Crea sito

i numeri del cinema (italiano) (2)

Audimovie ha pubblicato i dati relativi agli spettatori che hanno frequentato i cinema italiani nel primo quadrimestre di quest’anno (per film italiani e non). Sono stati staccati quaranta milioni di biglietti, 9,9% in piú rispetto allo stesso periodo del 2014. Su 40.689.324 di biglietti, ad Audimovie risulta che 32.539.037 (’80%) sono stati emessi nelle biglietterie delle sale delle concessionarie a lei aderenti: Rai Pubblicità, Moviemedia, International Cinemamedia UCI, PRS; per andare nel dettaglio, i grandi multisala con piú di sette schermi hanno attratto il 64,8% delle presenze, quelli con sei o sette schermi il 14,0%,  quelli con tre, quattro o cinque schermi il 16,3%, quelli con due schermi il 3,2%, i monosala l’1,7%.Positivo anche il numero di spettatori nelle grandi città, che segna un +0,2% a Roma, +7,4% a Milano, +7,9% a Torino, +9% a Firenze, addirittura +15,3% a Napoli. La media delle presenze cresce a 15.309 spettatori, segnando un incoraggiante 10% in piú.

Quanto alla quota di programmazione televisiva, il direttore di Rai 1, Giancarlo Leone ha annunciato che i film italiani programmati dalla sua emittente in prima serata:

“Per quanto mi riguarda, in qualità di direttore di Rai 1, posso dire che rispetto al 2014 la rete ammiraglia raddoppierà i film trasmessi in prima serata, che passeranno da sei a dodici. Ad oggi ne abbiamo trasmessi già quanti in tutto il 2014 e per la fine dell’anno arriveremo a dodici. Posso già annunciare i prossimi due: ‘Buongiorno presidente’ e, il 23 maggio giorno della legalità, programmeremo ‘La mafia uccide solo d’estate’ di Pif. ”(Agi)

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: