumetti dei capolavori della storia del cinema.

Vi ricordo, inoltre che, dal 2 al 5, si rinnova l’appuntamento annuale con Romics.


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: