Crea sito

la scalata del vampiro

Robert Pattinson è entrato nel nostro immaginario come vampiro, fa un certo effetto vederlo nei panni dell’arrampicatore sociale. Una prevedibile conseguenza, in fondo.

Georges Duroy, meglio noto comeBel Ami, nasce dalla penna di Guy de Maupassant. Ha fatto la mia conoscenza quando avevo sedici anni, in quella stagione che si dedica alle buone letture, dai classici russi a quelli francesi, qualche italiano e magari quel Joyce tanto amato dalla professoressa.

Vive ancora nella letteratura per la sua ambiziosa arrampicata sociale, i cui gradini furono l’amicizia di Charles Forestier, poi l’amore della di lui consorte e tutta una serie di relazioni viziose e virtuose (importante anche l’incontro con l’editore Rousset).

Arrivò a far cambiare il cognome da Duroy a Du Roy (“del re”, suona meglio) ma finí con l’indossare il soprannome che le sue conquiste gli attribuirono, quello di un seduttore cinico ma di bell’aspetto: Bel Ami, appunto.

Il film ‘Bel Ami –storia di un seduttore’, è una coproduzione italo- franco –britannica. È stato diretto
da Declan Donnellan e Nick Ormerod. Oltre a Pattinson, nel cast vale la pena di ricordare Uma Thurman nel ruolo di Madeleine Forestier.

Bel Ami, Robert Pattinson, Uma Thurman

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: