Crea sito

Que Cannes!

L’animazione è un linguaggio universale, che può esprimere qualsiasi anelito. Nell’ambito di questo 60°Festival di Cannes, anch’io sono rimasto particolarmente colpito da  Persepolis, di Vincent Paronnaud e Marjane Satrapi, tratto dal fumetto omonimo scritto e disegnato dalla medesima Satrapi.

In un semplice cartooon in bianco e nero, stile anni ’70, il racconto delle miserie del regime iraniano. La vita di Marjane, della sua famiglia e di tutto l’Iran dal ’78 a oggi. Con ironia e coraggio.

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: