Get a site

per grandi e per piccini (21)

  • Aggiornamento 24 ottobre: auguri, Fantabosco! La Melevisione compie vent’anni dalla prima messa in onda, avvenuta nel 1999 su Rai 3, poi spostatasi su Rai YoYo. Per festeggiare il compleanno, Rai Ragazzi ed il Centro di Produzione Tv di Torino hanno organizzato una mostra, curata dai tirocinanti dei corsi di scenografia e costume dell’Accademia Albertina di Torino. Da sabato 26 ottobre fino a domenica 3 novembre saranno esposti elementi iconici come il Chiosco delle bibite squisite, principale scenario del programma, i costumi dei personaggi, fotografie. In una sala visione si potranno rivedere alcune delle puntate migliori, con Tonio Cartonio, Milo Cotogno, Lupo Lucio, Balia Bea, Fata Lina, Regina Odessa, Vermio, Lampo, Linfa e Principe Giglio.
  • Aggiornamenti del 23 ottobre:
    • Cristiano Ronaldo è il protagonista della serie ufficiale di graphic novel‘Striker Force 7’, creata dall’attaccante della Juventus FC e dall’ideatore di supereroi Sharad Devarajan, che sarà pubblicata in Italia da Magazzini Salani, un marchio di Adriano Salani Editore (Gruppo editoriale Mauri Spagnol). Il primo volume, Striker Force 7. Un gioco di squadra’ (128 pagine – 14,90 euro), uscirà l’11 novembre 2019 e sarà disponibile, per due mesi, anche in edicola, in distribuzione esclusiva con La Gazzetta dello Sport, a 12.99€ oltre al prezzo del quotidiano. In passato s’era anche parlato di una serie a cartoni animati.
    • è disponibile sul sito www.giffonifilmfestival.it il regolamento per candidarsi alla giuria del Giffoni Film Festival, che l’anno prossimo sarà #Giffoni50. Sarà possibile candidarsi dall’11 novembre.
    • Si chiama ‘Altan. Pimpa, Cipputi e altri pensatori’ la mostra allestita al Maxxi di Roma da oggi, 23 ottobre, fino al 12 gennaio 2020. A cura di Anne Palopoli e Luca Raffaelli, la mostra ospita tutte le le creature nate dalla fantasia di Francesco Tullio Altan: la cagnolina Pimpa, il maldestro dio Trino, l’implacabile metalmeccanico Cipputi e una miriade di altri volti.
  • È in corso a Roma, al Palazzo delle Esposizioni, fino al 6 gennaio 2020, l’esposizione ‘La meccanica dei mostri’, dedicata al tre volte premio Oscar® Carlo Rambaldi. Non solo ‘E.T.’ e produzioni hollywoodiane ma anche ‘Profondo rosso’ di Dario Argento e ‘Odissea’ di Franco Rossi.
  • Il 2020, oltre a rappresentare il centenario dalla nascita di Fellini, il cinquecentenario dalla morte di Raffaello ed il ventesimo genetliaco di un mio nipote, segnerà il secolo dalla nascita di Gianni Rodari. Domani, 23 ottobre 2019, esattamente un anno prima dell’effettivo centenario, ed esattamente nel giorno del genetliaco di un altro mio parente che non cito perché non ci credereste, parte il conto alla rovescia delle celebrazioni, su sito www.100giannirodari.com. Il sito contiene storie, filastrocche, articoli d’approfondimento, materiali scaricabili per insegnanti, poster stampabili, quiz e tanto altro; a inaugurare ‘100 Gianni Rodari’ sono le Edizioni EL, Einaudi Ragazzi, Emme Edizioni che, in quanto editori unici di Rodari, hanno messo in cantiere nuovi eventi ed edizioni, tra cui ‘Cento Gianni Rodari – Cento storie e filastrocche – Cento illustratori’ e ‘La Freccia Azzurra’ con l’introduzione di Neri Marcorè e le illustrazioni di Camilla Pintonato. Come chiunque ricorda, Gianni Rodari, giornalista e scrittore, considerato il Nobel della Letteratura per l’infanzia, unico vincitore italiano del prestigioso premio Hans Christian Andersen nel 1970, ha firmato alcune delle pagine piú gradevoli che siano mai state scritte in Italia per i bambini.  Il 2020 segnerà anche i quarant’anni dalla morte.
  • Anche il dottor John Dolittle, nel suo piccolo, torna alla ribalta. L’eccentrico medico e veterinario operante nell’Inghilterra vittoriana torna sul grande schermo interpretato da Robert Downey jr; è affiancato da un sedicente e giovane assistente (Harry Collett di Dunkirk) e da un incredibile gruppo di amici animali, tra cui un gorilla ansioso (doppiato nella versione originale dal premio Oscar® Rami Malek), un’anatra entusiasta ma svampita (l’attrice premio Oscar® Octavia Spencer), una coppia litigiosa formata da uno struzzo cinico (Kumail Nanjiani) e un allegro orso polare (John Cena), e un pappagallo testardo (l’attrice premio Oscar® Emma Thompson), che funge da consigliere di fiducia di Dolittle, e confidente. Nel cast anche Antonio Banderas, Michael Sheen, Jim Broadbent, Jessie Buckley, Harry Collett, Marion Cotillard, Frances de la Tour, Carmen Ejogo, Ralph Fiennes, Selena Gomez, Tom Holland, Kumail Nanjiani, Craig Robinson. La regia è di Stephen Gaghan. Il film è prodotto esecutivamente da Robert Downey Jr., Sarah Bradshaw e Zachary Roth.
  • Deadline ha informato i suoi lettori che il cinema Paris Theatre, ultimo monosala rimasto a Manhattan, che aveva chiuso alla fine di agosto e sembrava condannato per sempre, riaprirà grazie a Netflix. Lo storico cinema amato da David Bowie e che aveva introdotto il pubblico di oltreoceano ai capolavori di Roberto Rossellini, Federico Fellini, Pietro Germi e Franco Zeffirelli, ospiterà dal 6 novembre il nuovo film di Noah Baumbach, ‘Marriage Story’, che Netflix vuol fare uscire a New York e Los Angeles prima di proporlo in streaming il mese dopo.
  • Viacom International Media Networks Italia ha annunciato venerdí scorso d’aver siglato un accordo con De Agostini Editore per il passaggio di proprietà del restante 50% di Super Broadcast, la società cui fa capo il canale Super!. L’altro 50% era già loro e definiva il controllo paritetico dell’emittente. La collaborazione tra De Agostini e Viacom, in ogni caso, proseguirà attraverso un accordo pluriennale di fornitura di contenuti originali De Agostini e terzi, che assicureranno la ricchezza della line up, mista di animazione e live action, che ha decretato il successo del canale.
  • Pollon in fundo, è davvero con la morte nel cuore che salutiamo Hideo Azuma, salito ai Campi Elisi dell’animazione all’alba del 13 ottobre ultimo scorso, per una brutta malattia all’esofago. Oltre a ‘Olympus No Pollon’ e a ‘Nanako SOS’ (da noi ‘Nanà Supergirl’), Azuma ha “hideato” numerosi altri personaggi.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: