Get a site

le offerte di mamma rai (2018 – 2019)

“Il futuro è già in programma”. Ha avuto luogo oggi a Milano, per ripetersi il 5 luglio a Roma, la presentazione ufficiale dei palinsesti televisivi della Rai per l’autunno –inverno 2018- 2019. Molto già si sapeva (Alberto Angela su Rai 1, Tiberio Timperi a ‘La vita in diretta’, Insinna all’‘Eredità’, la Clerici a ‘Portobello’…) e l’evento ha suggellato molte indiscrezioni, tra lampi visionari e stoccatine alla concorrenza.
Mario Orfeo, direttore generale uscente, ha esordito ricordando gli obiettivi della Rai in termini di qualità e innovazione. Ha ricordato Fabrizio Frizzi, dicendo “È il ritratto, il volto, della Rai che vogliamo”.
L’offerta è stata presentata genere per genere.
§          L’intrattenimento è bellezza.

In rapida sequenza gli spettacoli dell’autunno, di tutte le reti: ‘Serata Bolle’; ‘Notte a Pompei’ e ‘Ulisse’ con Alberto Angela;’Al Centro’ con Claudio Baglioni; ‘Tale e Quale Show’ con Carlo Conti; ‘La Notte’ di Andrea Bocelli; ‘Telethon’; ‘Portobello’; ‘che Tempo che fa’; ‘Le Rane’ con Ficarra e Picone, già impegnati al teatro di Siracusa con questa commedia di Aristofane; lo spettacolo di Enrico Lucci in access; ‘Quelli che dopo il TG’; ‘Guarda… stupisci’ con Arbore e Frassica; ‘improvviseRai’ con Gigi e Ross Ale e Franz; ‘Pechino Express’; ‘Stasera tutto è possibile’; ‘Io e lui’ con Ubaldo Pantani; ‘La Battaglia degli Chef’; ‘Non ho l’età’; ‘Alla lavagna’;’Stati generali della Tv delle ragazze’; ‘Illuminate’.

  • Il daytime è partecipazione

‘La Prova del Cuoco’ con Elisa Isoardi; ‘Vieni da me’ con Caterina Balivo; ‘L’Eredità’ con Flavio Insinna; ‘Quelli che il Calcio Serie B’ con Gabriele Corsi e Andrea Delogu; ‘Detto Fatto’ con Bianca Guaccero; ‘Italia Sí’ con Marco Liorni; ‘La vita in diretta’ con Tiberio Timperi; ‘Domenica in’ con Mara Venier; ‘La Prima Volta’ a seguire, con Cristina Parodi.

§          La fiction è libertà

‘La vita promessa’; ‘L’Aquila – Grandi Speranze’; ‘Liberi di Scegliere’; ‘i Topi’; ‘I Bastardi di Pizzofalcone 2’; ‘Rocco Schiavone’; ‘L’Ispettore Coliandro’; ‘Montalbano’; ‘Suburra’; ‘Un Passo dal Cielo 5’; ‘Una pallottola nel Cuore 3’; ‘Il Paradiso delle Signore’; ‘Purché finisca Bene’; ‘Non dirlo al mio Capo 2′; ‘Che Dio Ci Aiuti 5’; ‘Lorenzo Il Magnifico’, secondo capitolo della saga ‘i Medici’; ‘L’Amica Geniale’; ‘Il Nome della Rosa’.

§          Le News, secondo Orfeo, sono verità

‘Generazione Giovani’ con Milo Infante; ‘Nemo’; ‘Eroi di strada’; ‘Night Tabloid’; ‘Emergency Call’; ‘Radici’; ‘1/2 ora in Piú’, ‘Indovina chi Viene a Cena’; ‘Report’, ‘Chi l’ha Visto’; ‘Carta Bianca’; ‘Un giorno in pretura’; ‘Messi a Nudo’ con Alberto Matano; ‘Mai Più Bullismo’ con Daniele Piervincenzi; ‘Il prezzo’ con Francesca Fagnani; ‘Prima dell’Alba, Sopravvissuti’. Il direttore ha poi citato Giulio Regeni, Ilaria Alpi, padre Paolo Dall’Oglio, tre esseri umani e tre pagine di storia per le quali “la Rai non smetterà mai di cercare la verità”.

§          La Cultura è scoperta

Il ritorno di Licia Colò in Rai con ‘Niagara’; ‘Cose da sapere’ con Giovanni Muciaccia; ‘Linea Verde’ con Daniela Ferolla, Federico Quaranta e Peppone; ‘Linea Blu’; Linea Bianca’; ‘Kilimangiaro’; ‘Sereno Variabile’; ‘Brava’; ‘Petrolio’; ‘Orizzonti’; ‘I miei Vinili’; ‘stracult’; ‘Offstage’; ‘Prima del Teatro’ alla Scala.

  • Il cinema è sogno.

‘Questione di Karma’; ‘Joy’; ‘La ragazza del Treno’; ‘Tutto quello che Vuoi’; ‘Nessuno Si Salva da Solo’; ‘Non è un paese per Giovani’; ‘Brooklyn’; ‘Truth’; ‘Beata Ignoranza’; ‘Mother’s Day’; ‘Liberaci dal Male’; ‘A-Team’; ‘La marcia del pinguino’; ‘I predoni’; ‘Toro’.

§          Le Serie Tv sono Fantasia

‘Il Trono di Spade 7’; ‘The Americans 3’; ‘The Exorcist 2’; ‘Scandal 7’; ‘American Crime Story- Versace’; ‘NCIS 15’; ‘Bull 2’.

§          Lo sport è passione

Tornano in Rai gli incontri di Champions League, la Coppa Italia, le partite della Nazionale e ‘Novantesimo minuto’, che si riuscirà a fare a dispetto dei recenti sviluppi sui diritti calcistici. Inoltre ciclismo, sport paralimpici, i Mondiali di nuoto, pallavolo…

Orfeo si è collegato con Claudio Baglioni in trasferta a Lampedusa (“Siccome non ci piacciono le cose facili…”) e gli ha augurato “Buona Isola!” (?). Quanto al compenso del confermato direttore artistico del Festival, ha dichiarato in conferenza che “i soldi sono gli stessi dell’anno scorso”.

Antonio Marano, Presidente e AD di Rai Pubblicità, ha ricordato, tra le altre cose, che l’obiettivo della concessionaria è quello di sfruttare al 100% la brand integration. Per il resto, “La raccolta pubblicitaria nel primo semestre 2018 è inferiore del -3% rispetto alle previsioni, ma contiamo di recuperare nel secondo semestre e di chiudere in pareggio. Contiamo di raggiungere gli obiettivi di fatturato del 2018 con una politica commerciale che valorizzi la qualità di Rai, grazie ad un affollamento contenuto che offre maggiore visibilità ai nostri clienti puntando ad un aumento dei progetti di comunicazione centrati sulla brand integration e sulle iniziative speciali, azioni che hanno già portato ad un incremento del 6% del CPG sul target 25-54 anni, a fronte di una flessione del 2% del totale mercato. La nostra redditività è aumentata del +5%.”

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: