Get a site

per grandi e per piccini (16)

  • ‘Leonardo 4 children’ è l’iniziativa editoriale lanciata dalla Fondazione ‘Carano4Children’, in collaborazione con diversi partner, in occasione del cinquecentenario di Leonardo da Vinci, piú volte ricordato. L’ispirazione di fondo deriva dalle favole scritte da Leonardo, un aspetto del genio rinascimentale meno conosciuto ma piú in grado, forse, di catturare l’attenzione dei piú piccoli. I concorsi lanciati a livello europeo, con scadenza a maggio, sono i seguenti:
    • uno per bambini tra i sei e i dodici anni,  per illustrare con disegni e fumetti dieci favole selezionate di Leonardo da Vinci;
    • uno per giovani compositori tra i diciotto e i trent’anni, per interpretare con musica classica le stessa favole;
    • uno per ragazzi tra i tredici e i diciott’anni per creare un lavoro originale che integri arte e scienza e aiuti i bambini ad avere una vita migliore.

I vincitori saranno annunciati in giugno. Maggiori informazioni sul sito www.carano4children.org.

  • È visitabile fino al 20 maggio la mostra ‘Gulp! Goal! Ciak!’, curata da Luca Raffaelli e allestita allo Juventus Museum, che per la prima volta prevede in contemporanea un’altra esposizione al Museo Nazionale del Cinema, dal titolo ‘Gulp! Goal! Ciak. Cinema e Fumetti’, dedicata al rapporto tra fumetto e cinepresa. L’intento è quello di narrare lo stimolante e proficuo dialogo tra fumetti, sport e cinema, in diversi capitoli:

Nel primo, ‘Gli Eroi Calciatori’, sono raccontati personaggi di pura invenzione come l’inglese ‘Roy of the Rovers’ di Walter Booth, ‘Eric Castel’ del francese Raymond Reding o il celeberrimo Capitan Tsubasa, ovvero Holly di ‘Holly e Benji’ del giapponese Yoichi Takahashi; 

nel secondo, ‘Calciatori per caso’, si parla di personaggi celebri del fumetto che occasionalmente si sono ritrovati alle prese con un pallone (dai Simpson a Peppa Pig, da Asterix a Andy Capp, che ha il calcio come suo hobby) o con vicende legate al calcio (Diabolik);

c’è una sezione dedicata al ‘Mondo Disney nel Pallone’, rivisitato attraverso le tante tavole o episodi in cui i personaggi Disney hanno avuto a che fare con il mondo del calcio;

ce n’è un’altra dedicata a Guillermo Mordillo, ‘I Nasi a sfera di Mordillo’, che illustra come il grande autore argentino abbia disegnatoil calcio;

ulteriori sezioni dedicata ai vignettisti, ai ‘Morti di sonno’ di Davide Reviati o agli ‘anni dello Sputnik’ di Baru, ‘Le Super-Caricature’, ‘I cartoni del pallone’, ‘Le Grandi storie del calcio’, le cronache a fumetti di eventi calcistici, mondiali, grandi partite, campioni e le storie delle varie squadre di calcio. Come non ospitare, peraltro, Jay, la mascotte dei tifosi juventini?

  • ‘La gabbianella e il gatto’, di Enzo d’Alò, tornerà al cinema come evento speciale il 21, 22 e 23 marzo, distribuito da CG. Il film d’animazione italiano più visto di sempre, che incassò nel 1998 oltre venti miliardi di lire, ispirato al romanzo ‘Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare’, di Luis Sepúlveda, segnò un capitolo importante nella storia del cinema d’animazione italiano perché fu realizzato con un budget importante ed ebbe un ottimo riscontro di pubblico.
  • Disney in fundo, è stato finalmente diffuso il trailer di ‘Frozen 2 – il segreto di Arendelle’, nelle sale italiane il 22 novembre:

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: