Get a site

Posts tagged “Oscar 2020

passata la festa… (3)

aggiornamento ulteriore: in Italia il 10 febbraio è il giorno in cui si commemorano i martiri delle foibe. A questo link il comunicato della Rai con la programmazione dedicata.
aggiornamenti 10 febbraio: si fornisce a fine post acconcia elencazione dei vincitori dei premi Oscar® 2020. Di cuore, le migliori congratulazioni a tutti! È suggestivo notare, nondimeno, come Tom Hanks abbia comunicato durante la cerimonia la data d’apertura dell’Academy Museum of Motion Pictures, del quale abbiamo trattato proprio in questo post.
Concluse le celebrazioni per il recente genetliaco, è tempo di tornare ai temi d’attualità nei campi dello spettacolo, della cultura e della Bellezza.

  • In attesa dell’assegnazione dei premi Oscar® 2020, vogliamo riflettere sull’Academy Museum of Motion Pictures, in costruzione nel Downtown di Los Angeles. Concepito per diventare una mecca “museale” del cinema, progettato da Renzo Piano su trecentomila metri quadri con un investimento di 388 milioni di euro, il museo sarà inaugurato quest’anno il prossimo 14 dicembre sulla cosiddetta “Museum Row”, all’incrocio tra Wilshire Boulevard e Fairfax Avenue,  nel quartiere di Miracle Mile; si estenderà su sei piani, con spazi per eventi, un’immensa galleria, la Rolex Gallery, sede della collezione permanente con l’evoluzione del mezzo cinematografico dal Secondo Dopoguerra a oggi, un teatro, sale per laboratori, ristoranti, caffè e librerie. È prevista una terrazza panoramica, con una vista che sembra strizzare l’occhio a ‘La La Land’, con le colline di Hollywood e le altre “altezze” della Città degli Angeli.
  • Sorgerà invece in Italia, probabilmente, in una parte del complesso di santa Maria Novella a Firenze, il nuovo Museo della Lingua italiana. Quella di creare un museo della lingua è un’idea avanzata da tanti importanti italianisti, rimasta in auge dal 2003, quando fu inaugurata la grande mostra sulla lingua italiana ‘Dove il sí suona. Gli italiani e la loro lingua’, ospitata agli Uffizi. L’idea di far nascere la struttura proprio a Firenze, patria di Dante e sede della Crusca, è stata lanciata qualche settimana fa dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte; in data 8 febbraio, il responsabile del MiBact, Dario Franceschini, accompagnato dal sindaco di Firenze Dario Nardella e dall’assessore comunale alla cultura Tommaso Sacchi, ha effettuato un sopralluogo nel citato complesso monumentale di Santa Maria Novella, con particolare attenzione all’ala che si affaccia su via della Scala, grande circa 2500 metri quadri, dichiarando: (more…)

anniversario prima striscia di Topolino, candidature Oscar e molto piú

  • Era il 13 gennaio 1930. Ub Iwerks dava alle stampe la prima striscia a fumetti di Mickey Mouse, detto Topolino alle nostre latitudini. Scritta da Walt Disney in persona, la striscia riprendeva il tema de ‘L’aereo impazzito’, il primo cortometraggio d’animazione prodotto da Disney nel 1928, di cui Iwerks era stato co-autore e regista oltre che disegnatore. In tale pellicola (e striscia) Topolino voleva emulare Charles Lindbergh e la sua traversata dell’Oceano; con l’aiuto d’un bassotto sornione, assemblava un paio d’improbabili velivoli costruiti con vecchie assi di legno, lamiere, piume di tacchino; poi decollava con Minnie. Ub Iwerks disegnò e animò da solo e di nascosto ‘L’aereo impazzito’, lo disegnò da solo nelle strisce, nello stesso periodo nel quale lui e Disney realizzavano gli ultimi cartoni animati del coniglio Oswald per la Universal. A Iwerks dev’essere anche riconosciuta l’invenzione della cinepresa a piani multipli, utilizzata per la prima volta per ‘Biancaneve e i sette nani’.
  • Era il 15 gennaio 1945 quando venne stampato il primo notiziario dell’ANSA, distribuito nella sola città di Roma. Sette righe, sui bombardamenti alleati in Germania nelle battute finali della Seconda Guerra Mondiale, diedero il via alla storia della principale agenzia d’informazione italiana, che compie 75 anni. Da allora, giorno dopo giorno, la cooperativa nata per iniziativa dei quotidiani pubblicati nelle regioni liberate d’Italia tesse il racconto della storia, finendo per esserne in molti casi partecipe. (…)Dal debutto fino alla crescita che l’ha portata ad essere la quinta agenzia mondiale, l’ANSA ha (more…)

Oscar 2020: che vinca… il traditore!

aggiornamento 17 dicembre: apprendiamo con la morte nel cuore che il candidato italiano all’Oscar nella categoria Migliore film straniero, ‘il Traditore’ di Marco Bellocchio, non è piú in corsa. L’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha infatti comunicato gli elenchi preliminari di alcune categorie, tra le quali quella del miglior film internazionale. I dieci titoli ancora in corsa sono ‘Parasite’ di Bong Joon-ho (Sud Corea), ‘Dolor y gloria’ di Pedro Almodovar (Spagna), ‘The Painted Bird’ di Vaclav Marhoul (Repubblica Ceca), ‘Truth and Justice’ di Tanel Toom (Estonia), ‘I Miserabili’ di Ladj Ly (Francia), ‘Those Who Remained’ di Barnabás Tóth (Ungheria), ‘Honeyland’ di Tamara Kotevska e Ljubomir Stefanov (Macedonia del Nord), ‘Corpus Christi’’ di Jan Komasa (Polonia), ‘La ragazza d’autunno’ di Kantemir Balagov (Russia) e ‘Atlantics’ di Mati Diop (Senegal). Le candidature finali saranno annunciate il 13 gennaio; la cerimonia degli Oscar 2020 si svolgerà il 9 febbraio. 

‘Il Traditore’ di Marco Bellocchio rappresenterà l’Italia all’edizione 2020 degli Academy Awards (Oscar®) nella categoria “International Feature Film Award”; lo ha deciso, su incarico dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, la Commissione di Selezione istituita dall’ANICA lo scorso giugno, riunita davanti a un notaio e composta da Roberto Andò, Laura Bispuri, Stefano Della Casa, Daniel Frigo, Gianni Quaranta, Mario Turetta, Alessandro Usai, Anne-Sophie Vanhollebeke, Alessandra Vitali.

L’annuncio delle candidature, con definitiva indicazione dei film in lizza, è previsto per il 13 gennaio 2020; la cerimonia di consegna degli Oscar (more…)


spicchi d’arte tra baffi di storia (60)

  • La Disney ha finalmente designato in Halle Bailey l’attrice che interpreterà il ruolo di Ariel nella trasposizione dal vero (live action) del film d’animazione ‘La Sirenetta’, del 1989. È brava, grintosa e con una bellissima voce ma negli Stati Uniti alcuni non apprezzano il fatto che sia afroamericana. È stato diffuso in queste ore, peraltro, il primo teaser trailer della versione live action di ‘Mulan’, che sarà nelle sale il 27 marzo 2020; lo proponiamo a fine post.
  • Le celebrazioni per l’ottantesimo compleanno di Batman non sono certo concluse, DC sta organizzando eventi live, fan celebration, lanci di prodotti esclusivi nel corso di tutto l’anno. Il 26 luglio, al Giffoni Film Festival, Warner Bros. e DC Comics celebreranno il cavaliere oscuro alle 16, con una master class dal titolo ‘#Batman80 – Il Mito del Cavaliere Oscuro’ che ha illuminato per sempre il mondo dei Comics, moderata da Manlio Castagna e tenuta dal fumettista Carmine Di Giandomenico; alle 17, sempre a Giffoni, verrà presentato, in anteprima nazionale ‘Batman: Hush’, film disponibile per l’acquisto e il noleggio dal 21 settembre su tutte le piattaforme digitali tra cui Infinity, SKY Primafila, iTunes, Youtube, Chili, Timvision. La giornata si concluderà con la proiezione dell’ultimo episodio della quinta e ultima stagione di ‘Gotham’.
  • L’ultima cinematografica fatica di Brian De Palma s’intitola ‘Domino’ e uscirà in Italia l’11 luglio. Thriller in salsa terroristica,  basato sulla lotta internazionale contro l’Isis, produzione europea posta in essere grazie a fondi danesi, francesi, belgi, olandesi e italiani, ‘Domino’ poteva esprimere delle potenzialità immense ma (more…)

#Bond25, #Oscars2020 and… other devils…

Update on June 15, 2020: ‘No Time to Die’ will be released in UK on November 12, on November 20 in USA
Update on August 20, 2019: ‘Bond 25’ will be titled ‘No Time to Die’.

Some important pieces of information on 007 next film (‘Bond 25’) and on the new rules for the Oscar Awards.

  • As for the first ones, it was already known that ‘Bond 25’ will be directed by Cary Joji Fukunaga, written by Neal Purvis, Robert Wade, Scott Z. Burns and Phoebe Waller-Bridge, and starred by Daniel Craig, Naomie Harris, Ben Whishaw, Rory Kinnear, Ralph Fiennes, Léa Seydoux, José Alfredo Fernandez; to be released on April, 8, 2020, distributed by Universal Pictures. The event for ‘Bond 25’ (definitive title yet to be defined) official presentation has been set in Jamaica, one of the historical locations for 007 (1962’s ‘Dr. No’, the first movie in the franchise). As before announced, Bond 25 could be the last mission for Daniel Craig; Naomie Harris, Rory Kinnera, Ralph Fiennes, Léa Seydoux, Jeffrey Wright, Ben Whishaw are confirmed. New entries: Billy Magnussen, Ana de Armas, David Dencik, Dali Benssalah, Lashana Lynch, Rami Malek in the role of the villain. Sets will be located in Jamaica, Norway, London and Italy, probably in Matera.
  • As for the Oscars new rules, and the Foreign Language Film that becomes International Feature Film Award, hereafter the official communication from the official website:

(more…)


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: