Get a site

brevi dai media (81)

  • La serie televisiva della ‘famiglia Griffin’ compie vent’anni. Tanti auguri a loro, a Seth McFarlane e a quanti se ne occupano!
  • ‘Bohemian Rhapsody’, di Bryan Singer, con Rami Malek, è stato il film che, nel 2018, ha ottenuto, in Italia, il migliore riscontro di botteghino. Il 14 marzo arriverà negli store digitali in Digital HD, il 28 uscirà anche in Blu-rayTM, 4K Ultra HDTM e DVD. Quale contenuto extra, sarà possibile vedere per la prima volta la versione integrale del ‘Live Aid’, di ventidue minuti, che ricrea l’evento originale del 1985, con l’aggiunta di due canzoni (‘Crazy Little Thing Called Love’ and ‘We Will Rock You’), non viste al cinema.
  • Vive nella sola giornata di sabato 2 febbraio 2019, al cinema ‘La Compagnia’ di Firenze, la seconda edizione di ‘Animotion film festival’, evento cinematografico dedicato al cinema d’animazione 2D, 3D e stop motion. Sarà proposta, innanzitutto, una rassegna di cortometraggi delle scuole d’animazione di Europa, Asia, America e Oceania. Seguirà la visione di ìMirai’, di Mamoru Hosoda, nella rosa dei candidati agli Oscar nella categoria ‘miglior lungometraggio d’animazione’. Infine, la parte competitiva del festival, da cui uscirà un vincitore per ogni categoria (2D, 3D e stop motion).
  • Anche il commissario Montalbano, nel suo piccolo, ha delle candeline da spegnere, venti per l’esattezza, in attesa della nuova serie, in onda dall’11 febbraio su Rai 1. La prima puntata sarà ‘L’altro capo del filo’, un giallo sull’omicidio di una donna in una Sicilia toccata dal dolore degli sbarchi dei migranti; lunedí 18 febbraio andrà in onda la seconda, ‘Un diario del ‘43’ sull’emigrazione all’inverso, il ritorno nella sua Vigata di un siciliano novantenne finito in America durante la guerra. Non è questa la sede per alcune polemiche sorte a causa di possibili riferimenti all’attualità.
  • Anche i cinema monosala conosceranno la multiprogrammazione, la possibilità per gli esercenti di programmare, nella stessa giornata, film diversi e di diverso genere. Iniziativa tra le piú opportune, partirà dalle strutture cinematografiche monosala situate nelle città monoschermo ed è stata salutata con favore dall’Anica, dall’Anec, dall’Acec e dalla stessa Anem, l’associazione nazionale esercenti multiplex. Anec e Anem, per bocca di Mario Lorini e Carlo Berneschi, hanno testualmente commentato: “una buona pratica che, se attuata con un convinto impegno promozionale e buon senso, potrà essere estesa a tutte le realtà del territorio che non possono soddisfare, per limiti di schermi disponibili, la sempre più ricca offerta settimanale di prodotto filmico, come invece avviene per le grandi strutture” e “Non c’è dubbio che la multiprogrammazione sia destinata a rinforzare in modo non indifferente il mercato: potranno sicuramente aumentare sia il box office che il numero di spettatori nelle sale che possono avere questa ottima opportunità”. Domenico Dinoia, presidente Fice (Federazione italiana cinema d’essai), ha evidenziato “la necessità di migliorare, anche grazie alla forte innovazione tecnologica delle sale, le modalità di proposta dei film in uscita, differenziando per generi sulla base della fascia oraria e favorendo la programmazione di film indipendenti e di qualità”. Le sale interessate sono circa 600
  • Dopo il successo della versione a fumetti del Commissario Ricciardi, il sodalizio tra l’editore Bonelli e Maurizio de Giovanni mette a segno un’altra idea interessante: anche i ‘Bastardi di Pizzofalcone’ approdano al magico mondo dei fumetti! È Maurizio de Giovanni l’ideatore della trasposizione fumettistica della fortunata saga crime, riconcepita in versione zoomorfa:  adesso l’ispettore Lojacono – Gassman ha il muso di un dobermann, il commissario Palma-Gallo quello di un labrador, il pm Piras quello di un levriero, eccetera. A maggio, poi, sarà in edicola il Ricciardi Magazine 2019, con l’adattamento di cinque racconti accorpati in quattro storie a fumetti: ‘I vivi e i morti’ (sceneggiata da Sergio Brancato e disegnata da Daniele Bigliardo), ‘Mammarella’ (Claudio Falco e Luigi Siniscalchi), ‘Quando si dice il destino’ (Claudio Falco con disegni di Lucilla Stellato), ‘L’ultimo passo di tango’ (Paolo Terracciano e Alessandro Nespolino). Con un estratto in bianco e nero dedicato a proprio I Bastardi o «baustardi».
  • Sarà nelle sale il 18, il 19 ed il 20 febbraio ‘Leonardo Cinquecento’, film documentario in 8K, prodotto da Magnitudo Film nell’ambito delle celebrazioni per i cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci, dedicato anche ai risvolti contemporanei delle intuizioni contenute nei famosi Codici Leonardeschi. La pellicola gode del patrocinio straordinario della Regione Lombardia ed è stata inserita nel palinsesto ufficiale del Comune di Milano per le celebrazioni della ricorrenza del cinquecentenario di Leonardo da Vinci, ‘Milano Leonardo 500’.
  • Sarà presentato, invece, domenica 17 febbraio, al Los Angeles – Italia Festival, il film ‘Io, Leonardo’, di Jesus Garces Lambert, con Luca Argentero, prodotto da da Sky con Progetto Immagine, distribuito in Italia da Lucky Red.
  • Si sta girando a Milano ‘Made in Italy’, la nuova  fiction Taodue che sarà trasmessa da Mediaset in autunno: Raoul Bova interpreta Giorgio Armani ma nel cast ci sono anche Margherita Buy. Greta Ferro, Stefania Rocca (Krizia), Marco Bocci, Fiammetta Cicogna, Maurizio Lastrico ed Eva Riccobono. La serie durerà per quattro puntate e racconterà della Milano anni 80 che ha fatto da sfondo al boom della moda italiana nel resto del mondo; dovrebbe andare in onda in autunno 2019.
  • È stato assegnato a Jens Hillje, drammaturgo tedesco e condirettore artistico del Maxim Gorki Theatre, fulcro della nuova scena berlinese, il Leone d’oro alla carriera per il Teatro 2019. Al regista-autore olandese Jetse Batelaan, creatore di innovativi spettacoli per ragazzi e non solo, va il Leone d’argento per il Teatro 2019. Lo ha stabilito il Consiglio d’Amministrazione della Biennale di Venezia, presieduta da Paolo Baratta, accogliendo la proposta del Direttore di settore, Antonio Latella. Il Leone d’oro e il Leone d’argento saranno consegnati nel corso del 47/o Festival Internazionale del Teatro, che si svolgerà a Venezia dal 22 luglio al 5 agosto.
  • Torna al cinema dal 4 febbraio, in versione restaurata, ‘Ladri di biciclette’, di Vittorio De Sica. Presentato dalla Cineteca di Bologna nell’ambito del progetto ‘Il Cinema Ritrovato. Al cinema’, per la distribuzione dei classici restaurati, il restauro, realizzato dal laboratorio ‘L’Immagine Ritrovata’, è stato presentato in anteprima lo scorso anno al Festival di Cannes per festeggiare i settant’anni dalla sua realizzazione. Sono in cantiere, inoltre, alcune iniziative per ricordare Cesare Zavattini, che scrisse la sceneggiatura del film con De Sica e che scomparve trent’anni fa; la Fondazione Palazzo Magnani e la Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia stanno lavorando a una serie d’eventi, a un convegno e a una mostra che raccoglierà materiali documentari e iconografici.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: