Get a site

Posts tagged “Walt Disney Pictures

per grandi e per piccini (20)

Quando si va a vedere un film d’animazione al cinema, oppure si guarda in casa un cartone animato, si ha spesso l’impressione che adulti e bambini lo vivano in modo diverso. In parte è ovvio, perché diverse sono le sensibilità, le chiavi di lettura e le decodifiche. Il nostro sospetto, tuttavia, è che una qualche voce in capitolo ce l’abbia anche la tecnica utilizzata. Il nuovo non sempre è preferibile all’antico. E capita, ad esempio, che i nipotini mettano nel lettore i classici di una volta, piuttosto che i cartoni piú recenti. Oppure che la loro attenzione s’accenda al vedere Topolino e compagni disegnati in maniera tradizionale.
Non è questa la sede, tuttavia, per dipanare il groviglio di ragioni, anche economiche, che giustificano l’uso di tecniche diverse.

Ciò premesso, è con discreto interesse che leggiamo un articolo su Regno Disney.it, intitolato: (more…)


Frozen 2, the second trailer

Frozen 2 official poster

Check out the official trailer for Frozen 2 now, and see the film in theaters November 22.
Why was Elsa born with magical powers? The answer is calling her and threatening her kingdom. Together with Anna, Kristoff, Olaf and Sven, she’ll set out on a dangerous but remarkable journey. In “Frozen”, Elsa feared her powers were too much for the world. In “Frozen 2” (more…)


a volte ritornano (23)

  • Aggiornamento 16 maggio: Santo Versace ha rilevato una quota della casa di produzione Minerva Pictures da Gianluca Curti. Versace sarà il presidente del Consiglio d’amministrazione, Curti amministratore delegato.
  • Del settantaduesimo festival del cinema di Cannes s’è già diffusamente trattato; in questa sede si vogliono solo citare le “lezioni di cinema”, che si terranno alla sala Buñuel e avranno per protagonisti l’attrice cinese Zhang Ziyi, lo statunitense Sylvester Stallone, il regista danese Nicolas Winding Refn e Alain Delon. I detti racconteranno le loro carriere e si confronteranno con gli accreditati e i moderatori. Sylvester Stallone sarà al festival di Cannes anche per promuovere ‘Rambo V – Last Blood’, di Adrian Grunberg, con Paz Vega e Oscar Jaenada; Stallone avrà anche una proiezione speciale al Palais des Festivals, un video montaggio sulla sua carriera precederà la proiezione restaurata in 4k del primo ‘Rambo’, quello diretto nel 1982 da Ted Kotcheff. 
  • ‘Il monello’ ((The Kid) di Charlie Chaplin, classico al quale siamo tutti legati, diventerà un film d’animazione, addirittura ambientato in una New York futuristica. Protagonista è un ragazzino che vive con la madre nella Uptown; un giorno esce di casa per andare in cerca d’avventure e (more…)

1000 of these birthdays, Mickey Mouse!

Mickey Mouse in gold

“I hope we never lose sight of one thing – that it was all started by a mouse”

Walt Disney

Mickey Mouse in gold

little golden statue given in Italy as a gadget, within the Mickey Mouse magazine

It was on November 18, 1928 that Mickey Mouse did his first appearance in Cinema*, and it is virtually impossible to entirely list his adventures in comics, Television, and any other Media.
Happy birthday, then, Mickey Mouse, and (more…)


spicchi d’arte tra baffi di storia (38)

  • L’attrice Carrie Fisher, morta nel 2016 per un attacco cardiaco (saetta d’Artemide?) rivivrà nel prossimo episodio di ‘Guerre Stellari’ grazie all’uso di scene registrate nel 2015 per ‘Star Wars: The Force Awakens’ ma non usate.
  • Per tre domeniche d’estate, 29 luglio, 5 e 26 agosto, lo spazio prospiciente il santuario di Giove Anxur, dall’alto del Monte S. Angelo, in quel di Latina, diventa il palcoscenico dello spettacolo ‘Ulisse e le donne’, una rilettura dell’Odissea scritta, diretta e interpretata da Laura De Marchi con Rocco Ciarmoli e Caterina Gramagli, nella quale s’indaga il rapporto tra l’astuto re d’Itaca ed il gentil sesso. Si racconta che proprio in quelle acque, infatti, la maga Circe “accolse” Ulisse e i suoi compagni. Ma si tratta anche di Calipso, Nausicaa, Penelope.
  • ‘Cartoons on the Bay’, il festival internazionale dell’animazione cross-mediale e della tv dei ragazzi promosso da Rai e organizzato da Rai Com in collaborazione con Regione Piemonte, Film Commission Torino Piemonte e FIP Film Investimenti Piemonte, (more…)

brevi dai media (67)

Aggiornamento 28 giugno: Mediaset Premium dichiara di star lavorando per continuare ad offrire la visione delle partite di Serie A. Ecco il comunicato ufficiale:
Gentile Cliente,
Mediaset Premium sta lavorando per continuare ad offrirti la visione delle partite di Serie A, saremo in grado di comunicarti i contenuti dell’offerta per la nuova stagione entro il 15 Luglio.
Confidiamo in un esito positivo delle trattative, ma qualora l’accordo non andasse a buon fine l’offerta Premium sarà rimodulata a partire dal 1°Agosto; il prezzo dei pacchetti con contenuti Calcio verrà rivisto di conseguenza. In questo caso sarà possibile recedere dal contratto senza costi, collegandosi all’Area Clienti o inviando una raccomandata a/r a Mediaset Premium Spa, Casella Postale 101, 20900 Monza (MB).
Per consentirti di attendere l’esito delle trattative, la possibilità di recedere senza costi verrà estesa per un periodo più lungo rispetto a quanto precedentemente comunicato, rimanendo attiva dal 1 Luglio al 15 Agosto.
I clienti con un’offerta Calcio, non appena le trattative si concluderanno, e comunque entro il 15 Luglio, riceveranno una comunicazione dettagliata riguardante il loro abbonamento Premium. KEEP CALM AND… STAY WITH US!

Aggiornamento 27 giugno: l’assemblea della Lega B ha deciso che gli incontri delle squadre che militano nella sua divisione andranno in onda in diretta su Internet sulla piattaforma Dazn di Perform mentre l’anticipo del venerdí sera sarà trasmesso anche in chiaro, da Mediaset o Rai. Perform, dopo essersi assicurata tre partite a giornata di Serie A, si è aggiudicata dunque anche i diritti televisivi della Serie B per i prossimi tre anni, per un corrispettivo di 22 milioni di euro netti a stagione (piú un bonus per il 2018-21), ampliando l’offerta di Dazn. Attorno al 10 luglio verrà assegnata la gara in chiaro. L’accordo prevede anche la trasmissione di tutte le partite dei playoff e dei playout.
Aggiornamento 13 giugno: dopo una giornata piena di trattative, Sky si è aggiudicata due pacchetti, spendendo complessivamente 780 milioni di euro per 266 partite, mentre Perform Group ha ottenuto il pacchetto da 114 gare, investendo un totale di 193 milioni. Sky trasmetterà le gare delle 15 e delle 18 del sabato, quattro partite domenicali (due alle 15, uno alle 18 ed il posticipo serale delle 20.30) ed il posticipo del lunedí sera; Perform avrà la serale del sabato, la gara domenicale delle 12.30  e la restante sfida delle 15. Mediaset Premium, per la stagione 20182019, è ufficialmente senza calcio e sta (more…)


brevi dai media (62)

Aggiornamento 28 marzo: secondo TvBlog “Sarà Carlo Conti a portare a termine questa stagione dell’Eredità (…) fino al mese di maggio, quando poi partirà la nuova stagione di Reazione a catena”.
Aggiornamenti 26 marzo: sono sempre i migliori quelli che se ne vanno e non ci sono parole per salutare Fabrizio Frizzi. Il lutto è partecipato da tutti gli artisti e professionisti dello spettacolo e alcuni programmi, come ‘La prova del cuoco’, ‘I fatti vostri’, ‘Detto fatto’, non andranno in onda. Previsto uno speciale ‘Techetechetè’ alle 18.50 e una puntata dedicata di ‘Porta a Porta’ alle 22.30.

  • La Corrida partirà il 13 aprile piuttosto che il 6. Non si sa nulla, peraltro, sulla serata ‘Lucio & Lucio’, che Carlo Conti avrebbe dovuto dedicare a Battisti e Dalla il 28 marzo.
  • I vincitori dei David di Donatello 2018 sono riportati in altra sede, come aggiornamento;
  • sulle ultime vicende relative a Facebook, alle dichiarazioni di Tim Berners Lee e ad altri problemi relativi alla nostra sicurezza in rete, ci sembra d’esserci espressi in passato e ci riserviamo d’esprimerci in futuro;
  • il canale 20 di Mediaset partirà martedí 3 aprile, con la partita Juventus – Real Madrid, quarto di finale di Champions League; l’incontro, che sarebbe potuto andare in onda su Canale 5 e sarà comunque trasmesso da Mediaset Premium, comincerà alle 20,45 ma alle 19,30 ci sarà un pre-partita con «anticipazioni, interviste, collegamenti dallo stadio».
  • in compenso, andrà in onda su Canale 5, il 30 marzo ed in via apparentemente eccezionale, il film DisneyPixar ‘Inside Out’.
  • quanto alla Disney in generale e alle prossime uscite in sala, ecco un elenco:

 

(more…)


Coco, a pentagram of feelings, between Life and Death

My season holydays could have never ended better than going to the cinema for DisneyPixar’sCoco.
No film could ever make me move too, much less to cry, I was almost sure. ‘Coco’ managed to do it.
Shining colours, astonishing features, and an incredibly huge job done with animation are nothing compared to (more…)


Frozen 2 is coming… for Christmas, a little gift!

Everyone is eagerly awaiting ‘Frozen 2’, which will be released in November 2019.
Next November, however, just to break for a little the anxious waiting, Elsa, Anna, and Olaf will give us a present, conceived to accompany ‘Coco’, another DisneyPixar production, and to (more…)


le frontiere dello spirito (4)

*La Leone Film Group ha annunciato d’aver comprato i diritti delle inchieste di Gianluigi Nuzzi sullo scandalo Vatileaks. Il progetto sarà realizzato a Los Angeles, dove si stanno già cercando un acquirente, uno showrunner e un regista. È precipuo intendimento della Leone Film Group quello di attingere ai libri di Nuzzi, che sarà peraltro supervisore alla sceneggiatura, ma anche a documenti segreti di Benedetto XVI e di papa Francesco. A quanto raccontato da Nuzzi in libri come ‘Via Crucis’,‘Sua Santità’ e ‘Vaticano Spa’ non sarà apportata alterazione alcuna. Come si ricorderà, proprio quei contenuti a stimolare le indagini che hanno portato all’arresto di alcune persone in Vaticano.  La casa di produzione di Raffaella Leone si occuperà a breve anche di western (‘Colt’) e di mafia, con la serie tv ‘i Beati Paoli’, diretta da Giuseppe Tornatore.
*Comincia a metà maggio la campagna di fundraising per dotare l’Ospedale Niguarda di Milano di una sala cinematografica sensoriale e terapeutica firmata MediCinema, con l’aiuto di Disney Italia. Come si ricorderà, la Disney non è nuova a simili collaborazioni ed è auspicabile che la campagna, che mira a diventare virale grazie a testimonial e a iniziative mirate sui social network, ottenga i migliori riscontri possibili. È auspicabile, peraltro, che la cinematerapia prenda piede sempre piú, nel nostro Paese e nel mondo. Alla presentazione, presso la sala conferenze del Grande Ospedale Metropolitano di Niguarda, sono intervenuti: Fulvia Salvi, presidente dell’associazione MediCinema Italia Onlus, Marco Trivelli, direttore generale del Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, Fabiola Bertinotti, director corporate communications, publicity & corporate citizenship di The Walt Disney Company Italia, Celestino Pio Lombardi, primario di Chirurgia Endocrina al Gemelli.

Disney in fundo, ci piace concludere ricordando le uscite che la casa di Topolino promette per i prossimi tre anni: (more…)


#giveElsaaGirlfriend and much more

Update on March 11, 2018: and what about a contest among the most handsome princes for Elsa’s hand? A contest decided by Anna, perhaps, or by the people of Arendelle… The princes try and try, but… Hum, now realizing, already treated in ‘the Brave’ and in other stories…
Update on #GiveElsaAGirlfriend, on May 28: of course Disney does not need our ideas but… what about a prince who falls in love with Elsa and tries to win her heart? He could be a magic prince, whose powers based on the fire, and the entire film dealing with his endeavors, and fighting, for Elsa’s heart… At the end, when Elsa seems to be conquered, we realize it is not possibile… Anna, and maybe Someone else, laugh…(© Pasquale Curatola )

Three interesting news for the Disney family, from America and Italy. As for comics, Italians artists have always expressed particular skills and the parodies have always been one of their main specialties. Well, in the next number of ‘Topolino’ (Mickey mouse) there are two: that one of ‘Slam Dunk’, the well-known japanese basketball-based manga, and that one of ‘il Gattopardo’, one of the classics of the twentieth century Italian literature, written by Giuseppe Tomasi di Lampedusa. It is an idea among the most well-aimed ones, because next week there is ‘Etna Comics’, Sicilian festival dedicated to the comics books and, as we certainly remember, it is the noble land of Sicily the backdrop of the events narrated in the novel which, although reduced by some critics, has been considered a masterpiece for a long time. (‘Gattopardo’ is the animal that was the symbol of a noble family, to be translated ‘ocelot’ for the American species, ‘serval’ for African; Luchino Visconti also made a film adaptation, starred by Alain Delon, Burt Lancaster and Claudia Cardinale).
As for the rest of the world, however, the final trailer for Finding Dory’, Andrew Stanton and Angus MacLane awaited sequel of ‘Discovering Nemo’, was launched, and the film will be released in U.S. on Friday, June 17 (in Italy on September 15). In one of the sequences, Hank, the octopus friend of the goldfish Dory, lands by chance in a wheelchair carried out at the park by two women. Is it a rainbow family? (more…)


Disney: finding Dory, awaiting the Jungle Book, glancing TV upfronts and Frozen 2

Update on April 13: today, at 11.30, Disney’s ‘the Jungle Book’ inaugurates the very special Cinema installed at the “Policlinico Universitario Agostino Gemelli” hospital, in Rome; it is the “Medicinema” project, which allows patients to see a movie at the hospital even if in bed or in a wheelchair.
2016 is a very important year for Disney films. ‘Finding Nemo’ sequel, ‘Finding Dory’, is scheduled for being released in U.S. on June 17. (It is a Friday 17. Please take me as a lucky charm). ‘Finding Dory’ will be based on that pretty fish who helped Nemo’s father in finding his little one, sure to be able, e.g., to imitate the arcane language of the whales; as everyone remembers, she suffers of amnesia and is not able to remember things for enough time. This must be the reason for she will get in troubles… An “Octopus/Sectopus” a part…

The film, a Disney – Pixar co-production, produced by the Oscar-awarded John Lasseter and directed by the Oscar-awarded Andrew Stanton, will be dealing with ecology, as well as it happens in many Disney’s movies.
As for TV, traditional upfronts partially took place, for cable channels at least. Freeform, a Disney/ABC television, revealed (more…)


disney’s inside out: Joy and Reason the same thing

In DisneyPixarInside Out’, Joy and Reason coincide in the same way in which, in the thought of St. Thomas Aquinas, Being and Essence coincide in God.
How can you not be optimistic?”, an Italian poet once taught us.

In ‘Inside Out’ (Disney – Pixar), Gioia e Ragione coincidono, alla stesa stregua in cui, nel pensiero di san Tommaso d’Aquino, Essere ed Essenza coincidono in Dio. “Come si fa a non essere ottimisti?” ci ha insegnato, una volta, un poeta italiano.


cam caminí (3)

Mary Poppins is coming back. The actress who will star in the film is yet to be defined (as well as for the entire cast) but, according to ‘Entertainment Weekly’, the unusual nanny born in the fantasy of Pamela Lyndom Travers (told in ‛Saving Mr. Bank) is to be taken for granted as another remake Disney is preparing for every one of us.

Action will be moved twenty years later respect to the previous version, directed 50 years ago by Robert Stevenson and this sequel, directed by Rob Marshall, taking inspiration from the same novels of Pamela Lyndom Travers, will count on David Magee for  the screenplay, Marc Shaiman and Scott Wittman for the musics.

Someone, especially in social networks, has complained this initiative as unnecessary, given the immortal magic of the first film and the superb interpretation of Julie Andrews (who runs the risk to be called this time too). Anyway, we trust in magic and, rather than any other one, in Disney magic.

Mary Poppins sta tornando. L’attrice che sarà protagonista nel film è ancora da definire (come tutto il cast) ma, secondo ‘Entertainment Weekly‘, l’insolita tata nata dalla fantasia di Pamela Travers Lyndom (raccontata in ‘Saving Mr. Bank‘), dev’essere data per scontata come un altro remake che la Disney sta preparando per ognuno di noi.

L’azione sarà spostata vent’anni piú tardi rispetto alla precedente versione, diretta cinquant’anni fa da Robert Stevenson e questo sequel, diretto da Rob Marshall, prendendo ispirazione dagli stessi romanzi di Pamela Lyndom Travers, conterà su David Magee per la sceneggiatura, su Marc Shaiman e Scott Wittman per le musiche.

Qualcuno, soprattutto sui social network,  ha lamentato questa iniziativa come inutile, data la magia immortale del primo film e la superba interpretazione di Julie Andrews (che corre il rischio d’essere chiamata anche stavolta).

In ogni caso, noi abbiamo fiducia nella magia e, piú d’ogni altra, nella magia Disney.

⇐Entertainment Week, Ansa, personal education

 

Mary Poppins and the Chimney Sweeper


ci aspettano al cinema

‘Mission impossible – Rogue Nation’ adesso, ‘The Revenant’ a breve, molto, molto altro in futuro. Quale che sia il futuro della rete distributiva, sale tradizionali o altro, la Decima Musa ha ancora molte frecce al suo arco. Il semicentenario Tom Cruise ha dato convincente prova di sé in ‘Mission: Impossible – Rogue Nation’, di Christopher McQuarrie  e c’è da scommettere che l’agognato Oscar si tufferà nel grembo di DiCaprio proprio grazie a ‘The Revenant’, di Alejandro González Iñárritu, nelle sale a settembre (Curatola porta bene, non dimentichiamolo…).

Attesissimi, nei prossimi mesi, i film basati sulle figure di Yitzhak Rabin (‘Rabin the last date’, di Amos Gitai), Steve Jobs (‘Steve Jobs’, di Danny Boyle), Edward Snowden (‘Snowden’, di Oliver Stone, con Joseph Gordon-Levitt), Lance Armstrong (‘The Program’, di Stephen Frears, con Ben Foster, Chris O’Dowd,  Lee Pace, Jesse Plemons, Guillaume Canet e Dustin Hoffman). Alcuni saranno presenti ai festival di Toronto e Venezia.

Innumerevoli, inoltre, i capitoli secondi che saranno proposti nelle prossime due stagioni (il citato Cruise potrebbe tornare anche in ‘Top Gun 2’, per dire; ‘Ghostbusters’ conoscerà un remake al femminile pe il suo trentennale, con Chris Hemsworth nel ruolo della segretaria Janine, Chris Pratt e Bryce Dallas Howard si occuperanno nuovamente di dinosauri e parchi a tema in ‘Jurassic World 2’…).

Tornerà ‘Avatar, ad esempio, la saga degli uomini che camminano a fatica nel mondo reale ma si muovono speditamente quando sognano e aprono gli occhi del cuore (cfr. Hölderlin: “L’uomo è un Dio quando sogna; è un mendicante quando pensa!” e qualcun altro: “l’idealismo è superiore al realismo”). Qualcuno li prendeva per Puffi troppo cresciuti a causa della pelle blu ma nessuno potrà mai dimenticare la bellezza e la suggestione di quel film, la cui fotografia, premiata dall’Oscar, è dell’italiano Mauro Fiore. James Cameron ha annunciato che ‘Avatar 2‘ uscirà nel Natale del 2017, con gli stessi Sam Worthington, Zoe Saldana e Sigourney Weaver; nel frattempo, sarà possibile visitare il parco tematico “Pandora”, con tecnologie avveniristiche e fondali da urlo.

Per quanto riguarda Tim Burton, arriveranno ‘Beetlejuice 2’, ‘Alice through the looking glass’ (27 maggio 2016, con Johnny Depp, Helena Bonham Carter, Mia Wasikowska e Anne Hathaway) ma anche un altro film, basato sull’adattamento del romanzo “Miss Peregrine’s Home for Peculiar Children”, di Ransom Riggs: una fanciulla, dopo la morte dei suoi genitori, indaga sulle origini della sua famiglia e trova un orfanotrofio per “bambini speciali”, con ragazzine dotate di strani poteri, capaci di dominare il fuoco e viaggiare nel tempo.

Arriveranno i secondi capitoli di Zoolander (febbraio 2016, Ben Stiller, Owen Wilson) e Il mio grosso grasso matrimonio greco (marzo 2016).

E la Disney? Star Wars: Il risveglio della Forza (Star Wars: The Force Awakens), noto anche come Star Wars: Episodio VII – Il risveglio della Forza, diretto da J. J. Abrams e co-sceneggiato dal medesimo Abrams con Lawrence Kasdan, sarà distribuito in Italia il prossimo 16 dicembre 2015, negli Stati Uniti il 18.

 ‘Star Wars: Rogue One’, invece, arriverà nelle sale a dicembre 2016; in attesa delle due pellicole, un po’ come avviene nell’ attesa di ‘Avatar 2’, gli appassionati possono ingannare l’attesa frequentando i parchi tematici; quando l’attesa per ‘Rogue One’ sarà terminata, si potrà gustare un film diretto da Gareth Edwards, che

“si discosterà dal resto della saga, pur mantenendo una familiarità con quell’universo. Entra in un nuovo territorio, esplorando la lotta galattica da una prospettiva dal basso, mantenendo lo spirito di ‘Guerre stellari’ che i fan ben conoscono. Gareth è un regista particolarmente innovativo, e sono cosí entusiasta del lavoro con lui e con il resto del cast che abbiamo trovato”.

(la presidente della Lucasfilm, Kathleen Kennedy).

Secondo quanto riportato da Entertainment Weekly, ‘Rogue One’ approfondirà una storia accennata in ‘Una nuova speranza’, laddove un ologramma della principessa Leila parlava di un gruppo di soldati della resistenza che avevano rischiato le proprie vite per rubare i piani della Morte Nera: ‘Rogue One’ si baserà su questa missione.*

Gli scenari che hanno fato da teatro alle avventure del pesciolino Nemo ospiteranno con analogo entusiasmo ‘Alla ricerca di Dory’ (‘Finding Dory’, giugno 2016),

(more…)


The Good Dinosaur

Dinosaurs are not extinct, as evident from Cinema and many other human activities. Although extinguished according to biology, their adventures still go on and get success in many different forms, as demonstrated by Spielberg pictures dedicated to the Jurassic World (I know an 8 years old child who knows everything on those nice and incredible creatures, kids go crazy for).
Arlo, e.g., is the next dinosaur going to get theatres and human imagination; in his world dinosaurs are not extinct in the more actual meaning and live nearby human beings (which is quite incorrect according to the sciences but things, in cinema, work in a different, more visionary, way).
He is an Apatosaurus and also is the star of ‘The Good Dinosaurs’, a Pixar Animation – Walt Disney Pictures production which will be released in Italy and in America the same day, November 25; the most acute people could have already glimpsed him (more…)


the latest from Disney

Life and Death are always dialoguing, at Disney and old films can have a second opportunity to get our souls and fill our inner worlds with the magic.

1963′ ‘The Sword in the Stone’ (in Italy ‘La spada nella roccia’), is said it will have a live-action remake, Brian Cogman (‘Game of Thrones’) is said to be already working on the screenplay, while Brigham Taylor will be the producer.

According to Tracking-board, Disney will also make ‘Pretty Princess 3’, with or without Anne Hathaway. A sequel? A remake? A reboot?

Vita e Morte sono sempre in dialogo, alla Disney e i vecchi film possono avere una seconda opportunità per conquistare le nostre anime e riempire di magia i nostri mondi interiori.

Si dice che ci sarà un remake live-action de ‘La spada nella roccia’, del 1963; sembra che Brian Cogman (‘Trono di Spade’) sia già al lavoro sulla sceneggiatura mentre Brigham Taylor sarà il produttore.

Secondo Tracking-board, la Disney farà anche ‘Pretty Princess 3’, con o senza Anne Hathaway. Un sequel? Un remake? Un reboot?

(more…)


Planes: what about?

Planes is a pleasant film, without any doubt. One has said it is a spin off, entirely taken by Cars and just moved into the sky and the world of planes rather than auto routes. It is not true: a spin off actually is when the characters (not the protagonists) already were in the previous film and the second one continues in telling their stories.

Planes can seem a sort of reboot, perhaps, cause he actualises the same story of Cars and Turbo and, I admit, moves it in the real story of an agricultural plane born to do something different from what he seemed destined for.

Dusty Crophopper, the star of this film, of course a visionary, is nice and generous; he manages to do his work and to help friends in difficulties, such as the English one that runs the risk to precipitate or the Mexican named “El Chupacabra”  having a 5 evidently put on its rudder (or vertical stabilizer?) that has some pr oblem with love.

Hmm … cars, snails, airplanes … what will be the next level?Wink

planes


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: