Get a site

Posts tagged “sequel

a volte ritornano (25), a volte se ne vanno

Aggiornamento 21 luglio: anche i supereroi dell’universo Marvel vanno e, nel loro piccolo, a volte ritornano. Al Comic -Con di san Diego è stata svelata la “fase 4” del Marvel Cinematic Universe e ne diamo conto a fine post.

“Eris, dea della Discordia, aveva dei figli, che si chiamavano Strage, Omicidio, Fame, Errore…
E chiamane uno Pasquale, no?”

Luciano de Crescenzo

Io sono stato povero e ho conosciuto il successo in tarda età. Tutto è arrivato tardi nella mia vita e questa è una fortuna: mi sento come di aver vinto alla Sisal. Il successo fa venire in prima linea l’imbecillità. Se avessi ottenuto da giovane quel che ho oggi, non so come sarebbe finita. Non conosco il mio livello di imbecillità.
Andrea Camilleri

  • Gina Lollobrigida tornerà domani, 21 luglio, al Teatro Antico di Taormina per ritirare un meritatissimo Nation Award alla carriera. L’ultima apparizione in sala della diva, sempre splendida, risale giusto a cinquant’anni fa, quando recito in ‘Buonasera, signora Campbell’, di Melvin Frank, e ricevette, proprio a Taormina, il David di Donatello come Miglior Attrice non protagonista.
  • Si sapeva da un po’ ma sono state svelate solo al Comic-Con di San Diego le prime immagini del nuovo ‘Top Gun’. Tom Cruise ha nuovamente (more…)

a volte ritornano (24)

Aggiornamento 22 giugno: la trasmissione televisiva della ‘Traviata’ allestita da Franco Zeffirelli e realizzata postuma è stata seguita da 1.927.000 spettatori, pari al 12.5% di share. Bravissimi tutti!

  • La quarta edizione del ‘Collegio’, il popolare docu reality di Rai 2 realizzato da Magnolia – Banijay Group, sarà ambientata negli anni Ottanta. Quanto agli aspiranti collegiali, la Rai informa che gli iscritti ai provini sono piú di ventiduemila mentre coloro che ambiscono alla nobile responsabilità di formare i fanciulli sono trecentosessantatré. Si cerca, peraltro, anche un docente d’informatica. In tutto millecinquecento le candidature spontanee lasciate nei vari desk.
  • A memoria di Curatola, Canale 5 aveva un suo gioco balneare negli anni Novanta, con ‘Bellezze al bagno’. Stando alle indiscrezioni sulla prossima stagione televisiva, sembra che il Biscione voglia resuscitare, piuttosto, ‘Giochi senza frontiere’, testata storica di Rai 1, protagonista di ben trenta catodiche estati.
  • Quanto a Lucifer, (more…)

a volte ritornano (23)

  • Aggiornamento 16 maggio: Santo Versace ha rilevato una quota della casa di produzione Minerva Pictures da Gianluca Curti. Versace sarà il presidente del Consiglio d’amministrazione, Curti amministratore delegato.
  • Del settantaduesimo festival del cinema di Cannes s’è già diffusamente trattato; in questa sede si vogliono solo citare le “lezioni di cinema”, che si terranno alla sala Buñuel e avranno per protagonisti l’attrice cinese Zhang Ziyi, lo statunitense Sylvester Stallone, il regista danese Nicolas Winding Refn e Alain Delon. I detti racconteranno le loro carriere e si confronteranno con gli accreditati e i moderatori. Sylvester Stallone sarà al festival di Cannes anche per promuovere ‘Rambo V – Last Blood’, di Adrian Grunberg, con Paz Vega e Oscar Jaenada; Stallone avrà anche una proiezione speciale al Palais des Festivals, un video montaggio sulla sua carriera precederà la proiezione restaurata in 4k del primo ‘Rambo’, quello diretto nel 1982 da Ted Kotcheff. 
  • ‘Il monello’ ((The Kid) di Charlie Chaplin, classico al quale siamo tutti legati, diventerà un film d’animazione, addirittura ambientato in una New York futuristica. Protagonista è un ragazzino che vive con la madre nella Uptown; un giorno esce di casa per andare in cerca d’avventure e (more…)

brevi dai media (78)

Aggiornamento: le puntate serali del ‘Milionario’ saranno realizzate in Polonia e andranno in onda a partire dal 7 dicembre; tra le innovazioni, la possibilità di chiedere il parere di un amico esperto presente in studio e la formula “chiedi a Gerry”, per un aiuto dal conduttore.

  • La Commissione Ue ha approvato l’acquisizione da parte della Disney di alcuni asset della Fox , a condizione che la casa di Topolino rispetti gli impegni e dismetta, dunque, tutti i canali fattuali che controlla nello spazio Ue: A+E Television Networks, History, H2, Crime & Investigation, Blaze e Lifetime. Secondo Bruxelles, tale impegno rimuove completamente la sovrapposizione tra le attività di Fox e Disney
  • Cominceranno giovedí 8 novembre le offerte che alcune società sportive, del comparto media, di private equity faranno per acquistare gli oltre venti canali sportivi regionali che Walt Disney sta cedendo come parte dell’acquisizione degli asset di 21st Century Fox. Secondo le valutazioni di Guggenheim Securities, i canali regionali avrebbero un valore pari a 25 miliardi di dollari, secondo altri la loro vendita frutterà piuttosto tra i 16 e i 20 miliardi. La grande proprietaria di emittenti televisive Sinclair Broadcast Group si è pubblicamente detta interessata ai canali, ai quali sarebbero interessati anche il rapper Ice Cube con Carolyn Rafaelian, fondatrice della società di gioielli e accessori ‘Alex and Ani’. Altri possibili acquirenti la società di private equity Apollo Global Management, Blackstone Group, Kkr & Co. e Providence Equity Partners ma anche Silver Lake in partnership con Endeavor Llc.
  • Molte fonti riportano che Mediaset (more…)

Avatar 2. And 3, 4, 5…

Man is a god when he dreams and a beggar when he thinks.
Friedrich Hölderlin

Avatar 2’ will be not released on December 2018; however, even rather than a film only, Avatar’s lovers will have the astonishing possibility to watch five different chapters, which will be realized next years, since now until the 2023, and more. A saga. Director James Cameron, who had already announced a possible delay in the past, declared:
‘Avatar 2’ non sarà nelle sale a dicembre 2018; comunque, ancor meglio che un film unico, gli amanti di Avatar avranno la straordinaria possibilità di vedere cinque diversi capitoli, che saranno realizzati nei prossimi anni, da adesso al 2023 e oltre. Una saga. Il regista James Cameron, che aveva già annunciato in passato il possibile ritardo, ha dichiarato:

(more…)


a volte ritornano (10): le epifanie nell’Epifania

Aggiornamento 9 gennaio: Nove, il canale che ospiterà le prossime fatiche di Maurizio Crozza, trasmette da qualche giorno alcuni promo sul programma che andrà in onda sulla rete, probabilmente tra fine febbraio e primi di marzo, dopo la capatina al festival di Sanremo.
‘Siamo fatti cosí’, ‘Dynasty’, Maurizio Crozza, Duck Tales e ‘Giochi senza frontiere’: è bello, nel giorno dell’Epifania, trattare le “epifanie” di alcuni appuntamenti cult nella storia dei media.

  • Tutti ricordiamo Alexis, Blake Carrington e gli altri personaggi di ‘Dynasty’, soap opera ABC che andava in onda su Canale 5 e Rete 4 negli anni Ottanta e Novanta; il suo rifacimento è in fase di sviluppo a The CW, per mano, tra gli altri, di Sallie Patrick, sceneggiatrice di ‘Revenge’, nonché di Josh Schwartz e Stephanie Savage, ideatori di ‘Gossip girl’. I tre ne saranno inoltre i produttori esecutivi accanto agli ideatori della serie originale, i coniugi Richard ed Esther Shapiro. Alcune cose saranno diverse, per esempio, al posto di Krystle, secondo Deadline, ci sarà l’ispanica Cristal Jennings, moglie di Blake e matrigna di Fallon. (Fonte: Deadline, attraverso badtv.it)
  • Abbiamo tutti meraviglioso ricordo di globuli rossi, globuli bianchi, piastrine, virus simili a Paolo e Luca… era ‘Siamo fatti cosí’, anche nota come ‘Esplorando il corpo umano’ o (more…)

2017: year of the Rooster, the sustainable tourism and many films

According to the Chinese astrology, 2017 is the year of the Rooster. Not the crazy rooster of Disney’s ‘Oceania’, of course, but an awake and energetic symbol of the Good Fortune and Vitality. As for environment, 2017 will be Year of Sustainable Tourism; the assembly of the United Nations (UN) has ratified that such appointment is of utmost importance “for the development, in promoting the issue among as many people as possible, to spread awareness of the great heritage of various civilizations and in bringing about a better appreciation of the inherent values of different cultures, thereby helping to strengthen peace in the world.” Tourism is included as a target of three of the Sustainable Development Goals (SDG):
• SDG 8: Promote sustainable economic growth, inclusive and sustainable, full and productive employment and decent work for all
• SDG12: Ensuring sustainable consumption and production patterns
• SDG 14: Safeguarding the oceans, seas and marine resources for their sustainable development.
Hope for the best.
Secondo l’astrologia cinese, il 2017 sarà l’anno del Gallo. Non il galletto pazzerello di ‘Oceania’, certo, ma un desto ed energico simbolo di Fortuna e Vitalità. Dal punto di vista ambientale, il 2017 sarà Anno del Turismo Sostenibile; l’assemblea delle Nazioni Unite (ONU) ha ratificato che tale designazione riveste la massima importanza “per lo sviluppo, nel promuovere il tema fra il maggior numero di persone possibile, nel diffondere consapevolezza della grande patrimonio delle varie civiltà e nel portare al riguardo un miglior apprezzamento di valori intrinsechi delle diverse culture, contribuendo così al rafforzamento della pace nel mondo”. Il turismo è incluso come target di tre degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS):
• OSS 8: Promuovere una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, la piena e produttiva occupazione e un lavoro decoroso per tutti
• OSS 12: Garantire modelli di consumo e produzione sostenibili
• OSS 14: Salvaguardare gli oceani, i mari e le risorse marine per un loro sviluppo sostenibile
Speriamo in bene.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Per quanto riguarda le uscite cinematografiche in Italia, davvero numerosi gli appuntamenti in sala. Tra i tanti, ricordiamo: (more…)

a volte ritornano (7)

Aggiornamento: notizie interessanti anche per il sequel di ‘Twin Peaks’, la popolare serie televisiva che costituí un vero e proprio fenomeno negli anni Novanta. David Lynch, regista della prima e di questa seconda serie, ha rivelato il cast che prevede, tra gli altri, anche la nostra Monica Bellucci. L’intero cast sarà formato da 217 tra attori ed attrici, tra cui figure storiche quali il protagonista Kyle MacLachlan, David Duchovny, Alicia Witt, David Patrick Kelly, Harry Dean Stanton e molte novità, come Jim Belushi, Jeremy Davies, Laura Dern, Hailey Gates, Balthazar Getty, Ernie Hudson, Ashley Judd, David Koechner, Matthew Lillard, Trent Reznor, Tim Roth, Amanda Seyfried, Tom Sizemore, Jessica Szohr, Eddie Vedder e Naomi Watts. Non ci saranno, invece, Lara Flynn Boyle e Piper Laurie, fra i protagonisti dell’originale. La seconda serie sarà scritta da David Lynch e da Mark Frost, che saranno anche produttori esecutivi. Il debutto è previsto per il 2017.(⇐Showtime)

  • Il mondo di ‘Independence Day’ sta per tornare; sta per raggiungerci ‘Independence Day: Rigenerazione’, nelle sale italiane a partire dall’8 luglio. Roan Emmerich, già regista del primo capitolo, immagina dopo vent’anni un’umanità che ha ormai unificato gli interessi e affronta coesa la minaccia aliena, con un programma di difesa appositamente studiato, l'”Earth Space Defense”, coordinato da David Levinson (Jeff Goldblum). Gli alieni hanno molte risorse, tuttavia, e un nuovo attacco potrebbe riservare delle sorprese. Nel cast, oltre a Goldblum, figurano Liam Hemsworth, Bill Pullman, Judd Hirsch, Vivica A. Fox, Brent Spiner, Charlotte Gainsbourg, Jessie Usher, Maika Monroe, Sela Ward. (⇐Ansa)
  • Anche ‘I magnifici 7’ ha, in un certo senso, un ritorno; s’intitola anch’esso ‘I magnifici 7’ però è diretto da Antoine Fuqua. È presentato come una rivisitazione del classico targato Metro-Goldwyn-Mayer Pictures e Columbia Pictures;  i cittadini di Rose Creek assoldando sette fuorilegge per sfuggire alle angherie e alle sopraffazioni del magnate Bartholomew Bogue. I sette, fuorilegge, giocatori d’azzardo, cacciatori di taglie e (apparentemente) senzadio sono Sam Chisolm (Denzel Washington), Josh Farraday (Chris Pratt), Goodnight Robicheaux (Ethan Hawke), Jack Horne (Vincent D’Onofrio), Billy Rocks (Byung-Hun Lee), Vasquez (Manuel Garcia-Rulfo) e Red Harvest (Martin Sensmeier). Alla fine, però, anche i fuorilegge (apparentemenente) senza dio imparano a combattere per qualcosa che va al di là del denaro. (more…)

Disney: finding Dory, awaiting the Jungle Book, glancing TV upfronts and Frozen 2

Update on April 13: today, at 11.30, Disney’s ‘the Jungle Book’ inaugurates the very special Cinema installed at the “Policlinico Universitario Agostino Gemelli” hospital, in Rome; it is the “Medicinema” project, which allows patients to see a movie at the hospital even if in bed or in a wheelchair.
2016 is a very important year for Disney films. ‘Finding Nemo’ sequel, ‘Finding Dory’, is scheduled for being released in U.S. on June 17. (It is a Friday 17. Please take me as a lucky charm). ‘Finding Dory’ will be based on that pretty fish who helped Nemo’s father in finding his little one, sure to be able, e.g., to imitate the arcane language of the whales; as everyone remembers, she suffers of amnesia and is not able to remember things for enough time. This must be the reason for she will get in troubles… An “Octopus/Sectopus” a part…

The film, a Disney – Pixar co-production, produced by the Oscar-awarded John Lasseter and directed by the Oscar-awarded Andrew Stanton, will be dealing with ecology, as well as it happens in many Disney’s movies.
As for TV, traditional upfronts partially took place, for cable channels at least. Freeform, a Disney/ABC television, revealed (more…)


cam caminí (3)

Mary Poppins is coming back. The actress who will star in the film is yet to be defined (as well as for the entire cast) but, according to ‘Entertainment Weekly’, the unusual nanny born in the fantasy of Pamela Lyndom Travers (told in ‛Saving Mr. Bank) is to be taken for granted as another remake Disney is preparing for every one of us.

Action will be moved twenty years later respect to the previous version, directed 50 years ago by Robert Stevenson and this sequel, directed by Rob Marshall, taking inspiration from the same novels of Pamela Lyndom Travers, will count on David Magee for  the screenplay, Marc Shaiman and Scott Wittman for the musics.

Someone, especially in social networks, has complained this initiative as unnecessary, given the immortal magic of the first film and the superb interpretation of Julie Andrews (who runs the risk to be called this time too). Anyway, we trust in magic and, rather than any other one, in Disney magic.

Mary Poppins sta tornando. L’attrice che sarà protagonista nel film è ancora da definire (come tutto il cast) ma, secondo ‘Entertainment Weekly‘, l’insolita tata nata dalla fantasia di Pamela Travers Lyndom (raccontata in ‘Saving Mr. Bank‘), dev’essere data per scontata come un altro remake che la Disney sta preparando per ognuno di noi.

L’azione sarà spostata vent’anni piú tardi rispetto alla precedente versione, diretta cinquant’anni fa da Robert Stevenson e questo sequel, diretto da Rob Marshall, prendendo ispirazione dagli stessi romanzi di Pamela Lyndom Travers, conterà su David Magee per la sceneggiatura, su Marc Shaiman e Scott Wittman per le musiche.

Qualcuno, soprattutto sui social network,  ha lamentato questa iniziativa come inutile, data la magia immortale del primo film e la superba interpretazione di Julie Andrews (che corre il rischio d’essere chiamata anche stavolta).

In ogni caso, noi abbiamo fiducia nella magia e, piú d’ogni altra, nella magia Disney.

⇐Entertainment Week, Ansa, personal education

 

Mary Poppins and the Chimney Sweeper


i ragazzi (non piú in)visibili

Pellicola tra le piú simpatiche, ‘Il ragazzo invisibile’ è stata la piú recente fatica di Gabriele Salvatores. Dal cinema alla scuola il passo è breve e, nell’ottica di un ‘Ragazzo invisibile 2’ (a mio modesto avviso, perché no, anche di una serializzazione televisiva…), la Indigo Film, con il patrocinio di Agiscuola, ha indetto un concorso riservato a tutti gli studenti d’Italia, d’ogni ordine e grado. Chi, tra i detti discenti, ritiene d’avere buona penna, visionaria ispirazione e idilliaci rapporti con la decima musa, può provare a scrivere la sceneggiatura del sequel, magari anche ‘Il ragazzo invisibile 2 – la vendetta’ o, per dire, ‘Il ragazzo invisibile 2: contro Godzilla’ (suvvia, per scherzare…).

I premi in palio sono:

  • la partecipazione alla Mostra del Cinema di Venezia, nella giuria del Leoncino d’Oro;
  • un’esperienza con la Indigo Film, direttamente sul set;
  • un campus di cinema con incontri professionali;
  • un week end a Roma per visitare Cinecittà.

Le fortunate scuole nelle cui aule svolgono il loro scolastico dovere i primi tre classificati riceveranno un buono spesa di cinquemila euro da investire nel potenziamento dell’educazione all’immagine, organizzando corsi di cinema e matinée oppure acquistando computer con programmi dedicati, videocamere, sale di proiezione, varie ed eventuali.

Tutti gli istituti iscritti riceveranno comunque cinque copie del libro da cui è stato tratto il film (edito da Salani) e cinque copie della graphic novel che, parimenti, la Panini ne aveva ricavato.

Ecco, ad ogni buon conto, la nota stampa nella sua versione orginale: (more…)


Dumbo is coming back!

Disney‘s Dumbo is coming back; not before ‘Planes 2′, Alice through the Mirror‘ and the remakes of ‘Cinderella‘ (Kenneth Branagh), ‘Beauty and the Beast‘ and ‘The Jungle Book‘ (Jon Favreau), but it is coming back.

The lovely and tender puppy elephant, ears ridiculous but able to fly, worthy metaphor of those who are destined to be valued only in second place, will live again in a live-action remake written and co-produced by screenwriter Ehren Kruger (Transformers 2, 3 and 4).

As far as we know, this time the story will not cover only the baby elephant at the unimaginable potential, but will also speak of a family of human beings.

Kruger will produce the film together with Justin Sprienger (Tron of Legacy, Oblivion); it is meant to recall that the original film, of 1941 lasted 64 minutes and went down in history for some songs, such as “When I See an Elephant Fly” and the Oscar-nominated “Baby Mine“.

Dumbo della Disney sta per tornare; non prima di Planes 2, di ‘Alice attraverso lo specchio’ e dei rifacimenti di ‘Cenerentola’ (Kenneth Branagh), ‘La Bella e la Bestia‘ e ‘Il libro della giungla’ (Jon Favreau) ma sta per tornare.

Il delizioso e tenerissimo cucciolo d’elefante, dalle orecchie spropositate ma in grado di volare, degna metafora di chi è destinato ad essere valorizzato solo in seconda battuta, vivrà nuovamente in un remake live action scritto e co-prodotto dallo sceneggiatore Ehren Kruger (Transformers 2, 3 e 4).

A quanto se ne sa, questa volta la storia non riguarderà soltanto il piccolo elefante dalle inimmaginabili potenzialità ma parlerà anche di una famiglia di esseri umani.

Kruger produrrà il film insieme a Justin Sprienger (Tron of Legacy, Oblivion); si vuol ricordare che il film originale, del 1941, durava 64 minuti ed è passato alla storia anche per alcuni brani, come “Quando Ho Visto Un Elefante Volar” e il candidato all’Oscar “Bimbo mio”.

 

(The Hollywood Reporter < – The Guardian < – The Huffington Post)


prossimamente, sui nostri schermi

La Disney mantiene sempre le sue promesse e alcuni suoi capolavori, come la Bella e la Bestia,Cenerentola,La Carica dei 101, torneranno nelle sale in una versione restaurata.

Il primo dei titoli elencati tornerà in 3D, in versione stereoscopica (come è successo l’11/11/11 con ‘il Re Leone in 3D‘), Cenerentola e le avventure dei cuccioli dalmata in versione 2D ridigitalizzata.

In particolare, mercoledí 13 in duecento sale italiane sarà proiettato ‘Belle e la Bestia‘. Prima, però, ci sarà la proiezione di ‘Rapunzel – le incredibili nozze‘, sequel di Rapunzel‘.

rileggi Emozioni in 3D


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: