festival a confronto (69)

  • Aggiornamento 7 luglio: come da noi previsto e auspicato, Raffaella è stata ricordata anche a Cannes. Intervistato dall’agenzia ANSA, il grande Pedro Almodovar si è così espresso: «Sono affranto, ho perso un’amica che adoravo, tutta la Spagna la adorava, anzi la adora. È davvero una grande perdita e questa tre giorni di esequie con cui l’Italia la ricorda è proprio giusta, quasi dei funerali di Stato».
  • La settantaquattresima edizione del festival del cinema di Cannes comincia oggi, 6 luglio 2021, per concludersi sabato 17. Il dolore per la scomparsa di Raffaella Carrà è ancora cocente ed è nostra vivida speranza che possa essere in qualche modo ricordata anche nella cinematografica kermesse. Poiché, tuttavia, la vita continua, per una diva che ci lascia c’è forse qualche soddisfazione per la quale vale la pena di tifare, sia sul versante calcistico (neanche a farlo apposta oggi, 6 luglio, c’è un appuntamento importante), sia su quello cinematografico. Di Cannes e dei corrispondenti demoni, tuttavia, ci occupiamo a fine post. (v. oltre)
  • È in programma a Matera dal 7 al 10 luglio la prima edizione dell’Audio-Visual Producers Summit. Organizzato dalla Lucana Film Commission per APA-Associazione Produttori Audiovisivi, l’evento vedrà coinvolta la PGA – Producers Guild of America, che conta circa 7000 membri tra produttori cinematografici e televisivi, tra cui spiccano i piú importanti nomi di Hollywood. Si parlerà di mercato, produzione nazionale e internazionale, differenziazione, diversità e produzioni “green”; il 7 luglio ci sarà il “Forum del cinema lucano”; l’8 luglio si potrà conversare con Sandra Stern, presidentessa di Lionsgate Television Group, Sean Furst, (Skybound Entertainment), Ted Miller, (Creative Artists Agency), Lorenzo De Maio, (De Maio Entertainment); Nancy Cotton, (EPIX), Riccardo Tozzi, (Cattleya), Luca Bernabei (Lux Vide). Modererà Gary Lucchesi, producer per Revelations Entertainment e Presidente emerito di PGA. L’8 luglio si parlerà anche di “Diverse Storytelling” con Janet Yang, produttrice di Hollywood, membro di PGA e vincitrice del Golden Globe e dell’Emmy Award. Il 9 luglio si parlerà di ripartenza, con  Robert Franke, (ZDFE); Moritz Polter, (ITV, Windlight Pictures); Mario Gianani, (Wildside). Sempre il 9 luglio si terrà il panel “Production Goes Green!”, che svilupperà un argomento sul quale la sensibilità diventa sempre maggiore: la “biocompatibilità” delle produzioni. A moderare Chiara Sbarigia, presidente di Istituto Luce Cinecittà; interverranno due delle co-fondatrici della Green Task Force di PGA, Katie Carpenter, pluripremiata produttrice di documentari specializzata in temi ambientali; e Lydia Dean Pilcher, vincitrice di due Emmy Award e nominata all’Oscar. Nell’ambito del convegno “La Direttiva Copyright. L’audiovisivo nel mondo digitale” si rifletterà, invece, sulla tutela dei diritti di tutte le categorie impegnate nella produzione e divulgazione delle opere intellettuali; a coordinare e moderare la sessione gli avvocati Giorgio Assumma e Federico M. Ferrara.  La giornata finale del 10 luglio sarà interamente dedicata a “Shoot In The South!”: le Film Commission di Campania e Puglia, che hanno aderito all’iniziativa, promuoveranno il territorio e presenteranno gli incentivi ed i servizi a sostegno della produzione per chi gira in Italia.
  • Godi popolo a Bologna! La trentacinquesima edizione del festival Il Cinema Ritrovato, promosso dalla Cineteca del capoluogo felsineo, vivrà dal 20 al 27 luglio e offrirà la bellezza di quattrocentoventisei film! Otto giorni di proiezioni, sin dal mattino, in 7 sale coinvolte in città, e il gran finale, tutte le sere, in piazza Maggiore e alla LunettArena. A inaugurare il festival, il 20 luglio, ci saranno Isabella Rossellini e Alice Rohrwacher; la prima presenterà il restauro di ‘Francesco Giullare di Dio’, di Roberto Rossellini, e incontrerà la Rohrwacher per parlare di ‘Cinema in campagna’. Nella medesima serata del 20 luglio, le dette Isabella Rossellini e Alice Rohrwacher saliranno sul palco di Piazza Maggiore per celebrare i valori del mondo contadino con il restauro del ‘Mulino del Po’ di Alberto Lattuada ed i cortometraggi ‘Green Porn’ di Isabella Rossellini e ‘Omelia contadina’ di Alice Rohrwacher e JR, presente anch’egli in Piazza Maggiore . Nel suo piccolo,lo scrittore Jonathan Coe presenterà alla LunettArena il film di Billy Wilder ‘Fedora’, al quale è ispirato il suo nuovo libro ‘Io e Mr Wilder’. Il 23 Nanni Moretti presenterà il nuovo restauro del suo film ‘La cosa’, realizzato nel pieno della crisi della sinistra italiana, dopo la caduta del Muro di Berlino e la svolta della Bolognina. Il 27 giugno lo sceneggiatore Premio Oscar Paul Haggis incontrerà il pubblico all’Auditorium DamsLab; il 28, medesimo Paul Haggis sarà in Piazza Maggiore per presentare ‘Million Dollar Baby’. Il festival avrà anche una sezione online su MYmovies.
  • Torniamo adesso a Cannes. L’unico film italiano in concorso, come si sa, è ‘Tre Piani’, di Nanni Moretti, un habitué di Cannes, sulla Croisette per l’ottava volta. ‘Tre Piani’, come ricordato in altre sedi, è l’adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo dello scrittore israeliano Eshkol Nevo (pubblicato da Neri Pozza), che vedremo al cinema a partire dal 23 settembre distribuito da 01; è interpretato tra gli altri da Margherita Buy, Riccardo Scamarcio, Alba Rohrwacher, Adriano Giannini, Anna Bonaiuto, Stefano Dionisi, dallo stesso Moretti. A Cannes 2021, comunque, ci saranno anche altri italiani. È stata assegnata la Palma d’oro d’Onore a Marco Bellocchio, per il documentario ‘Marx può aspettare’, film familiare e personale che parte dal dramma del gemello Camillo suicidatosi nel 1968 a 26 anni e sull’elaborazione del lutto; Bellocchio, che parteciperà anche ai Rendez Vous con il pubblico, la definisce “una storia totalmente autobiografica, ma che vuole essere “universale”. Alla Quinzaine des réalisateurs ci sarà ‘A Chiara’, terzo film del giovane italo-americano Jonas Carpignano, storia introspettiva di una ragazza di Gioia Tauro che prende le sue scelte a dispetto di un destino che sembrava segnato e che, invece, le si apre davanti. Alla Quinzaine ci sarà anche il regista fiorentino dal cuore iracheno Haider Rashid, con ‘Europa’, storia vera dell’avventuroso viaggio di un giovane iracheno braccato dalla polizia bulgara e dai cacciatori di Migranti. Pietro Marcello, Francesco Munzi e Alice Rohrwacher presentano ‘Futura’, inchiesta documentaria da loro realizzata prima e dopo la quarantena, raccogliendo le opinioni di decine di giovani di tutta Italia; c’è poi ‘Re Granchio’, esordio di Alessio Rigo de Righi e Matteo Zoppis, sorta di western che parte da un piccolo centro della Tuscia per finire nella Terra del fuoco inseguendo la storia di Luciano, ubriacone ribelle. Un altro italico esordio avrà luogo alla Semaine de la Critique: ‘Piccolo Corpo’ (‘Small Body’), di Laura Samani, con Celeste Cescutti e Ondina Quadri; è la storia, parlata in dialetto carnico, di una giovane madre disposta a tutto pur di battezzare la figlia nata morta. Un po’ d’Italia ci sarà anche nella recitazione, con i ruoli di Valeria Bruni Tedeschi (‘La fracture’, di Catherine Corsini, in concorso) e Dario Argento, per una volta non sulla sedia da regista.
    • Come si sa, il presidente di giuria a Cannes 2021 è Spike Lee; sfileranno sulla Croisette Adam Driver, Marion Cotillard (entrambi per ‘Annette’, di Leos Carax), Léa Seydoux (per quattro diversi film), Vincent Lindon (per ‘Titane’, di Julia Ducournau), la citata Valeria Bruni Tedeschi, Marina Fois (con la Bruni Tedeschi in ‘La Fracture’), Sean e Dylan Penn per il film ‘Flag Day’, Catherine Deneuve, Matt Damon, Melanine Thierry, Charlotte Rampling (con due film); infine, l’intero cast di ‘French Dispatch’, di Wes Anderson: Tilda Swinton, Bill Murray, Timothée Chalamet, Frances Mcdormand, Owen Wilson, Benicio Del Toro, Saoirse Ronan, Elisabeth Moss .

Per quanto riguarda il cinema d’animazione, sarà presentato a Cannes ‘Belle’, ultima fatica di Mamoru Hosoda.

 

 

 

 

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: