Get a site

Posts tagged “Cna

spicchi di protocollo tra baffi di virus

dal sito Anica.it:

SIGLATO PROTOCOLLO SANITARIO PER I LAVORATORI, GLI ARTISTI, GLI AUTORI SUL SET PER LA RIPRESA IN SICUREZZA DELLA PRODUZIONE CINE-AUDIOVISIVA
Le organizzazioni dei lavoratori, degli artisti, delle imprese di produzione cine-audiovisiva e degli autori hanno trovato oggi convergenza sul testo del protocollo di sicurezza per tutte le fasi della lavorazione di un’opera, dagli uffici al set.
Il documento è il risultato di un intenso lavoro di confronto ed è la sintesi delle proposte emerse dalle diverse categorie, nel solco di quanto già indicato nel protocollo sanitario condiviso il 24 aprile scorso dal Governo e dalle Parti Sociali, Associazioni dei datori di lavoro e Organizzazioni sindacali dei lavoratori, e delle norme vigenti in materia di sicurezza sul lavoro.
Il documento prevede in dettaglio i comportamenti, le responsabilità, le procedure da adottare, gli strumenti da utilizzare per evitare la possibilità di contagio da Covid-19 nella delicata fase di ripresa della produzione, in particolare sui set.
Il rigore e il buonsenso hanno guidato le parti nel trovare le soluzioni più adatte – alla luce delle conoscenze attuali, delle competenze specifiche per ogni reparto e delle raccomandazioni della comunità scientifica – per garantire la sicurezza nei processi di lavoro della produzione cine-audiovisiva.
Il fermo di tutti i set a marzo è stata una scelta di responsabilità di tutti gli operatori coinvolti e le regole condivise per la ripresa testimoniano la convinzione che si può lavorare in sicurezza sui set.
La salute di ogni persona è stata al centro dell’interesse di tutte le parti coinvolte, che confermano l’intenzione di tornare a lavorare subito, rimarcando la capacità del settore, in tutte le sue componenti, di concorrere alla crescita del benessere materiale e immateriale del Paese.
Il protocollo sarà ora sottoposto alle istituzioni preposte sulla base dell’attuale normativa.

Ecco il testo del protocollo: (more…)


brevi dai media (43)

* Il nuovo testimonial del gruppo Barilla è il tennista Roger Federer; dal 2015, Barilla è anche main sponsor delle nazionali italiane di pallacanestro, senior e giovanili, maschile e femminile. (Fonte: Prima on line)
*Mercoledí 10 maggio, presso il Salone del MiBact,  ci sarà la conferenza stampa di presentazione del ‘Patto della Lettura’; saranno presenti: il ministro Dario Franceschini, il direttore generale Rai Antonio Campo dall’Orto, il presidente Mediaset Fedele Confalonieri, l’amministratore delegato La7 Marco Ghigliani, l’amministratore delegato di Sky Italia Andrea Zappia, l’EVP general manager di Discovery Italia Alessandro Araimo, il direttore generale di TV2000 Lorenzo Serra. (Fonte: www.beniculturali.it; rileggi Piú libri per tutti. Anche in TV!)
*Si è finalmente costituito, lo scorso 3 maggio, dopo una sperimentazione durata tre anni, il CNA – Comitato nazionale Cinema e Audiovisivo, con Mario Perchiazzi alla presidenza.  Perchiazzi, imprenditore con lunga esperienza nel settore, è stato eletto per acclamazione per un mandato quadriennale e sarà affiancato da una Presidenza formata da Gianluca Curti (produzione), Giovanni Saulini (post produzione e territorio), Cristina Fenuccio (post produzione e doppiaggio), Ginella Vocca (circuito Festival), Giovanni Costantino (distribuzione), Giacomo Martini (esercizio), Jordan River (innovazione). Sono membri permanenti della Presidenza i rappresentanti di tre Associazioni che hanno accompagnato CNA Roma in questo percorso sostenendo progetti e proposte negli ultimi anni: Paola Corvino (Unefa), Marco Luca Cattaneo (PMI Cinema e Audiovisivo), Janet De Nardis (Film Makers). Fonte: Cna.it, Confederazione nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media impresa.
*Sarà inaugurata il 27 maggio a Treviso la mostra (more…)


coordinamento cinema e audiovisivo

Cna, Industria Cinema e Audiovisivo Roma si è costituito lo scorso 19 febbraio, in seno a Cna Industria Roma e nell’ottica di valorizzazione dell’audiovisivo come asset d’eccellenza del Lazio e della Capitale:

“la scelta di collocare il comparto del cinema e dell’audiovisivo all’interno di Cna Industria discende dalla forte convinzione, più volte ribadita e rafforzata anche in sede comunitaria, del valore industriale di questo comparto e delle forti aspettative in termini di sviluppo, innovazione ed internazionalizzazione. (…) Il punto di congiunzione tra le varie esperienze associative è stata una visione della convergenza digitale tra cinema, televisione e web come chiave per dare al comparto una connotazione e il suo giusto riconoscimento all’interno dei percorsi di nuova industrializzazione dei territori.” (com. stampa)

Cna, cui si era già fatto riferimento in un altro post, raccoglie e mette in connessione ventiquattro imprenditori per altrettante realtà che operano nel settore, dalla distribuzione all’esercizio, al marketing, alla comunicazione, alla tecnologia; tra le esperienze associative che hanno costituito i presupposti dell’iniziativa è opportuno ricordare PMI Cinema e Audiovisivo, Federazione indipendenti cinema e audiovisivo, Associazione nazionale creativi e film makers, Gruppo International media district del Tecnopolo Tiburtino. Lo scorso 16 febbraio, peraltro, ha preso il via il Programma di reindustrializzazione della Regione Lazio,  che vede nelle imprese cinematografiche, televisive e operanti nel web una premessa imprescindibile e strategica alle prospettive piú interessanti; nella nota si precisa che, nel Lazio,

(more…)


distretto del Cinema e del Multimediale

Luigi Abete, presidente di Cinecittà Studios, ed Erino Colombi, presidente di Cna* Roma – Cultura e Spettacolo, hanno firmato un accordo per la creazione di un Distretto del Cinema e del Multimediale.

L’iniziativa prenderà vita nell’area di sviluppo per l’intrattenimento adiacente gli attuali studi di via Tuscolana e avrà l’obiettivo di rilanciare la filiera produttiva nella sua totalità e di non disperdere il know how e le tradizioni artigianali che da sempre costituiscono motivo di vanto del nostro cinema.

Verranno realizzati uffici, servizi e un grande teatro di posa; saranno ospitate e aggregate società del settore, PMI, laboratori tecnici, centri formativi, unità produttive e centri di ricerca, per la costituzione di un centro vitale e pulsante, che renderà ancor piú fertile il network di aziende che già ruotano attorno a Cinecittà e alla Cna.

* Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: