Crea sito

something good, and a little more

Si è accennato a ‘Something good’ in un precedente articolo; prodotto da Luca Barbareschi, il film sarà proiettato nelle sale a partire da domani, distribuito dalla 01. Tratto dal romanzo ‘Mi fido di te‘, di Massimo Carlotto e Francesco Abate, è ambientato in gran parte a Hong Kong e racconta la storia di un uomo che cerca di rimediare agli errori commessi, in un contesto dominato da fatti di cronaca come le sofisticazioni alimentari; è da ricordare, infatti, che in Cina trecentomila neonati rimasero intossicati e sei morirono per colpa del latte alla melanina.

La Cina, però, ha tanto di buono e voglia di progresso: in questo periodo, nelle sale di Pechino sta furoreggiando, per la prima volta nella storia, un film non cinese. Si tratta di ‘Stalingrad‘, kolossal in 3 D realizzato in Russia, che sarà presentato anche al Festival di Roma domenica prossima.

Sul progresso, anche cinematografico, della Cina, si può rileggere Hollywood sul Fiume giallo.

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: