Get a site

Posts tagged “Sanremo 2016

l’Oscar del Mistero (2)

Come anticipato, l’edizione 2016 del Premio Regia Televisiva non è stata trasmessa da Rai 1, per la prima volta nella storia. La cerimonia ha avuto luogo lo stesso, a Roma; l’Accademia del Premio TV* ha conferito i seguenti riconoscimenti: (more…)


il (riuscito) viaggio di (c)arlo

Sanremo 2016, o della perfezione.

Tutti pensavano che sarebbe stato impossibile ripetere il successo dell’anno scorso;

Carletto Conti, invece, ha dimostrato d’essere stratega sapiente, alchimista di rara efficacia.

Ezio Bosso: (more…)


#sanremostaisereno (3)

Aggiornamento 12 gennaio: è ufficiale, Carlo Conti a Sanremo sarà affiancato da Madalina Ghenea, Virginia Raffaele e Gabriel Garko. È stato rivelato questa mattina alla conferenza stampa ufficiale, cominciata con un doveroso ricordrdo a David Bowie. Quanto agli ospiti, il conduttore e direttore artistico si è espresso in tal guisa:

“Confermo che i primi ospiti che possiamo annunciare al Festival di Sanremo sono Laura Pausini, Eros Ramazzotti, i Pooh e Renato Zero. (…) Faremo di tutto per portare Cristina D’Avena al Festival e accontentare la campagna partita sui social. (…) Quello che ci può aiutare in questo momento, è tornare un po’ bambini. Quindi se questo passa anche per il Puffo, ben venga il Puffo!” (Ansa)

Carlo Conti è un maestro della televisione e, unitamente ai riconoscimenti di trent’anni di Rai, ben merita la fiducia delle alte sfere nella gestione del festival di Sanremo che, ricordiamo, celebrerà nel 2016 la sua sessantaseiesima edizione, in onda dal 9 al 13 febbraio, ovviamente su Rai 1.
Sarà la seconda delle tre edizioni che le citate alte sfere hanno previsto per Conti, la seconda come direttore artistico, l’ultima delle tre, se non vorrà altrimenti, come conduttore. Ospite di Massimo Giletti e della sua ‘Arena’, il Carletto nazionale ha oggi svelato i nominativi degli artisti che si  esibiranno sul palco, lasciando in via di definizione solo le co-conduttrici delle serate (Virginia Raffaele?) e le responsabilità del redivivo dopo-festival.
Cantanti e relative canzoni sono, in ordine alfabetico, i seguenti:
(more…)


il Cavallo ed il Biscione

Sono state annunciate e sono ricavabili dai palinsesti pubblicitari le principali novità che riguardano la programmazione Rai e Mediaset nel 2016.
Per quanto riguarda la Rai, si può senz’altro affermare che sarà confermato alla fiction un ruolo di prim’ordine: dal 7 gennaio tornano le avventure di ‘don Matteo’, giunto alla decima edizione, dal 22 febbraio ‘Il commissario Montalbano’ e, globalmente, da gennaio a marzo, cinque prime serate di Rai 1 su sette saranno occupate da tv movie e miniserie.
Il 3 gennaio andrà in onda ‘Tutto può succedere’, serie italiana basata sull’americana Parenthood; il 25 è previsto ‘il paradiso delle signore’, fiction in costume. Mercoledí 9 marzo ritorna ‘Velvet’, alla terza stagione.
Le serate di venerdí e sabato saranno destinate all’intrattenimento, leggero o impegnato; il 15 gennaio è previsto uno speciale ‘Porta a Porta’, dal 22 la nuova edizione di ‘Cosí lontani cosí vicini’, con Albano e Romina Power, a marzo due serate evento, una il 18 con Tiziano Ferro.
Al sabato, ‘Il dono’, con Marco Liorni e Paola Perego; dal 16 gennaio al 6 febbraio ‘Sogno e son desto 3’, con Massimo Ranieri; dopo Sanremo (9 – 13 febbraio), sarà la volta di ‘Ballando con le stelle – 11’.
Andranno in onda su Rai 1 anche le partite (more…)


#sanremostaisereno (2)

Carlo Conti, un nome una garanzia, piloterà da conduttore l’edizione 2016 del Festival della canzone italiana di Sanremo, ricoprendo anche il ruolo di direttore artistico per il 2016 e per l’anno successivo. Lo si sospettava da tempo, pur tra diplomazie e impliciti testuali.

Il Rischiatutto di Fazio partirà probabilmente nel 2016.

Per il resto, (more…)


brevi dai media (5)

Cosa passa nella testa delle famiglie Berlusconi e Murdoch?  Secondo le indiscrezioni piú recenti (Corriere della Sera et alt.), si starebbe lavorando ad una società in grado di consentire a Sky e a Mediaset di coabitare nella pay tv, unendo gli asset e i sette milioni di clienti delle  rispettive piattaforme. Sarebbero stati i figli di Berlusconi a scongiurare la vendita totale dell’azienda. In ogni caso, il monopolio che verrebbe a crearsi, pur con dei precedenti in Europa, dovrebbe passare il vaglio dell’Antitrust. Che poi, a pensarci… già Fox Sports è una bella forma di partnership… Quanto agli interessi di Berlusconi in Europa, si è saputo che las hermanitas di Telecinco (rileggi), cioè le emittenti spagnole del Biscione, sono aumentate; Mediaset España Comunicación, ha acquisito il 40% di Godo Group, il gruppo a capo di Digitals de Catalunya e 8 Tv, proprietario di quattro frequenze televisive e del quotidiano La Vanguardia (Huffington Post).

Cosa passa nella testa di chi cura la programmazione Mediaset? Molti reality show, a quanto sembra. La prossima stagione televisiva vedrà il ritorno dell’Isola dei famosi (11) e del Grande fratello (14) ma, per la prima volta in Italia, andrà in onda anche ‘Grande Fratello VIP’, probabilmente nella prima parte della stagione, quella autunnale. Secondo Dagospia, potrebbe tornare in onda anche ‘La Talpa’ (4), il fortunato programma che ha costituito uno dei cavalli di battaglia di Italia 1.

Cosa passa nella testa dei responsabili di Sanremo? Secondo TvZoom la conduzione del festival nel 2016, che sarà rivelata ufficialmente i prossimi 29 e 30 giugno, è “un segreto di Pulcinella” giacché Carlo Conti, che salutiamo caramente, ha già cominciato a girare per le case discografiche per annusare e subodorare le novità e gli umori. Questo, secondo la testata, significa che Carletto sarà nuovamente il conduttore della kermesse anche se, a rigore, il suo girare per le case discografiche potrebbe dipendere dal ruolo di direttore artistico. Si è vociferato della possibile co-conduzione di Maria de Filippi, anche per una sola serata e con “ruoli distinti”. (more…)


brevi dai media (4)

  • I palinsesti (televisivi e pubblicitari) della Rai saranno svelati il prossimo 29 giugno a Milano, capitale europea della comunicazione e italiana della pubblicità; tra le ghiotte anticipazioni, le conferme di Carlo Conti alla guida di ‘Tale e Quale Show’, Antonella Clerici che ritorna con ‘Ti lascio una canzone’, Massimo Ranieri e, udite, udite, la conduzione del festival di Sanremo 2016.
  • Ha avuto luogo il 2 aprile un’iniziativa nobile e visionaria: alcuni genitori di bimbi autistici sono stati al MAXXI di Roma e hanno consentito alla loro esperienza di diventare arte, nella prospettiva di creare un vero e proprio film sull’autismo (www.miofiglioautistico.it; http://www.zoofactory.it/; https://www.youtube.com/watch?v=mI3IfikXlIk&feature=youtu.be).
  • L’archivio digitale europeo del cinema mondiale, dal 1895 ai giorni nostri, è finalmente in rete e consta di cinquantamila schede di film (con trama, trailer, cast artistico e tecnico, recensioni), duecentoventi mila nomi di personaggi, centomila biografie, sette mila locandine, programmazione quotidiana di quattromila sale cinematografiche italiane. 
  • È stato presentato all’Italian Pavillion di Cannes il Mercato internazionale dell’Audiovisivo (MIA per gli amici), iniziativa che avrà luogo durante la prossima Festa del Cinema di Roma (16 – 23 ottobre, però il MIA finisce il 20). Nelle suggestive cornici del Boscolo Exedra Hotel, del museo Terme di Diocleziano, dei cinema Fiamma e Quattro Fontane ci saranno dibattiti, conferenze, proiezioni, workshop, incontri per agevolare lo scambio ed il confronto di film, documentari e videogiochi. L’interessante iniziativa nasce per volere di Anica, APT, doc/it e Fondazione Cinema per Roma, con il sostegno di MiSE, Agenzia ICE, la promozione della Direzione generale Cinema del MiBACT e di Luce Cinecittà, le adesioni di The Business Street, New Cinema Network, Film Financing Forum, Italian Doc Screenings, TV Days e Doc&Factual Agora.
  • È nato venerdí scorso “CNLive! cinema” canale web nato dalla partnership tra Rai Cinema e gruppo Condé Nast, ospitato dalla piattaforma CNLive! Si occupa di curiosità sul mondo del cinema, dietro le quinte, contenuti inediti, indiscrezioni ma anche segreti professionali sulle magie tecniche che consentono al cinema di prendere forma e respirare.
  • Secondo uno studio della Digital Tv Research, l’arrivo di Netlix in Italia non comporterà un passaggio drastico e definitivo dal cavo tradizionale della televisione alla tv on demand (cosiddetto cord – cutting, già avvenuto in America). Secondo le proiezioni dello studio, che copre diciotto Paesi tra cui l’Italia, la pay tv raggiungerà il 60,4% della popolazione nel 2020 (l’anno scorso era al 56,7%); nel periodo 2014-2020 ci saranno circa venti milioni di nuovo sottoscrittori alla pay tv digitale, di cui oltre undici profughi da canali che, per allora, potrebbero essere passati a miglior vita.

(more…)


#sanremostaisereno

Carlo Conti ha condotto un’edizione del festival di Sanremo premiata dagli ascolti e dal sentire generale. Molti lo vorrebbero alla conduzione anche per l’edizione 2016, magari unitamente al ruolo di direttore artistico che già quest’anno ha ricoperto (l’anno scorso in questo periodo dell’anno il nome del conduttore era già noto…).

Volendo dare un consiglio al Carletto nazionale, tuttavia, in modo assolutamente spassionato, ci parrebbe di poter suggerire quanto segue: (more…)


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: