Crea sito

brevi dai media (57)

  • L’associazione Lumpen, con la collaborazione di Ficarra, Picone, Marco Giusti e Franco Maresco, ha ricordato Franco Franchi a venticinque anni dalla scomparsa, sabato 9 e domenica 10 dicembre, al cinema De Seta, con l’iniziativa ‘Franco Franchi, maschera di Palermo. Nato povero, quarto di tredici figli, Franco Benenato iniziò a lavorare da piccolo, conobbe Salvatore Polara e con lui cominciò a recitare, suonare e cantare per strada; poi conobbe Ciccio Ingrassia e con lui instaurò un sodalizio lunghissimo, foriero di 116 lungometraggi e di una delle esperienze in coppia piú significative nella storia dello spettacolo.
  • Capri, Hollywood – The international Film Fest’, giunto alla ventiduesima edizione, avrà la sua inaugurazione il prossimo 27 dicembre; in tale data Paolo Virzí sarà insignito del ‘Master of Cinematic Art Award’ al termine della proiezione speciale di ‘Ella e John’ con Helen Mirren e Donald Sutherland, mentre Micaela Ramazzotti e Alessandro Borghi riceveranno il Capri Award come “attori italiani dell’anno” per i film ‘Una famiglia’ di Sebastiano Riso e ‘The Place’ di Paolo Genovese.
  • Gli Stati Uniti celebrano anche Michelangelo Antonioni, tuttavia:ha luogo al MoMA di New York, fino al 7 gennaio, una rassegna organizzata da Joshua Siegel, curatore del Dipartimento Film del MoMA, e da Camilla Cormanni e Paola Ruggiero di Luce-Cinecittà, con quasi quaranta pellicole in 35 mm, conservate digitalmente, a rappresentare sessant’anni d’attività di un Maestro insignito del premio Oscar alla carriera nel 1995. Ecco alcuni titoli: ‘Gente del Po’, ‘Cronaca di un amore’, ‘Eros’, la ‘Trilogia dell’Incomunicabilità’ con Monica Vitti, ‘Blow-up’, ‘Zabriskie Point’, ‘Professione: reporter’, ‘Lo sguardo di Michelangelo’, ‘Chung Kuo, Cina’, ‘Il Deserto Rosso’; quest’ultimo, peraltro, sarà film d’apertura in una nuova versione restaurata digitalmente in 4K da CSC – Cineteca Nazionale e Luce-Cinecittà. All’Istituto Italiano di Cultura, peraltro, è stato presentato il libro di Carlo Di Carlo “My Antonioni”.
  • L’’Amarcort Film Festival’ si tiene invece a Rimini, dal 10 al 17; è dedicato alla città di Rimini e ai corti cinematografici, con una particolare attenzione verso i giovani registi indipendenti, nel nome di Federico Fellini; il concorso per cortometraggi si divide in otto sezioni, dedicate ai corti italiani e stranieri, all’animazione, alla fiction, alle sperimentazioni, alle sceneggiature inedite e ai videoclip musicali. In programma, tra l’altro, un omaggio a David Bowie e uno a Tonino Guerra, con la mostra ‘Tonino sul set’ al Museo della città.
  • È tornato in sala, a quarant’anni dalla prima uscita, ‘Saturday Night Fever’, meglio noto, alle nostre latitudini come ‘La febbre del sabato sera’, il cult di John Badham con le musiche dei Bee Gees che lanciò John Travolta. Dopo l’anteprima dello scorso luglio al festival Il cinema ritrovato di Bologna, quella che si vedrà al cinema per tutto il mese di dicembre è la versione originale del film, il cui restauro in 4K è stato curato personalmente dal regista con Paramount, a partire dal negativo originale, rimasterizzando il missaggio del suono.
  • È in corso, dulcis in fundo, anche il Pentedattilo Film Festival.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: