Get a site

passata la festa…

Il ritorno a Roma è marcato da una grande tristezza: ignoti, a Reggio Calabria, hanno distrutto la statua della fata Morgana la notte del 1° gennaio, quando il resto del mondo pensava soltanto a festeggiare.
È anche abbastanza strano che siano riusciti ad agire in pieno centro, senza che nessuno li vedesse. Soltanto Lucifero, in un OAV dei Cavalieri dello Zodiaco, s’era macchiato d’analoga nefandezza, decapitando la statua di Athena.
Roma, invece, è piú o meno come l’ho lasciata. Il Tevere è ancora lí, il Colosseo non s’è spostato d’un millimetro: “Quamdiu stabit Colyseus stabit et Roma / cum cadet Colyseus cadet et Roma / cum cadet Roma cadet et mundus” (©Beda il Venerabile, VIII secolo).
Il mio Natale non è stato fantasmagorico.
S’è fatto sentire un tedioso mal di gola ed è stato  sotto tono un po’ tutto, tranne due schiarite: una rimpatriata con persone particolarmente in gamba e una modesta ma gratificante vincita al gioco.
Tutte le volte che si torna nella propria città, le radici tirano indietro. Dal punto di vista professionale, però, a Reggio il mio mondo è soffocato. Nel novero dei Pasqual friends reggini, peraltro, quasi tutti hanno fatto la scelta di andarsene e quei pochi che sono rimasti provvederanno al piú presto, si teme.
Per il resto, un prospero 2007 a tutti!

3 Responses

  1. Agnese

    Io so chi ha rubato la statua…un DEUS INFANS (un piccolo poltergeist magari)(e, perchè no?,anche INFAMIS) PANNIS INVOLATUS che volando per i cieli sin dalla notte del 24 e srotolandosi le bende che lo avvolgevano è rimasto dapprima impigliato alla statua di Morgana poi,non riuscendo a liberarsene,l’ha trascinata con sè nei cieli (ci sono testimoni) fino alla luna dove giace accanto al senno di agnesoona vegliata da Orlando e Astolfo.
    A parte gli scherzi,bentornato e Buon Anno,a prestissimo.

    11/01/2011 at 09:56

    • Pasquale Curatola

      perché non la restituisce, dunque?

      11/01/2011 at 09:57

  2. Agnese

    Perché è un poltergeist e infame per giunta…

    11/01/2011 at 09:58

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: