Crea sito

riEccomi

Chiedo scusa a tutti i Pasqual Blog friends per la prolungata assenza, ma anche i Pasquali nel loro piccolo si riposano.

Ho trascorso un agosto interessante, ho rivisto qualche vecchio e caro amico e ho tentato di ristorare l’anima profittando delle iniziative che la mia città natale propone in estate.

Ci sono riuscito.

Il pensiero di dover lasciare Reggio nuovamente con la ripresa degli impegni autunnali non è affatto sgradevole. C’è un tempo per tutte le cose, dice il Qohelet.

Quest’estate, tra gli altri, ho visto l’anteprima nazionale di Superman returns e, in prima visione, Volver, di Almodóvar (mi ha ricordato un po’ gli schemi del teatro greco).

Il film più bello che ho visto nel 2006 rimane cmq Anche libero va bene, di K. Rossi Stuart, con K. Rossi Stuart e Barbara Bobulova. A me ha letteralmente perforato l’anima.

In particolare, oltre alla già nota bravura di Kim, mi ha colpito la recitazione dei due bambini, specie il più piccolo, impegnato nel ruolo non facilissimo di un bimbo costretto a vivere la propria infanzia in una situazione pesantissima, che lo costringe a maturare prima del tempo e a rinunciare a gran parte della serenità che durante l’infanzia dovrebbe esser garantita a chiunque.

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: