#dicosasiamoCapaci (2021)

Ricorre oggi, 23 maggio 2021, il ventinovesimo anniversario della strage di Capaci, nella quale furono privati della vita il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo, gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. Vi furono anche ventitré feriti, fra i quali gli agenti Paolo Capuzza, Angelo Corbo, Gaspare Cervello e l’autista giudiziario Giuseppe Costanza.

Per quanto attiene alla programmazione televisiva, la Rai ha comunicato quanto segue:

(…) Per l’occasione la Rai, presenta un palinsesto dedicato su tutte le reti e le testate. “Falcone e Borsellino non si sono mai lasciati intimidire dalle minacce, onorarli significa affidare alle nuove generazioni un esempio di legalità – ha detto il presidente della Rai Marcello Foa nella conferenza stampa di presentazione -. La mafia si combatte con la cultura, l’informazione, il senso civico e l’educazione. Mai verrà meno l’impegno della Rai nella lotta alla criminalità e alle mafie”. “Le scuola deve essere un presidio di legalità, un luogo degli affetti per coltivare il rispetto e il rifiuto della violenza – ha sottolineato il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi -. Legalità vuol dire educare le persone sin da bambini a vivere nel rispetto della legalità”. “Anche con la didattica a distanza abbiamo portato il nostro messaggio di legalità, perché le scuole italiane ce lo chiedono – ha detto la presidente della Fondazione Falcone, Maria Falcone -. In tutti questi anni siamo riusciti a portare avanti la giornata del ricordo e i ragazzi hanno trasformato questa occasione da giornata del dolore a giornata della speranza. Per lanciare un messaggio: il dominio del territorio che aveva la mafia adesso è nostro”.. Sono intervenuti anche Tina Montinaro, moglie dell’agente Antonio Montinaro, una delle vittime della scorta che accompagnava il giudice Falcone, e il questore di Palermo, Leopoldo Laricchia, che ha ricordato il sacrificio dei 25 agenti uccisi dalla mafia, otto dei quali caduti nelle stragi del 23 maggio e del 19 luglio. L’omaggio e il ricordo della Rai, preceduti da uno spot realizzato dalla tv pubblica, avranno domenica 23, tra i momenti più significativi, l’avvio delle celebrazioni al molo del capoluogo siciliano. A partire dalle 8 li seguiranno in diretta Tg1 e Rai1, Giornale Radio Rai, RaiNews24, ma anche Uno Mattina in Famiglia e lo Speciale Rai1-Tg1Palermo chiama Italia”.
Domenica 23 maggio RaiNews24 – oltre a dare copertura su tutta la giornata di Palermo – si collegherà con la Caserma “Pietro Lungaro” di Palermo, dalle 10.15, per seguire la cerimonia di deposizione di corone di alloro sulla lapide posta nell’ufficio scorte della questura, alla presenza del Presidente della Repubblica e dei familiari delle vittime; la cerimonia di scopertura della nuova teca contenente i resti della “Quarto Savona 15”, l’auto degli uomini della scorta del giudice Falcone; e la consegna dei nuovi distintivi di qualifica della Polizia di Stato, ai familiari dei caduti della strage di Capaci. Tra gli altri appuntamenti significativi, in prima serata su Rai Storia, il dialogo sulla figura e il lascito di Giovanni Falcone tra la Ministra della Giustizia Marta Cartabia e la sorella del magistrato, Maria Falcone, che – per Rai Cultura – sceglie e commenta l’intera programmazione della “Domenica Con” nel segno della legalità e dei suoi “eroi”, dalle 14 alle 24 sempre su Rai Storia. Nel corso della giornata spazio alla ricorrenza anche su Rai3, alle 8 con “La Grande Storia Anniversari” e il doc “Falcone contro Riina. La guerra di cosa nostra”, mentre su Rai1, alle 17.20, “Da Noi A Ruota Libera” con Francesca Fialdini segue la cerimonia presso l’Albero Falcone a Palermo. In prima serata, il ricordo è affidato, dalle 20 su Rai3, a Fabio Fazio e “Che Tempo Che Fa” e in prima serata su Rai1 alla fiction “Per amore del mio popolo” dedicata a Don Peppe Diana, seguita dallo Speciale Tg1 “Se dicessimo la verità”, con le voci di chi ha sfidato la criminalità organizzata. Oltre al racconto delle cerimonie ufficiali, non mancano gli approfondimenti dei telegiornali. Anche le reti specializzate e Rai Play propongono approfondimenti e riflessioni sul tema della legalità, tra cinema, fiction, documentari. Grande impegno, infine, sui Social Rai: tutti gli account delle reti, delle testate e dei programmi seguiranno la giornata del 23 maggio e supporteranno le attività della Fondazione Falcone e del Ministero dell’Istruzione.

(RaiNews.it)

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: