Get a site

Maleficent 2, La Qualunque 3, Totti oggetto di caccia e altri demoni

  • Cetto La Qualunque è un classico che ha ancora qualcosa da dire, almeno nella misura in cui politici, politicanti e personaggi in cerca d’autore continuano a presenziare nel bestiario della nostra attualità, che spesso supera la fantasia. ‘Cetto c’è, senzadubbiamente’, di Giulio Manfredonia, prodotto da Wildside, Fandango e Vision Distribution, sarà il terzo e ultimo capitolo della saga e sarà nelle italiche sale il 21 di novembre. Lo ritroviamo, Cetto, in Germania, a dieci anni dalla sua elezione a sindaco di Marina di Sopra. È un pittoresco imprenditore che, ancora in linea con quanto l’attualità ci ha raccontato, gestisce una catena di ristoranti e pizzerie che spopolano tra i tedeschi. Un giorno, però, deve tornare in Italia…
  • Come annunciato, la presentazione ufficiale della collaborazione tra Netflix e Mediaset ha avuto luogo oggi, 8 ottobre, e si concretizzerà nella realizzazione di sette film in lingua italiana, realizzati nel nostro Paese da produttori indipendenti italiani. Reed Hastings, fondatore e ceo della tv streaming, ha anche parlato dell’intenzione di aprire una sede “stabile” in Italia. “I tempi non sono definiti”, ha precisato, aggiungendo poi: “come tutte le imprese internazionali è importante pagare le tasse”. Calcio, amore e sud alcuni dei temi che verranno raccontati nelle prime cinque pellicole presentate fino ad ora, coinvolgendo sia volti noti – come Enrico Vanzina e Riccardo Scamarcio – sia nuovi professionisti. La messa on line tra il 2020 e il 2021, prima su Netflix; poi, dodici mesi dopo, sui canali Mediaset, probabilmente su Canale 5, anche se nulla è già stabilito a riguardo. Ecco i primi cinque titoli comunicati:

    • AL DI LÀ DEL RISULTATO
      Prodotto da Indigo Film
      Diretto da Francesco Lettieri
      Storia di formazione e di un’amicizia intergenerazionale, ambientata nel mondo degli ultras durante le ultime cinque settimane di un campionato di calcio.
    • SOTTO IL SOLE DI RICCIONE
      Prodotto da Lucky Red
      Diretto da Younuts! (Niccolò Celaia & Antonio Usbergo)
      È subito amicizia per un gruppo di teenager in vacanza sulle affollate spiagge di Riccione e alle prese con problemi di coppia, storie d’amore e appuntamenti.
    • L’ULTIMO PARADISO
      Prodotto da Lebowski
      Diretto da Rocco Ricciardulli
      Nell’Italia degli anni ’50, un contadino lotta per migliori condizioni di lavoro, ma le cose si complicano quando si innamora della figlia di un proprietario terriero.
    • IL DIVIN CODINO
      Prodotto da Fabula
      Diretto da Letizia Lamartire
      Una cronistoria dei ventidue anni di carriera della star del calcio Roberto Baggio che include il difficile esordio come giocatore e le divergenze con alcuni degli allenatori.
    • SULLA STESSA ONDA
      Prodotto da Cinemaundici
      Diretto da Massimiliano Camaiti
      Un’avventura estiva nata sotto il sole siciliano diventa ben presto una dolorosa storia d’amore, che obbliga un ragazzo e una ragazza a crescere troppo in fretta.
  • Giancarlo Giannini s’era mutato nella preda di un’insolita caccia qualche anno fa al cinema, nel film ‘Ti ho cercata in tutti i necrologi’, qualche altro esempio si potrebbe aggiungere ma è per questa stagione televisiva che Amazon Prime Video annuncia la prima serie di ‘Celebrity HuntedCaccia all’uomo’, un real-life thriller in sei puntate in cui le celebrità dovranno scappare da una squadra di “cacciatori” esperti. Le prede saranno l’ex capitano della Roma e icona del calcio azzurro Francesco Totti, il rapper Fedez, lo YouTuber Luis Sal, l’attore Claudio Santamaria con la giornalista e scrittrice Francesca Barra, il conduttore Costantino della Gherardesca, gli attori Diana Del Bufalo e Cristiano Caccamo; a dar loro la caccia ci saranno analisti, specialisti d’intelligence e investigatori professionisti, reclutati tra le forze dell’ordine e i servizi segreti militari. I “cacciatori” potranno utilizzare i mezzi messi a loro disposizione dalla tecnologia mentre le “prede” avranno a disposizione solo un piccolo kit di sopravvivenza e una carta prepagata con pochi spiccioli. Il format ‘Hunted’ è stato originariamente creato nel Regno Unito da ShineTV, parte del Gruppo EndemolShine; quello italiano è l’ottavo adattamento nel mondo. Nel frattempo, i canali social di alcuni vip riportano l’inquietante dicitura “Non cercatemi. Devo rimanere in incognito. Presto capirete perché”.
  • Le avventure di Dylan Dog diventeranno presto una serie televisiva in lingua inglese, in dieci emozionanti puntate. Il tutto in virtù di una collaborazione tra Atomic Monster di James Wan e Sergio Bonelli Editore. Bonelli Entertainment è peraltro impegnata, attualmente, nella realizzazione di un film live action, prodotto con Eagle Pictures e Brandon Box, in uscita nel 2020, che vedrà protagonista il personaggio di Dampyr, nonché, con la Rai, nella serie animata basata sul personaggio di Dragonero.,
  • C’erano, oggi, a Roma, Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer. C’erano per l’anteprima europea di ‘Maleficent 2: Signora del Male’, evento speciale di preapertura ad Alice nella Città, nei cinema dal 17 ottobre per i comuni mortali. Prodotto dalla Walt Disney Pictures, sequel di ‘Maleficent’, fa affiorare alcune sfumature in piú di Malefica ma, soprattutto, della regina Ingrid, madre del principe Filippo. Quando, poi, quest’ultimo arriva a chiedere la mano di Aurora… Come si ricorderà, ‘Alice nella città’ è una sezione della Festa del cinema di Roma, che quest’anno vivrà dal 17 al 27 ottobre. Se ne tratterà in altra sede.
  • Proprio il 27 d’ottobre, neanche a farlo apposta, Lina Wertmüller riceverà l’Oscar alla carriera. Il giorno dopo, il 28, suggellerà il rito della Stella sulla Walk of fame e avrà accanto Pascal Vicedomini, noto produttore televisivo e organizzatore di festival quali l’Ischia, il Capri ed il Los Angeles – Italia, e Steven Zaillian, sceneggiatore premio l’Oscar per ‘Schindler’s List’, ora autore di ‘The Irishman’ di Scorsese  Ed il programma d’iniziative non si limiterà certo a questi due appuntamenti! Los Angeles ospiterà proiezioni e un’intera retrospettiva dedicata a Lina Wertmüller; è prevista, tra l’altro, sabato 26 ottobre, al TCL Chinese Theatre, la proiezione speciale de‘I Basilischi’, film che segnò l’esordio ufficiale della regista italiana. The Hollywood Reporter, nel trattare il programma in modo dettagliato ed esaustivo, ha ricordato come esso sia organizzato nell’ambito del Los Angeles Italia Festival, dall’Istituto Capri nel Mondo in associazione con la SIAE, il MIBACT e la Regione Basilicata, sotto l’egida del Consolato Generale d’Italia e l’Istituto Italiano di Cultura a Los Angeles. 

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: