Crea sito

Posts tagged “doppiaggio

brevi dai media (52)

  • È in corso a Savona, dal 19 al 22 ottobre, il festival del doppiaggio ‘Voci nell’ombra’, per la direzione di Tiziana Voarino, in collaborazione con Felice Rossello e Giulia Iannello. Il sito ufficiale è www.vocinellombra.com
  • Il maestro Giorgio Cavazzano ha compiuto settant’anni, nello stesso anno in cui festeggia i cinquanta di carriera. Di cuore i migliori auguri al disegnatore che, a nostro modestissimo avviso, può essere annoverato tra i migliori al mondo e ci ha regalato i becchi in assoluto piú espressivi di tutta la Disney.
  • Andrà in onda dal lunedí al venerdí su Facebook ‘Il Socialista’, la nuova trasmissione radiofonica social di Fiorello, anticipata da alcune prove audio sulla sua pagina. Il programma, incentrato sulle interazioni con il pubblico, dovrebbe iniziare alle 13, con possibili variazioni, sorprese e anticipazioni già alle 11. Come usuale nei programmi del siculo mattatore, ci sarà il crossover tra diversi mezzi di comunicazione, con collegamenti a sorpresa con programmi radiofonici o televisivi. Tra le novità del radio show c’è ‘Antitrust’, lo spazio dedicato alla pubblicità gratuita per piccoli negozi e attività commerciali, inaugurato durante le prove tecniche con una pescheria di Roma. Nei giorni scorsi, Fiorello dichiarava di poter tornare in Rai con uno spettacolo televisivo di seconda serata.
  • Ormai lo sanno anche le pietre e anche le pietre, nel loro piccolo, probabilmente piangono: (more…)

un giovedí da leoni

Romics, Cartoons on the Bay, Power Rangers al cinema, Puffi al cinema e in edicola: giovedí 6 aprile 2017 corre oggettivamente il rischio di passare alla storia come un vero e proprio “giovedí da leoni”! Il 2017 segna, d’altra parte, il centenario dell’animazione giapponese ed è anche plausibile che tutte queste coincidenze non si siano verificate apposta…
La sessione primaverile di Romics 2017 ha luogo dal 6 al 9 aprile; il programma è alquanto ricco e prevede, tra l’altro, l’assegnazione del Romics d’oro a Yoshiyuki Tomino, il padre dei robot Gundam e Daitarn, a Sharon Calahan, a Giuseppe Camuncoli, a Matteo Casali. Ecco alcuni degli altri appuntamenti… (more…)


il (probabile) ritorno dei Cavalieri

I Cavalieri dello Zodiaco stanno tornando? Ivo de Palma, doppiatore storico di Pegasus (Seiya) nelle edizioni italiane dei Cavalieri dello Zodiaco, ha scritto sulla sua pagina Facebook che a Torino sono in lavorazione “materiali” che riguardano ‘Saint Seiya‘. Ivo, che salutiamo caramente, ha però precisato di non esservi coinvolto e di non essere lui il direttore del doppiaggio. Soul of gold? The Lost Canvas*? (more…)


Voci nell’Ombra

‘Voci nell’Ombra’ è il suggestivo titolo del festival dedicato ai doppiatori; Voci, perché la loro magia passa attraverso le corde vocali, nell’Ombra perché la detta magia ha luogo nelle semibuie sale di doppiaggio oppure perché, in ogni caso, compiono i loro incantesimi senza essere visibili.
L’edizione 2016, la diciassettesima, ha luogo a Savona, dal 27 al 29 ottobre ma anche per il 26 è previsto qualcosa d’interessante: (more…)


festival a confronto (13)

La Festa del Cinema di Roma avrà luogo dal 13 al 23 ottobre, insieme alla sezione ‘Alice nella Città’. Sarà nostra cura occuparcene a tempo debito.
Nel frattempo,  ci sono Romics (ventesima edizione!) ed il Roma Web Fest.

Roma Web Fest

Roma Web Fest (30 settembre – 2 ottobre)

Romics 2016 29 settembre 2 ottobre, ventesima edizione
Ecco, dal sito ufficiale di Romics, l’intero programma, ancora suscettibile di piccoli cambiamenti: (more…)


spicchi d’arte tra baffi di storia (4)

  • La diciassettesima edizione del Festival Nazionale del Doppiaggio “VOCI nell’Ombra” si terrà dal 27 al 29 di ottobre 2016 a Savona e gli organizzatori, per nulla preoccupati delle superstizioni legate a certi numeri, l’hanno già lanciata sabato scorso, al Todi Festival, consegnando ai ‘Simpson’ un premio speciale al doppiaggio per la lunga serialità, per i trent’anni di messa in onda: una ceramica realizzata a mano da Roberto Giannotti, che è stata ritirata da Gaia Bolognesi, Ilaria Stagni, Fabrizio Mazzotta. Trent’anni di Simpson, trent’anni di Todi Festival, non fa una piega. Organizzato da Risorse Progetti & Valorizzazione, sostenuto dalla SIAE, dalla Regione Liguria, dall’Unione Industriali di Savona, sponsorizzato da Ladybird house e Coop, con il Patrocinio del Comune di Savona, dell’Università di Genova, del Campus di Savona, dell’Università di Milano Bicocca, dell’Università di Bologna con il D.I.T. di Forlí, dell’Università Sophie Antipholis di Nizza, del Rufilms russo, dell’AIDAC (Associazione Italiana dialogisti e adattatori cinetelevisivi), dell’AGIS, della Liguria Film Commission, di Confassociazioni International, dell’Ufficio Scolastico Regionale e della CCIAA, il Festival Nazionale del Doppiaggio VOCI nell’Ombra, è “la piú importante, longeva e continuativa manifestazione a livello europeo dedicata al mondo del doppiaggio, nella consapevolezza che il doppiaggio italiano è sicuramente, a livello di professionalità, il migliore in assoluto” (dalla nota stampa). È stato diretto per quindici anni dal critico Claudio G. Fava, indi da Tiziana Voarino, direttore di doppiaggio, che ha consegnato il premio per il trentennale ai doppiatori dei Simpson, e dal professor Felice Rossello. Non rimane dunque che aspettare gli appuntamenti che ci attendono a Savona, dal 27 al 29 ottobre per il Festival del Doppiaggio.
  • Scherzare coi doppiatori ma lasciar stare i Santi. Trattarli, se non altro, con la dovuta attenzione. È dedicata a Santa Maria Maddalena la mostra ‘La Maddalena, tra peccato e penitenza’, organizzata da Vittorio Sgarbi a Loreto. Tra le opere esposte, (more…)

gli ori del leggio sulle acque dello Stretto

Sono stati consegnati ieri i premi relativi al ‘Leggio d’oro’ 2016, i piú ambiti nel mondo del doppiaggio italiano (che, come si sa, è un vanto della nostra industria culturale).  (more…)


festival a confronto (9)

Gli appassionati del fumetto, dei cartoni animati, del cinema d’animazione in generale, del collezionismo, dei videogiochi saranno accolti, nei prossimi mesi, da un congruo numero di rassegne e festival. Oltre alla sessione primaverile di Romics, infatti, che ha luogo dal 7 al 10 aprile nella Capitale, con Gala del Doppiaggio e gara di cosplay incorporata, non pochi sono gli altri appuntamenti:

  • Ha luogo già da domani, venerdí 11, fino a domenica 13, per esempio, la ventitreesima edizione di (more…)

Dubbing, a Museum

Cinema is the Seventh Art without any doubt; another art, however, accompanies it and wrote an important page in the history of Entertainment: the dubbing.

Someone said Italians are the best ones and perhaps it is true. Anyway, a definitively important initiative has been realized in Japan: a museum of the dubbing!

The Seiyuu Museum (seiyū means voice actor) is located at Shibuya Ward, Sasazuka 1-52-18, Tokyo, west of Harajuku, and it is open from 11 AM to 4 PM from Tuesdays to Saturday. It is affiliated with the voice acting studio 81produce and commemorates its 35th anniversary.

Il cinema è senza alcun dubbio la settima arte; un’altra arte, però, lo accompagna e ha scritto un’importante pagina nella storia dello Spettacolo: il doppiaggio.

Qualcuno ha detto che gli italiani sono i migliori e forse è vero. Comunque, un’iniziativa davvero importante è stata realizzata in Giappone: un museo del doppiaggio!

Il Seiyuu Museum (seiyū significa doppiatore) si trova a Shibuya Ward, Sasazuka 1-52-18, Tokyo, a ovest di Harajuku, ed è aperto dalle 11 alle 16, dal martedì al sabato. È affiliato allo studio di doppiaggio ‘81produce‘ e commemora il suo trentacinquesimo anniversario.

(more…)


anni 80 e altri demoni

  • Gli anni Ottanta sono ancora presenti nell’immaginario collettivo e il loro ricordo s’impone, nella forma del revival, usata anche per altri decenni, o in forme alternative (Fazio ci aveva pensato ma, preso da Che tempo che fa e dal Rischiatutto, starà lavorando ad altre priorità).

Deejay TV (canale 9 su DTT e TivùSat, 145 di Sky) lo farà a partire da oggi, mercoledí 15, con ‘Quelli degli anni ’80’; si tratterà di sei appuntamenti in prima serata fatti di film come Laguna Blu, Karate Kid-Per vincere domani, Karate Kid – La storia continua, Non guardarmi, non ti sento, Ho sposato un’aliena e Roxanne, al termine dei quali Alice Mangione, una YouTuber, vestirà i panni di un’improbabile psicologa alle prese con pazienti come Renzo Arbore, Ilona Staller, Marco Columbro, Lory Del Santo, Carlo Freccero, Carmen Russo e Andrea Roncato. La prescrizione medica sarà la visione di un documentario su quell’epoca, politica, spettacolo e cultura.

  • Sabato prossimo, nell’ambito del Cartoon Club di Rimini e Riminicomix, alle ore 21, presso il PalaCartoon, si proietterà in anteprima ‘Lupin III’. È prevista la presenza di Stefano Onofri, voce di Lupin, e di Alessandra Korompay, da sempre doppiatrice di Fujiko / Margot, per una premiazione e per una dimostrazione live del doppiaggio di alcune scene. In virtú di una collaborazione tra Italia 1 e Comune di San Leo sarà possibile vedere le prime immagini della nuova serie e la sigla interpretata da Moreno, con il featuring di Giorgio Vanni.

    Al termine della proiezione dell’anteprima (more…)


festival a confronto (3)

Ha luogo nell’antica e nobile città di Civita di Bagnoregio, dal 10 al 12 luglio,‘La città incantata’, evento che si presenta come “Meeting internazionale dei disegnatori che salvano il mondo”; il suggestivo borgo laziale, fondato dagli Etruschi 2500 anni fa, incastonato “nella valle dei calanchi” e raggiungibile solo attraversando a piedi un ponte, aggiungerà al proprio incanto quello dell’animazione, del disegno e dell’illustrazione. Per tre giorni,
Ha luogo nell’antica e nobile città di Reggio Calabria, dal 9 al 12 luglio, ‘Comics 2015’, rassegna dedicata a fumetti, cartoni animati, animazione. L’antica colonia magnogreca, fondata da coloni calcidesi nell’VIII secolo avanti Cristo dove il fiume Apsia si gettava in mare, diventerà un palcoscenico magico, in grado di ospitare professionisti, cultori e appassionati di fumetti, cartoni animati e musica. Previsti workshop, seminari, mostre, incontri, gare tra cosplayer e concerti dal vivo:

(more…)


puffi, peter pan e ben hur

Contestualmente alla Giornata mondiale dei Puffi 2015, sono stati annunciati i doppiatori americani de ‘I Puffi 3’ (o ‘Get Smurfy’, come sembra vogliano chiamarlo): Mandy Patinkin presterà le sue corde vocali alla saggezza di Grande Puffo, Demi Lovato cederà la sua ugola al vezzoso chiacchiericcio di Puffetta mentre il cattivo Gargamella farà uso delle tonsille di Rainn Wilson.

L’uscita prevista nelle sale americane, confermata nel sito ufficiale della Sony Pictures, è il 31 marzo 2017; deve pertanto ritenersi spostata a data da destinarsi quella italiana del 17 settembre, precedentemente annunciata.

Il film sarà diretto da Kelly Asbury, prodotto da Jordan Kerner e co-prodotto da Mary Ellen Bauder; pare si tratterà di un’avventura completamente nuova, né prequelsequel ed è speranza mia come d’altri che i simpatici ometti blu stavolta siano lasciati nel loro mondo incantato, anche riprodotti in CGI, senza personaggi umani e action movie.

Uscirà a breve, in Italia e negli Stati Uniti, ‘Pan’, ennesima rivisitazione delle avventure del magico fanciullo  nato dalla fantasia di J.M. Barrie, per la regia di Joe Wright.

Nel cast Hugh Jackman, (more…)


festival a confronto

Romics 2015 (sessione primaverile) comincia domani e si conclude domenica prossima, 12 aprile.
Sembra di particolare interesse l’angolo dedicato a Barbieri, con la mostra intitolata “DAGLI DEI ALLE FIABE Attraverso l’opera di Paolo Barbieri”.
Artista tra i piú visionari, il Barbieri ha realizzato copertine e illustrazioni per i romanzi di Licia Troisi ma anche per ‘Favole degli Dei’, Inferno di Dante, Apocalisse, fino alle ‘Favole immortali’, del 2014, con raffigurazioni tutt’altro che ovvie di Biancaneve, della Sirenetta, del lupo di Cappuccetto Rosso, del Brutto Anatroccolo.
Ecco, per il resto, il programma completo:
L’edizione 2015 di Cartoons on the Bay, la diciottesima, ha luogo dal 16 al 18 aprile e dedica particolare spazio alla natura e al cibo ma anche allo Stato di Israele, Paese ospite d’onore. È a Venezia per il secondo anno consecutivo e muove le mosse dallo sforzo di rendere giustizia sia alla dimensione artistico-editoriale sia a quella manageriale dell’animazione, in quella dimensione di crossmedialità che ormai ne costituisce la chiave di lettura più attuale. Prevista come ogni anno una sezione Pitch Me! per la selezione di nuovi progetti e, per la prima volta, l’assegnazione di un Pulcinella Special Award a un autore di brani musicali. Il tributo a Israele 

(more…)


manca solo che la fanno papa (2)

Ha avuto luogo mercoledí scorso, 3 dicembre 2014, nella suggestiva cornice dell’Auditorium del Massimo in Roma, la cerimonia di premiazione del Gran Premio internazionale del Doppiaggio.

“Giunta alla sua sesta edizione, l’iniziativa è stata organizzata e promossa dalla INCE MEDIA, con il contributo del MIBACT, della REGIONE LAZIO, il sostegno di NUOVO IMAIE e della SIAE, il patrocinio di ROMA CAPITALE, ANEC, AIDAC, ANAD e ANEM, e la collaborazione dell’ENCICLOPEDIA del DOPPIAGGIO, ACQUA FILETTE e 3D PRINT ROMA.

Presentato da Francesca Draghetti e da Pino Insegno, il Premio, che ha ottenuto una medaglia di rappresentanza
dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, si è svolto alla presenza del MINISTRO DELL’ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Sen. STEFANIA GIANNINI che ha consegnato IL PREMIO ALLA CARRIERA a GIANCARLO GIANNINI e a VITTORIA FEBBI.”

(dal sito ufficiale)

Il testé citato ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, onorevole Stefania Giannini, ha dato inoltre prova delle sue qualità paraministeriali giocando con Pino Insegno a ridoppiare una scena di Casablanca, nei panni e nelle corde vocali di Ingrid Bergman:


Romics 2014 – sessione autunnale

 L’edizione 2014 autunno – inverno di ‘Romics’, Festival del fumetto e dell’animazione, ha luogo a Roma dal 2 al 5 ottobre, presso la Fiera di Roma.

A questo link, il programma dettagliato della kermesse.Romics 2014


15 ottobre: Harlock e i Cavalieri

Il 15 ottobre sarà un giorno davvero speciale per gli amanti di anime e manga. Il cinema regalerà, per una sola giornata, un evento esclusivo: la proiezione di ‘Capitan Harlock – L’Arcadia della mia Giovinezza‘ del 1982. Si tratta del film che costituisce un po’ la genesi dell’eroe, le origini della sua missione; nato dai fumetti di Leiji Matsumoto, animato da Kazuo Komatsubara e diretto da Tomoharu Katsumata, viene presentato al cinema per la prima volta, in versione completamente restaurata grazie a Yamato Video e Koch Media.

La televisione, invece, per la precisione Italia 2, prosegue la trasmissione degli episodi dei Cavalieri dello Zodiaco – serie di Hades che non erano ancora stati trasmessi. In questo periodo, infatti, sono in onda gli episodi che riguardano la lotta tra i cavalieri di Athena e quelli di Hades ma tutta la parte che riguarda l’arrivo in Elisio dei cavalieri, delle armature d’oro, lo scontro con Hypnos e Thanatos, il ritrovamento della sorella di Seiya ed il riscatto di Athena (con tanto di duello finale) doveva ancora essere trasmessa. Il mercoledí, alle 23.35. È da ricordare che anche in questo caso è in ballo la Yamato perché è stata la casa giapponese a supervisionare il doppiaggio di questa parte della saga. di qualche mese fa, inoltre, la notizia del film sui cavalieri, presto nelle sale giapponesi, il cui doppiaggio italiano sarà diretto da Ivo de Palma.

Harlock e l'Arcadia della mia giovinezza il 15 ottobre


il ritorno di Saint Seiya (al cinema) (2)

Il film sui Cavalieri dello Zodiaco, del quale si è trattato in un precedente articolo, sarà doppiato in italiano da Ivo De Palma, che sarà anche direttore di doppiaggio, e dalle altre voci storiche della serie anni ’90, cui tutti siamo affezionati.

Ecco la lieta novella per come apparsa sul profilo Facebook di De Palma:

LA NOTIZIA CHE TUTTI ASPETTAVATE È FINALMENTE ARRIVATA!
‪#‎CavalieriDelloZodiaco‬ ‪#‎IvoDePalma‬

Un’affascinante leggenda narra che, nelle situazioni disperate, sorga un’antica schiera di guerrieri: sono i Cavalieri dello Zodiaco, mitici eroi devoti ad Atena e sacri protettori della Terra.

Esattamente come loro, l’ “antica schiera” delle voci storiche, che l’affetto dei fan ha spesso definito, a loro volta, “mitiche”, si prepara a regalare le emozioni che gli appassionati da sempre si attendono dai Cavalieri della Dea Atena.

Ringrazio di vero cuore Lucky Red per aver incaricato me e il mio team del doppiaggio del film ‘I CAVALIERI DELLO ZODIACO'” dichiara il direttore del doppiaggio Ivo De Palma.
“Da parte di una realtà produttiva e distributiva attenta e scrupolosa come Lucky Red, lo considero un importante riconoscimento verso la peculiare storia della versione italiana di una delle serie animate più importanti degli ultimi anni: la “prima volta” dei Cavalieri dello Zodiaco nei cinema italiani non poteva restare orfana della componente emotiva più intensa e riconoscibile, cioè il cast vocale che da vent’anni dà lustro alla saga, che ha letteralmente “cresciuto” migliaia di appassionati e che, nella veste grafica completamente rinnovata in cui le vicende sono presentate, è ancora in grado di farli sognare.”

La scelta delle voci compete al direttore di doppiaggio, ovviamente.

Se verranno impiegate, ove possibile, le stesse voci della serie storica*:

Ivo De Palma lancerà i ben noti fulmini nel ruolo di Seiya di Pegasus;

 Andrea De Nisco darà anima al fragile Andromeda;

Luigi Rosa sarà Hyoga del Cigno (o Crystal);

Sirio potrebbe essere doppiato da Pasquale Ruju (che doppiò anche Mur d’Ariete in alternanza al compianto Enrico Carabelli), Gabriele Calindri e/o Marco Balzarotti;

Tony Fuochi farà rivivere le ali della Fenice, uno dei colpi di Ikki di Phoenix,ma anche i poteri di Aldebaran del Toro e Camus d’Acquario;

Dania Cericola indosserà nuovamente i panni e il cosmo di Lady Isabel;

Arles la prima volta ebbe le voci alternate di F. Sangermano e Adolfo Fenoglio;

(more…)


le voci dello sciopero (dei doppiatori)

Il doppiaggio è uno dei fiori all’occhiello del nostro cinema e del nostro made in Italy e capita non di rado che le grandi produzioni internazionali vedano negli adattamenti italiani quelli in assoluto piú riusciti; il doppiatore è un professionista che riproduce e talvolta perfino crea l’anima e i contenuti di un personaggio lavorando con la voce.

In questo periodo, fino al 2 luglio prossimo venturo, il doppiaggio italiano è in sciopero, uno sciopero indetto da Slc CGIL, Fistel CISL, Uilcom UIL, con il sostegno dei sindacati e dell’Aidac, Associazione Italiana Dialoghisti Adattatori Cinematografici; intervistato dall’ANSA, Roberto Stocchi (attore, doppiatore, direttore di doppiaggio e montaggio nonché presidente dell’Anad, Associazione Nazionale Attori Doppiatori) ha dichiarato:

(more…)


Romics 2014: il compleanno di Batman e molto piú

Romics, festival del Fumetto, dell’animazione e dei games presenta anche quest’anno la sua edizione primaverile, che ha luogo dal 3 al 6 aprile presso la Fiera di Roma. La ricorrenza di quest’anno sono i settantacinque anni di Batman, che verranno opportunamente festeggiati ma la chiave di lettura forse piú interessante è il Romics d’oro, che verrà conferito a tre professionisti di sicuro spessore, quali:

  • PAOLO BARBIERI, matita di spicco nel panorama delle illustrazioni, firmatario di copertine di prestigio per centinaia di scrittori e scrittore egli stesso;

  • BARRY PURVES, animatore e regista inglese di sicuro prestigio, specializzato nella tecnica dei pupazzi, già collaboratore di Tim Burton e Peter Jackson;

  • JAE LEE, fumettista di rango del fumetto americano, disegnatore di Superman e del citato Batman, il cui compleanno, come anticipato, sarà oggetto delle opportune attenzioni.

Non mancheranno, inoltre, i consueti stand, padiglioni e incontri vari per accostarsi alle novità editoriali, acquistare il merchandising, incontrare i professionisti, gareggiare nel cosplay. L’appuntamento con il grande cinema sarà garantito dal Movie Village mentre i professionisti del doppiaggio potranno partecipare, come ogni anno, al Gala del Doppiaggio.

Dopo il salto, il programma completo della manifestazione.

(more…)


Fellini, Rossellini, Miyazaki: tre maestri alla riscossa

Federico Fellini e Roberto Rossellini, da grandi maestri quali sono stati, avranno sempre uno spazio di rilievo nel dibattito internazionale sul cinema; il regista coreano Huh Jung, nel presentare a Firenze il suo ‘Hide and Seek‘ ed il dodicesimo Florence Korea Film Fest, ha dichiarato:

“Federico Fellini è l’unico regista italiano che abbiamo studiato e di cui si parla nelle scuole di cinema coreane. Per noi il cinema europeo, e quindi italiano, è Federico Fellini”.

Renzo Rossellini omaggerà invece il padre con il documentario ‘Roma città aperta, genesi di un capolavoro‘, che ospiterà contributi e interviste rilasciate dal già citato Federico Fellini, da Ingrid Bergman, da François Truffaut, da Martin Scorsese; dovrebbe arrivare nelle sale l’anno prossimo, prodotto dalla belga Genesium. Ci giunge nuova, inoltre, che ‘Roma città aperta‘, in una nuova versione restaurata, arriverà in settanta sale italiane lunedí 31 marzo e per tutto il mese di aprile, nell’ambito del progetto ‘Il cinema ritrovato. Al cinema’ promosso dalla Cineteca di Bologna e Circuito Cinema (quanto alle mie inerenti vicende biografiche, si può cliccare qui).

Un maestro, anche se non italiano, è sicuramente anche Hayao Miyazaki; ben tre dei suoi capolavori stanno per (ri)vivere nelle italiche sale. ‘Principessa Mononoke tornerà nei cinema dall’8 al 15 maggio, in contemporanea con la Festa del Cinema, mentre ‘La città incantata sceglierà il 25, 26 e 27 giugno, entrambi in versione digitalizzata e ridoppiata (i fortunelli che andranno al Future film festival di Bologna li potranno vedere già il 4 ed il 6 aprile).

A settembre, infine, arriverà in sala il canto del cigno di Miyazaki, ‘S’alza il vento‘, presentato all’ultima Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia.


il ritorno di Saint Seiya (al cinema)

Saint Seiya: Legend of Sanctuary’ (聖闘士星矢 Legend of Sanctuary) arriverà nella sale cinematografiche giapponesi il prossimo 21 giugno, sia gloria ad Athena!

La data dell’arrivo in Italia è ancora in via di definizione ma, se un viaggetto a Tokyo per una sola proiezione cinematografica non è alla portata di tutti, aspettare qualche mese in piú sarà una sofferenza per la quale sarà davvero valsa la pena.

Diretto da Kiichi Sato, sceneggiato da Tomohiro Suzuki, supervisionato e prodotto da quel medesimo Masami Kurumada che ha infiammato i cuori di un’intera generazione con il manga originale di Saint Seiya (i Cavalieri dello Zodiaco), ‘Saint Seiya: Legend of Sanctuary’ sviluppa in 3 D e abbondante uso della computer grafica la versione originale e aurorale del fumetto.

(more…)


Romics 2013/bis

Da qualche tempo Romics, festival internazionale del fumetto, dell’animazione, dei games si sdoppia in un’edizione primaverile e in una che ha luogo in autunno.

Per attingere e consultare il programma di questa, la quattordicesima, si può cliccare sulla locandina:

romics 2013


lost in translation

Pollon combinaguai era uno dei cartoni animati piú belli e piú seguiti degli anni Ottanta ed è gradevole riguardarlo ancora oggi, quando riproposto. Ogni episodio consentiva ai piccoli telespettatori d’incontrare un mito dell’antica Grecia in modo ameno e gradevole lasciando loro la possibilità, se lo avessero desiderato, di approfondirlo in altra sede, verificando analogie e differenze.

L’unico episodio che mi ha lasciato perplesso riguardava l’arrivo di un certo “Dupon”, definito “dio della tempesta”, considerato cosí pericoloso da far temere il peggio allo stesso Zeus (pronto, però, ad affrontarlo, sebbene la fabbrica di fulmini, nel cartone, fosse ormai sommersa dall’acqua).

Chi era ‘sto Dupon? Perché i libri di scuola non lo citavano? Perché finanche l’affidabile enciclopedia taceva il suo nome?

Dopo anni d’affannose indagini e concitate elucubrazioni, la risposta è forse arrivata:

errore filologico ci fu!

Nella mitologia si parla di un certo Tifone (Typhon, in greco), un mostro che attaccò l’Olimpo e costrinse gli dèi alla fuga (donde l’origine di alcune costellazioni); è possibile che in Giappone, dove il cartone di Pollon era realizzato, il nome di Typhon sia diventato Dupòn nella traduzione dal greco (si sa, Paese che vai, fonetica che trovi).

Una volta in Italia, non sarà stato possibile ricostruire l’accaduto e sarà evidentemente rimasta la forma “nipponica” del personaggio.

Dupon (o Typhon -> Tifone) nel cartone animato di Pollon combinaguai

Dupon (o Typhon -> Tifone) nel cartone animato di Pollon combinaguai

Sarebbe solo uno dei tanti errori di traduzione che hanno caratterizzato il corso della storia, certo meno grave di quello relativo al passo della Bibbia dove si racconta la nascita di Eva (pare fosse “dalla metà dell’uomo”, non “dalla costola”), al passaggio del cammello nell’ago (pare fosse un camallo, che è una fune da marinaio) o alle fiamme che splendevano sulla fronte di Mosè, considerate “corna” fino al XVIII secolo per la confusione di due parole ebraiche molto simili.

Per non parlare, poi, dei faux amis


D’eh -eh -ih oh! il doppiatore che rideva

Il D’oh di Homer Simpson figura ufficialmente nell’Oxford English Dictionary;

in Italia era Tonino Accolla a dargli anima, cosí come al D’eh eh ih oh

e alla risata di Eddie Murphy.

Adesso il mondo avrà due belle risate in meno

però potrà sorridere per sempre grazie a loro.


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: