Crea sito

le scelte del Biscione (2)

La Mediaset Night 2013 per i giornalisti non è stata piú sfarzosa di quella del 2012; quella per le centrali media e i grandi investitori pubblicitari ha avuto analoga parchezza.

Pier Silvio Berlusconi ha dichiarato come, a suo avviso, sia stato raggiunto l’obiettivo di “una macchina piú snella ed efficiente senza toccare la qualità” e che, in un mercato che è il piú concorrenziale in Europa, “sono sempre le grandi reti generaliste proprio con i loro caldi ed esclusivi programmi fatti appositamente per il pubblico italiano, molto spesso in diretta”.

Come già anticipato ne ‘le scelte del Biscione (1)’, sarà varata per il prossimo Natale ‘Infinity’ di Premium, che aprirà una scelta vastissima di film e telefilm agli utenti connessi attraverso la televisione, il pc, il tablet o lo smartphone.

Si deve dar conto, adesso, delle strategie di palinsesto.

Tra Sottili che vanno e Telesi che vengono, la novità forse piú interessante è l’arrivo di Davide Parenti su Canale 5, per uno show del quale, al momento, si sa ben poco (che, in alternativa alle Iene, vogliano trasferire sulla rete ammiraglia solo parte di DNA?).

Ben poco, comunque, è stato comunicato anche sulle nuove conduzioni di ‘Mattino 5’ e dello stesso ‘Matrix, al cui timone Telese non è ancora ufficializzato, a dispetto delle numerose indiscrezioni circolate. Prevista la messa in onda del concerto che Gianni Morandi terrà all’Arena di Verona il 7 e l’8 ottobre, cosí come dello spettacolo teatrale ‘Ammutta Muddica’ di Aldo, Giovanni e Giacomo.

Torneranno gli appuntamenti in prima serata di ‘Io canto e di ‘Italia’s got talent; quest’ultimo, a 2014 inoltrato, sarà sostituito da ‘C’è posta per te.

Le fiction ricopriranno sicuramente un ruolo strategico: confermati i ritorni de ‘Le tre rose di Eva’, ‘Squadra Antimafia’ e ‘Il tredicesimo apostolo’ e offerte come novità Angeli – Una storia d’amore con Vanessa Incontrada e Raoul Bova, la miniserie ‘Romeo e Giulietta con Alessandra Mastronardi (prodotta da Lux Vide), ‘Baciamo le mani Palermo-New York 1958’, con Virna Lisi e Sabrina FerilliRodolfo Valentino – La Leggenda, con Gabriel Garko, Asia Argento e Giuliana De Sio (le ultime due prodotte dalla Ares).

Per tenere buoni i rapporti col cinema, Canale 5 ospiterà ben sei prime assolute: ‘I Due soliti Idioti’, ‘Una famiglia Perfetta’, ‘Buongiorno Papà’, ‘Quello che so sull’amore’, ‘Ci vuole un gran fisico’, ‘Il peggior Natale della mia vitae altre proiezioni di sicuro interesse, quali ‘Anche se è amore non si vede’, Finalmente la Felicità’,’ Matrimonio a Parigi’, ‘Lezioni di Cioccolato 2’, ‘Capodanno a New York’, ‘Sherlock Holmes- Gioco di Ombre’, ‘Larry Crowne -l’amore all’improvviso’.

Confermati, per il resto, tutti gli appuntamenti del day time: Forum’, ‘Uomini e donne’, ‘Pomeriggio 5’, eccetera.

Per quanto attiene a Italia 1, torna ‘Lucignolo’, in versione ‘Lucignolo 2.0’ e in prima serata. Tornano anche ‘Colorado, con Paolo Ruffini e una partner femminile ancora da definire, ‘Le Iene, ‘Buona la prima’ e ‘Zelig off’, che diventa ‘Zelig One’.

i rapporti tra Italia 1 e il cinema saranno assicurati dalle prime visioni di ‘Captain America’, ‘Fast & Furious 5’,’ Il gatto con gli stivali’, ‘Kung Fu Panda 2’, ‘Transformer 3’ e la prima parte di ‘The Twilight saga’; quanto alle serie concepite per la televisione, andranno in onda in autunno ‘Hannibal’, in prima assoluta, ‘The Following’ e ‘CSI New York’.

La rete diretta da Luca Tiraboschi, che detiene anche la responsabilità di Italia 2, riconoscerà il consueto spazio anche allo sport: i campionati mondiali di Superbike, le gare e le prove del MotoGP, le partite della Champion’s League e gli approfondimenti di ‘Studio Sport.

Rete 4 offrirà ai suoi telespettatori ‘Quinta Colonna’ anche nel preserale, condotto da Paolo Del Debbio; ‘Quarto grado’ è sicuramente confermato ma, visto lo spostamento a La 7 di Salvo Sottile, sarà condotto probabilmente da Gianluigi Nuzzi (‘Terra!’, di Tony Capuozzo, andrà in onda in seconda serata).

 Se le serie tv (‘The Mentalist’, ‘Hatfields & McCoys’, Rizzoli & Isles  ‘Downtown Abbey’) e il cinema (‘J. Edgar’, di Clint Eastwood, ‘Midnight in Paris  di Woody Allen, ‘Mr. Beaver’, di Jodie Foster con Mel Gibson e Jennifer Lawrence) hanno sempre fatto parte del DNA di Rete 4, sembra che acquisirà rilevanza sempre maggiore l’asset dell’informazione (lo ha detto Pier Silvio e risulta anche da un contenitore d’attualità che sarà forse aggiunto al palinsesto pomeridiano).

Ciliegina sulla torta ‘Life: uomo e natura: dieci emozionanti puntate con il meglio dei documentari naturalistici.

È d’uopo concludere  con “All21”, un nuovo taglio nei palinsesti pubblicitari che consisterà in un minuto di programmazione mandato in onda in contemporanea sulle sette reti maggiori di Mediaset, garantendo all’investitore il massimo della visibilità. Partirà la terza settimana di settembre, lanciato da ‘Striscia la notizia’ e ambisce a raggiungere i dieci milioni di telespettatori; chi ha chiesto a Pier Silvio Berlusconi se non sia una sorta di contromossa rispetto al Carosello della Rai, si è sentito rispondere di no, che lo si stava progettando da tempo e che sarà molto piú potente.

Tanto da poter essere copiato…

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: