Posts tagged “sigle cartoni

cosa ci riserva il twenty-two?

Sulle note di ‘Huck & Jim’, di L. Albertelli, M. Luca, Lousiana Group

Ehi, Pasqual friends,
che viviate al nord oppure al sud…
Deh, Pasqual Friends,
i miei auguri anche stavolta per voi…
È bello il cielo, è chiaro il dí
ed anche quest’anno sta ormai per finir…
Mille avventure
contro i caimani
e nelle pandemie,
con le varianti che c’intralciano la via…
Ehi, Pasqual Friends,
dal profondo del mio cuore però
un caldo augurio spunta già
di gioia, amore e serenità!
Ed i soloni
fanno sermoni
predicendo -vorrebbero- il domani…
Con le aperture dei teatri
e dei cinema senz’altro c’è allegria!
Ehi, Pasqual Friends,
cosa ci riserva il twenty-two?
Quando la legge un virus la fa
e una variante nuova sta spuntando di già…
Non saremo mai schiavi,
nemmeno incoscienti…
Per non parlare, poi, di quelle mani
che salutano chissà quale domani… (!)
Ehi, Pasqual Friends, (more…)


maestri a confronto (9)

  • aggiornamento 30 ottobre: nella bozza della manovra finanziaria figurano 150 milioni di euro per le Fondazioni liriche italiane. È un passo importante, che sembra rispondere alle istanze che molte istituzioni, dai teatri piú blasonati a quelli piú piccoli hanno piú volte sollevato, anche di recente, ed a causa dei tempi che stiamo vivendo. E sembra rassicurante anche l’istituzione in manovra del Set, il fondo per il sostegno economico temporaneo destinato ai lavoratori dello spettacolo che il governo Draghi ha riempito con 20 milioni di euro per il 2022, 40 a partire dal 2023. È il caso di ricordare che l’ultimo appello in ordine di tempo è stato quello lanciato a Montecitorio da Francesco Giambrone, sovrintendente del Teatro Massimo di Palermo e presidente dell’Anfols, l’associazione che riunisce dodici delle quattordici fondazioni italiane esistenti. Intervistato dall’Ansa, Giambrone ha ricordato: «Il 2022 sarà ancora un anno di passaggio verso una nuova normalità, prima del 2024 sarà difficile tornare agli incassi di prima della pandemia». Oltre a tutta una serie di questioni ancora irrisolte.
  • Arriva quest’oggi, 29 ottobre, nei migliori negozi di dischi, forse anche in altri, l’album ‘Future Memorabilia’, degli Oliver Onions. Come si ricorderà, gli Oliver Onions (al secolo Guido & Maurizio De Angelis) hanno firmato alcune delle colonne sonore piú riuscite della televisione e del cinema, da quelle per i film di Bud Spencer e Terence Hill, a Sandokan, alle sigle di numerosi cartoni animati. ‘Future Memorabilia’, arrangiato da Ricky Quagliato e pubblicato da BMG, si presenta come “un road trip in dieci tappe e una sola destinazione: la musica, quella cult con nuova veste future pop” (cit. ANSA). Numerose le partecipazioni (featuring), da Tommaso Paradiso in Orzowei a Bud Spencer in Banana Joe (omaggio all’attore a cinque anni dalla scomparsa), da Claudio Baglioni in Sandokan a Roland Kaiser in Santa Maria Memorabilia, passando per Elio e le Storie Tese in La la la la lalla (Coro dei Pompieri), David Hasselhoff in Sheriff e Elhaida Dani (la Esmeralda di Notre-Dame de Paris) in We Believe In Love. Gli Oliver Onions saranno peraltro in concerto il 7 aprile al Teatro degli Arcimboldi di Milano e l’11 aprile al Brancaccio di Roma.
  • Un altro album meritevole d’attenzione sembra essere ‘La vita nuova’, ispirato se non basato sull’amore tra Dante Alighieri e Beatrice, nato dalla collaborazione tra la Scuola Normale di Pisa e Woodworm e dai contributi di vari artisti che hanno attinto a nove diversi componimenti tratti dall’opera. Disponibile anch’esso da oggi, sulle piattaforme piuttosto che nei negozi, ‘La vita nuova’ si compone d’esperienze musicali che vanno dall’indie rock all’elettronica, dall’alt-pop al grunge, con collaborazioni e ibridazioni varie. Alla realizzazione, la cui cura artistica è di Davide Barbafiera e dell’etichetta Woodworm, hanno contribuito i Campos, Emma Nolde, Giancane, Lorenzo Kruger, Emanuele Frusi, Rodolfo Mantovani, Serena Altavilla, i Tonno, Piove, Maestro Pellegrini.
  • Bisognerà attendere il prossimo 9 dicembre, invece, per ‘Alice! In wonderland!’, spettacolo di nouveau cirque prodotto da Razmataz Live in co-produzione con il comune di Milano. ‘Alice! In wonderland!’ vede al lavoro Simone Ferrari e Lulu Helbæk (ideazione e regia) con alle spalle creazioni come Nysa del Cirque du Soleil, e Paradiso XXXIII e alcune cerimonie di grandi manifestazioni olimpiche, la scenografa franco-belga Barbara de Limburg, il direttore della fotografia Pasquale Mari che firma il disegno luci e Nicolas Vaudelet, costumista per i recenti tour di Madonna e del Cirque du Soleil. La colonna sonora originale è del musicista inglese John Metcalfe, arrangiatore per gli U2, i Coldplay, Peter Gabriel e i Blur. ‘Alice! In Wonderland’ prenderà vita all’interno di una Spiegeltent, una struttura per spettacoli in legno installata nel cortile della Fabbrica del Vapore; dopo Milano, viaggerà per il mondo e toccherà Francia, Olanda, Germania, Canada e Stati Uniti.
  • Sempre a Milano, ma non prima di giugno 2022, si terrà il primo Festival internazionale del musical, nell’ambito del quale saranno assegnati i primi Musical Awards, il primo premio mondiale dedicato alle migliori produzioni di oltre quaranta Paesi. Per questa prima edizione, (more…)

festival a confronto (73)

  • Comincia domani, 25 settembre, per concludersi il 2 ottobre, la dodicesima edizione del Bif&st, il Bari international film festival, ospitato dai quattro teatri baresi Petruzzelli, Margherita, Piccinni e Kursaal. Otto le anteprime internazionali in rassegna: ‘Il materiale emotivo’, di Sergio Castellitto, con Sergio Castellitto, Bérénice Bejo, Matilda De Angelis, soggetto di Ettore Scola e sceneggiatura di E. Scola, Furio Scarpelli, Silvia Scola, Sergio Castellitto, scritto da Margaret Mazzantini, distribuito in Italia da 01 distribution; ‘Agente speciale 117. Allerta rossa in Africa nera’, di Nicola Bedos, con Jean Dujardin, distribuito in Italia da Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection; ‘Annette’, di Leos Carax, con Adam Driver e Marion Cotillard, distribuito in Italia da Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection, con Koch Media e Wise Pictures; ‘Haute Couture’, di Sylvie Ohayon, con Nathalie Baye, distribuito in Italia da I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection; ‘Best Sellers’, di Lina Roessler con Michael Caine, Aubrey Plaza, produzione Canada-USA del 2020; ‘ROBUSTE’, di Constance Meyer con Gérard Depardieu e Déborah Lukumuena; ‘Casablanca Beats’, di Nabil Ayouch, con Meryem Nekkach, Ismail Adouab, produione Francia-Marocco 2021, distribuita in Italia da Lucky Red; ‘Marilyn ha gli occhi neri’, di Simone Godano, con Stefano Accorsi e Miriam Leone, in anteprima mondiale il 2 ottobre, distribuito in Italia da Distr. italiana RAI Cinema-01 Distribution. Il Federico Fellini Platinum Awards for Cinematic Excellence sarà conferito a Luigi Lonigro, direttore di 01 Distribution, al regista Carlos Saura, all’attrice Helen Mirren e al regista Taylor Hackford, al regista Gianfranco Rosi e all’attrice Micaela Ramazzotti. A Vittorio Storaro e Lino Banfi andrà invece il premio Bif&st alla carriera. Per le masterclass, la mostra su Ettore Scola e gli altri appuntamenti del festival si può consultare il sito ufficiale, www.bif&st.it.
  • Comincerà martedí 28, invece, per concludersi il 3 ottobre, il Middle East Now, il festival che torna a Firenze per la dodicesima volta, per trattare argomenti e ospitare personaggi provenienti dal Medio Oriente, con un focus sull’Afghanistan. In programma l’anteprima di quarantadue film premiati nei migliori festival internazionali, provenienti da Paesi quali Iran, Iraq, Kurdistan, Israele, Palestina, Egitto, Emirati Arabi, Kuwait, Afghanistan, Siria, Algeria, Marocco, Tunisia e Algeria. Filo conduttore di questa edizione sarà (re)-Aligning perspectives, la necessità di un un riallineamento dopo la pandemia. In programma film, documentari, presentazioni di libri, dibattiti, incontri con testimoni, finanche una mostra video-fotografica dell’artista marocchino Tabit Rida dedicata a Marrakech e l’esposizione di illustrazioni dell’artista di origini kuwaitiane Zahra Marwan, sulla complessità dell’essere mediorientale in una realtà e un Paese completamente diverso. Gli eventi si svolgeranno in presenza al Cinema La Compagnia, al Cinema Stensen e in altri spazi cittadini, ma anche online.
  • Era l’autunno del 2001. Qual tenero frugoletto, levava i primi vagiti ‘Romics’, festival del fumetto, dell’animazione, del cinema, dei videogiochi. L’edizione 2021, pertanto, è la ventesima e, come si accennava qualche post addietro, vivrà dal 30 settembre al 3 ottobre. In questi vent’anni “sono state ben 87 le personalità nazionali ed internazionali a salire sul palco di Romics, dal grande fumetto bonelliano al fumetto argentino, dal Sol levante agli artisti dell’area franco belga, da Disney ai Supereroi, dall’illustrazione al grande cinema, agli effetti speciali, fino alla musica. Domenica 3 ottobre, presso il padiglione 7, ci sarà un grande evento speciale, che vedrà la partecipazione di tanti Romics d’Oro sia in presenza sia con contributi video, audio e disegnati, insieme per ripercorrere la propria carriera e il momento della premiazione, un momento di festa e di grande ringraziamento verso tutti coloro, artisti, collaboratori, addetti al settore e tutto lo straordinario pubblico, che in questi venti anni hanno contribuito allo straordinario appuntamento di Romics. Partecipano all’evento Giorgio Cavazzano,


maestri a confronto (5)

Asterix e Obelix

Tributiamo anche noi un cenno di saluto a due grandi professionisti, a due Maestri che hanno riscaldato l’anima di grandi e piccini: Albert Uderzo e Detto Mariano.
Con riguardo al primo, ci limitiamo a postare un suo disegno a fine post, invitando, se lo si desidera, a viaggiare attraverso il tag a lui dedicato.
Detto Mariano, al secolo Mariano Detto, è citato in questo blog solo in questa sede, è un peccato. È stato compositore, arrangiatore, paroliere, pianista, produttore discografico ed editore musicale. Ha collaborato con molti artisti, tra cui Adriano Celentano, Al Bano, I Camaleonti, Mario Del Monaco, Mina e Lucio Battisti, realizzando arrangiamenti per alcune delle canzoni piú conosciute della musica leggera italiana. Ha composto le musiche per molte canzoni, colonne sonore di successo nonché, perché non dirlo, (more…)


brevi dai media (92)

  • agg. 21 novembre: ricorre oggi la ventitreesima Giornata mondiale della Televisione, che costituisce un opportuno momento di riflessione. A fine post, il comunicato stampa della Rai e una nota di Mediaset.
  • Il Torino Film Festival comincerà venerdí e sarà nostra cura occuparcene, anche al di là di quanto già accennato.
  • ‘Sin City’ è un fumetto di Frank Miller, diventato nel 2005 il film scritto e diretto dallo stesso Miller, da Robert Rodriguez e da Quentin Tarantino (special guest director in una parte dell’episodio ‘Un’abbuffata di morte’). È notizia di queste ore che Frank Miller ha firmato un accordo con la casa di produzione Legendary TV per la realizzazione di una serie televisiva ispirata al fumetto: Legendary produrrà una prima stagione basata sulla serie, che verrà venduta a una piattaforma streaming oppure ad un network televisivo. Secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter, è probabile che a ricoprire il ruolo di produttore esecutivo insieme a Frank Miller saranno Robert Rodriguez (già regista di ‘Sin City’ del 2005), Stephen L’Heureux, produttore di ‘Sin City: Una donna per cui uccidere’, e Silenn Thomas, CEO della Frank Miller Ink.
  • Disney ha annunciato cinque nuovi film dell’Universo cinematografico Marvel, in piú rispetto ai nove della “fase 4” di cui già si aveva piena contezza. Ecco, dunque, l’elenco aggiornato dei prossimi film del MCU: (more…)

Lunga vita a Pasquy il bloggatore!

Sulle note di ‘Roma, un grande impero’

(A. Valeri Manera – Franco Fasano)

Album Fivelandia 20

LUNGA VITA A PASQUY IL BLOGGATORE!
LUNGA VITA A PASQUY IL BLOGGATORE!
LUNGA VITA A PASQUY IL BLOGGATORE!
LUNGA VITA A PASQUY IL BLOGGATORE!

Pasquy splendida realtà,
principino di un impero
che, tuttavia, per dir la verità,
non è neppur nel planisfero!

Si esprime con creatività,

(more…)


a volte ritornano (20)

  • Lo ‘Show dei Record’, legato all’assegnazione dei Guinness dei Primati, è stato uno degli appuntamenti istituzionali di Canale 5, dal 2006 al 2015. Galeotto un calo inesorabile d’ascolti, il format è stato abbandonato dal Biscione e passa adesso su Tv8, dove diventerà ‘la Notte dei Record’ e sarà condotto da Enrico Papi, già alle prese con ‘Guess My Age’ sulla medesima emittente del gruppo NewsCorp. (per la precisione, Nuova Società Televisiva Italiana S.r.l.). Non si conosce ancora il giorno di programmazione.
  • Il 5 novembre 2018 ricorre il centenario della nascita di Ingmar Bergman e la Cineteca di Bologna porta in sala il restauro de (more…)

spicchi d’arte tra baffi di storia (35)

  • La quattordicesima edizione del ‘Festival della canzone per bambini’ si è svolta a Baselga di Piné (TN), il 28 ed il 29 aprile ultimi scorsi; un’efficace sintesi è stata (ri)trasmessa in televisione venerdí 22 giugno su Tv2000 e si sono festeggiati, tra l’altro, i trent’anni d’attività del coro delle Piccole Colonne, diretto artisticamente da Adalberta Brunelli, tecnicamente da Luciano Arnesi. Ispirata al rapporto tra scienza e fede è sembrata la canzone ‘Caro Darwin’, nella quale si rende omaggio al padre dell’evoluzionismo ma gli si dice, al contempo, “Quella scimmia sarai tu!”. Appuntamento, adesso, all’edizione 2020
  • L’edizione 2018 di ‘Altaroma’, kermesse dedicata al mondo della moda, vivrà dal 28 giugno al 1° luglio a Cinecittà, presso i Teatri 10, 12 e i set dell’antica Roma, grazie alla collaborazione tra gli Studi e l’Istituto Luce- Cinecittà. La manifestazione prevede anche la presentazione di un accordo di collaborazione tra il Parco Archeologico del Colosseo, rivolto a scuole e accademie per la progettazione delle divise per il personale del Parco. Quanto al legame tra cinema e moda, (more…)

season greetings and… a magic flying carpet!

Based /on the same tune of ‘A Whole New World’,
song by Brad Kane and Lea Salonga
from the album ‘Aladdin: Original Motion Picture Soundtrack’
Label Walt Disney, Composer Alan Menken, Lyricist Tim Rice, Producer(s) Alan Menken, Tim Rice

Every year, as you know,
my Good Star makes me inspired,
filled with noble spirit
and creativity…

Every year, as you know,
I’m used at season greetings
by composing special lyrics
or making parodies…

And a whole world
like the one you’re dreaming of,
now it rises and, by shining, (more…)


brevi dai media (54)

Aggiornamento 19 novembre: Mark Canton, produttore cinematografico e chairman onorario dell’International film festival’ (26 dicembre- 2 gennaio), ha annunciato che ‘Gatta Cenerentola’, miglior film europeo d’animazione dell’anno, sarà premiato alla ventiduesima edizione di ‘Capri, Hollywood’. Quanto agli Stati Uniti, in attesa dell’uscita”tecnica” (dal 9- 16 dicembre al Laemmle’s Music Hall Theater a Beverly Hills), gli organizzatori del festival ‘Los Angeles, Italia’ hanno fissato per il 27 novembre l’anteprima USA presso il Chinese Theatre, in collaborazione con il Consolato Generale d’Italia, l’ICE e l’Istituto Italiano di Cultura.
Aggiornamento ed edizione straordinaria: ‘La Gatta Cenerentola’, di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone è nella rosa dei ventisei film tra i quali saranno scelti i cinque che si contenderanno il premio Oscar 2018 come miglior film d’animazione. L’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, infatti, ha annunciato l’elenco completo dei magnifici ventisei da cui sarà ricavata la magica cinquina; oltre alla ‘Gatta’, in tale elenco figurano ‘Cattivissimo me 3’, ‘Baby Boss’, ‘Cars 3’, ‘The Emoji movie’, ‘I Puffi 3: Viaggio nella foresta segreta’, ‘Capitan Mutanda’, ‘Ferdinand’, ‘The star’, ‘Lego Batman’, ‘Lego Ninjago’, ‘Coco’, ‘The breadwinner’, ‘Loving Vincent’, ‘The Big Bad Fox & Other Tales’, ‘Birdboy: The Forgotten Children’, ‘Ethel & Ernest’, ‘The Girl Without Hands’, ‘In This Corner of the World’, ‘Mary and the Witch’s Flower’, ‘Moomins and the Winter Wonderland’, ‘My Entire High School Sinking into the Sea’, ‘Napping Princess’, ‘A Silent Voice’, ‘Sword Art Online: The Movie – Ordinal Scale’,  ‘Window Horses: The Poetic Persian Epiphany of Rosie Ming’. La consegna della preziosa statuetta è fissata per domenica 4 marzo 2018.

  • Alcune associazioni giornalistiche hanno organizzato un sit-in davanti alla palestra Femus di Ostia, gestita da Roberto Spada. I cartelli usati nell’ambito dell’iniziativa dicevano “Con le mani siete bravi, vediamo come ve la cavate col microfono, vi aspettiamo”, “Insistere è il nostro lavoro”… Davanti alla palestra, peraltro, sono stati distribuiti anche volantini della rete #nobavaglio e uno striscione, scritto dalla Federazione nazionale stampa italiana e dell’Unione nazionale cronisti italiani, con scritto “No alla censura sulla stampa, no ai bavagli. No a leggi liberticide”. Sembra doveroso anche a noi, in questa sede, esprimere solidarietà a Davide Piervincenzi e al suo operatore, vittime di un’aggressione rozza e balorda nonché, piú in generale, a tutti i professionisti di ‘Nemo – Nessuno escluso’.
  • Fabrizio Frizzi si sta riprendendo, per la gioia di alcune professoresse, dei telespettatori e dei suoi cari. In un tweet, il popolare presentatore ha scritto: “Cari amici, sono felice di potervi scrivere per dirvi che combatto per riprendermi. Grazie a tutti per i messaggi che piano piano leggerò e che mi daranno forza per superare questa brutta avventura. Grazie anche a chi mi ha pensato con affetto senza potermi raggiungere. Prima di tutto devo ringraziare infinitamente i medici dell’Umberto 1° che mi hanno ripreso per i capelli, poi i medici del Sant’Andrea che mi hanno rimesso in piedi e rapidamente sono stati capaci di capire da cosa il guaio era stato generato. Insieme a loro devo gratitudine eterna ai loro infermieri. Naturalmente ringrazio gli amici dell’Eredità e il medico della Dear per la rapidità del soccorso… la Rai intera, il direttore generale ORFEO per la costante vicinanza. Eppoi il fratello Carlo Conti per tutto!“.
  • Ricordate le ultime sulla Disney, sulla decisione d’abbandonare Netflix, sulla piattaforma streaming proprietaria che nascerà nel 2019 e sulla possibilità di acquisizione della 21st Century Fox? Ebbene, (more…)

May Athena welcome you in the sky, Seiji!

Seiji Yokoyama died last 8th of July, at the age of 82 years, suffering from pneumonia. It was (more…)


un giovedí da leoni

Romics, Cartoons on the Bay, Power Rangers al cinema, Puffi al cinema e in edicola: giovedí 6 aprile 2017 corre oggettivamente il rischio di passare alla storia come un vero e proprio “giovedí da leoni”! Il 2017 segna, d’altra parte, il centenario dell’animazione giapponese ed è anche plausibile che tutte queste coincidenze non si siano verificate apposta…
La sessione primaverile di Romics 2017 ha luogo dal 6 al 9 aprile; il programma è alquanto ricco e prevede, tra l’altro, l’assegnazione del Romics d’oro a Yoshiyuki Tomino, il padre dei robot Gundam e Daitarn, a Sharon Calahan, a Giuseppe Camuncoli, a Matteo Casali. Ecco alcuni degli altri appuntamenti… (more…)


lovely Sa(nd)ra

Non è educato riferire l’età di una gentildonna ma una delle simpatiche coincidenze che caratterizzano la mia esistenza vuole che una delle professioniste che hanno fatto la storia della televisione italiana compia un importante genetliaco nello stesso anno in cui il vostro blogger preferito ha raggiunto l’età della Ragione. Di chi si sta parlando? (more…)


festival a confronto (13)

La Festa del Cinema di Roma avrà luogo dal 13 al 23 ottobre, insieme alla sezione ‘Alice nella Città’. Sarà nostra cura occuparcene a tempo debito.
Nel frattempo,  ci sono Romics (ventesima edizione!) ed il Roma Web Fest.

Roma Web Fest

Roma Web Fest (30 settembre – 2 ottobre)

Romics 2016 29 settembre 2 ottobre, ventesima edizione
Ecco, dal sito ufficiale di Romics, l’intero programma, ancora suscettibile di piccoli cambiamenti: (more…)


il linguaggio universale della musica: le sigle dei cartoni

Pensando a La Cinq, Telecinco, TeleFünf e ad altre iniziative che Mediaset ha condotto in estere contrade, con diversi esiti, mi è venuta la curiosità di verificare quali sigle abbiano accompagnato i cartoni animati andati in onda, oltre che Italia, anche all’estero…
I testi, ovviamente, sono stati scritti ex novo, in maniera conforme alla lingua e al gusto dei diversi Paesi ma, con riguardo alle musiche, ho constatato che: (more…)


a volte ritornano (3)

  • Il 2016, anno del trentennale dell’arrivo nel nostro Paese di David Gnomo e di Mila e Shiro, nonché del ventennale dei Pokemon, sarà anche l’anno del rilancio di Cristina d’Avena. È stata infatti ufficializzata, anche sul sito della cantante, la partecipazione a Sanremo della Cristinona nazionale, record -woman delle sigle dei cartoni animati sull’intero globo terracqueo; sarà ospite ad una delle serate, forse l’ultima, e in rete c’è già chi progetta uno spazio, magari l’intera serata cover, da dedicare alle canzoni che hanno accompagnato la nostra catodica infanzia (né si potrà mai affermare che, quanto a qualità, la sigla di un cartone animato sia inferiore a talune canzoni di musica leggera…). Una sigla tra le cover è prevista già quest’anno, per la verità, non la ricordiamo per non influenzare…
  • Nel suo piccolo, Bruno Vespa ha rinnovato il contratto, in virtú di un’opzione che ha consentito alla Rai di esercitare il diritto d’opzione per un altro anno. Tutto è avvenuto nell’ambito del consiglio d’amministrazione di mercoledí, il medesimo che ha deciso la nomina di Antonio di Bella alla direzione di RaiNews24 e ha ratificato ad Antonio Campo Dall’Orto i poteri di amministratore delegato. Fino al 2017, però, il compenso di Vespa è ridotto del 15 per cento: circa 1,08 milioni di euro per 100 puntate di ‘Porta a Porta’, piú gli extra per gli speciali in prima serata. (<- il Giornale)
  • Il vampiro Nosferatu tornerà invece in auge grazie alla Cineteca di Bologna, nell’ambito del progetto (more…)

anni 80 e altri demoni

  • Gli anni Ottanta sono ancora presenti nell’immaginario collettivo e il loro ricordo s’impone, nella forma del revival, usata anche per altri decenni, o in forme alternative (Fazio ci aveva pensato ma, preso da Che tempo che fa e dal Rischiatutto, starà lavorando ad altre priorità).

Deejay TV (canale 9 su DTT e TivùSat, 145 di Sky) lo farà a partire da oggi, mercoledí 15, con ‘Quelli degli anni ’80’; si tratterà di sei appuntamenti in prima serata fatti di film come Laguna Blu, Karate Kid-Per vincere domani, Karate Kid – La storia continua, Non guardarmi, non ti sento, Ho sposato un’aliena e Roxanne, al termine dei quali Alice Mangione, una YouTuber, vestirà i panni di un’improbabile psicologa alle prese con pazienti come Renzo Arbore, Ilona Staller, Marco Columbro, Lory Del Santo, Carlo Freccero, Carmen Russo e Andrea Roncato. La prescrizione medica sarà la visione di un documentario su quell’epoca, politica, spettacolo e cultura.

  • Sabato prossimo, nell’ambito del Cartoon Club di Rimini e Riminicomix, alle ore 21, presso il PalaCartoon, si proietterà in anteprima ‘Lupin III’. È prevista la presenza di Stefano Onofri, voce di Lupin, e di Alessandra Korompay, da sempre doppiatrice di Fujiko / Margot, per una premiazione e per una dimostrazione live del doppiaggio di alcune scene. In virtú di una collaborazione tra Italia 1 e Comune di San Leo sarà possibile vedere le prime immagini della nuova serie e la sigla interpretata da Moreno, con il featuring di Giorgio Vanni.

    Al termine della proiezione dell’anteprima (more…)


festival a confronto (3)

Ha luogo nell’antica e nobile città di Civita di Bagnoregio, dal 10 al 12 luglio,‘La città incantata’, evento che si presenta come “Meeting internazionale dei disegnatori che salvano il mondo”; il suggestivo borgo laziale, fondato dagli Etruschi 2500 anni fa, incastonato “nella valle dei calanchi” e raggiungibile solo attraversando a piedi un ponte, aggiungerà al proprio incanto quello dell’animazione, del disegno e dell’illustrazione. Per tre giorni,
Ha luogo nell’antica e nobile città di Reggio Calabria, dal 9 al 12 luglio, ‘Comics 2015’, rassegna dedicata a fumetti, cartoni animati, animazione. L’antica colonia magnogreca, fondata da coloni calcidesi nell’VIII secolo avanti Cristo dove il fiume Apsia si gettava in mare, diventerà un palcoscenico magico, in grado di ospitare professionisti, cultori e appassionati di fumetti, cartoni animati e musica. Previsti workshop, seminari, mostre, incontri, gare tra cosplayer e concerti dal vivo:

(more…)


augusti a confronto

Nola, 14 d.C.  muore Caio Giulio Cesare Ottaviano Augusto;

Milano, 2014 d.C.→ ci lascia Augusto Martelli.

Augusto Martelli è stato un grandissimo compositore di canzoni, sigle televisive (anche di cartoni animati) e musica sacra. Non è possibile ripercorrere in maniera esaustiva una carriera lunghissima, cominciata nella casa discografica Ri-Fi, dove bazzicava una certa Mina, passata attraverso canzoni bellissime, colonne sonore cinematografiche e sigle televisive per programmi quali Ok il prezzo è giusto!, Il pranzo è servito, Premiatissima, Attenti a noi due, Casa Vianello, TeleMike, Dallas, I ragazzi della 3ª C, l’inno del Milan, il jingle di Canale 5 (tin torin ton tin ton tan tan) e alcune delle sigle piú belle dei cartoni animati, tra cui Bambino Pinocchio (la prima eseguita da Cristina d’Avena), Mon Ciccí, La Regina dei mille anni, Rascal il mio amico orsetto, la Canzone dei Puffi, Holly e Benji due fuoriclasse e Sorridi piccola Anna.

Una nube ha attraversato l’ultima parte della sua vita ma il genio è innegabile.


Romics 2013/bis

Da qualche tempo Romics, festival internazionale del fumetto, dell’animazione, dei games si sdoppia in un’edizione primaverile e in una che ha luogo in autunno.

Per attingere e consultare il programma di questa, la quattordicesima, si può cliccare sulla locandina:

romics 2013


cristina d’avena e i tuoi amici in tv 2013

Il nuovo programma condotto da Cristina D’Avena, ‘Radio Crock’n’Dolls’, è cominciato oggi alle ore 9 su Super!  (47 del digitale e 625 di Sky) e alla cantante idolatrata da grandi e piccini si è rivolto senza indugio alcuno il migliore in bocca al lupo.

Durante la conferenza stampa di presentazione del programma, nell’ambito della quale si è ribadita l’importanza della televisione per bambini, pare siano successe cose davvero speciali: si racconta che, al semplice accennare di qualche nota, il pubblico presente in sala sia tornato di colpo all’infanzia e si sia abbandonato alle sigle di Kiss Me Licia, Pollon e Occhi Di Gatto!

Radio Crock’n’Dolls’ andrà in onda a partire da oggi, dal lunedí al venerdí; Cristina D’Avena, primatista mondiale in virtú delle 700 sigle interpretate in televisione, sarà accompagnata dal pupazzo Ciuffetto nella conduzione e dai Dolls, un gruppo di tre altri pupazzi che cantano e suonano, nella reinterpretazione delle mitiche sigle della nostra gioventú (né mancheranno brani d’alta levatura, di Jovanotti o Pavarotti).

I piccoli telespettatori cui è indirizzato il programma, potranno inviare disegni, sms ed e-mail alla conduttrice e ai personaggi presenti in studio; al termine del programma è prevista la messa in onda di due serie: la già nota Dora e Bubble Gappis, che fa entrare nel magico mondo subacqueo delle sirene e dei tritoni per capire la matematica.


niente paura, c’è Pasquy!

Sulle note di ‘Niente paura, c’è Alfred!’, di A. Valeri Manera – Ninni Carucci
Sai che Pasquy a testa alta sempre camminerà,
è il Pasquy, solo Pasquy!
I valori che ha dentro a tutti trasmetterà!
È il Pasquy, proprio Pasquy!
Agli amici dona felicità
e al mondo la sua creatività!
È un amico per te, è un amico per me,
nulla di piú bello c’è!
 La noia un problema, tu lo sai,
non sarà
se c’è Pasquy, solo Pasquy!
La mancanza di creativo, sai, si risolverà,
grazie a Pasquy, proprio Pasquy!
È simpatico anzichenò,
è un po’ sornione il suo sguardo però
è speciale per me, è speciale per te,
è bello essere Pasqual friends!  (more…)

Mickey Mouse forever

Mickey Mouse, in Italy Topolino, will return next summer on the small screen and on the web in an animated short of 3 minutes that will be called ‘Croissant de Triomphe‘. The rodent born from the imagination of Walt Disney (who seems he had a particular liking for these mammals) will play the noble task of bringing croissants to the Minnie’s coffee bar, doing gymkhana in the streets and traffic in Paris.
It will be the first, a sort of pilot of a series of nineteen episodes, also set in cities other than Paris, such as Beijing, Tokyo, Venice and New York. The direction will be entrusted to Paul Rudish, winner of an Emmy and father of products such as ‘The Powerpuff Girls‘ and ‘Dexter’s Laboratory‘. Neither will be missing of surprises and guest stars! It is already planned, in fact,  that some other characters of Disney world will peep in the story, among them – company let slip we know it  – “a very popular girl”…

As for style, it seems that behind the project there has been a philological effort  to reconstruct in 2D the historical Mickey Mouse, who had large eyes blacks without pupil, with painted backgrounds according to a taste of the 50s and 60s.

Mickey Mouse, detto Topolino* tornerà la prossima estate sul piccolo schermo e sul web in un corto d’animazione di 3 minuti che s’intitolerà ‘Croissant de Triomphe’; il roditore nato dalla fantasia di Walt Disney (che pare avesse una particolare simpatia per tali mammiferi) svolgerà la nobile mansione di portare cornetti caldi al caffè di Minnie, facendo gimkana in mezzo alle strade e al traffico di Parigi.

Sarà il primo, una sorta di pilot, di una serie di diciannove episodi, ambientati anche in città diverse da Parigi, come Pechino, Tokyo, Venezia e New York; la direzione sarà affidata a Paul Rudish, già vincitore di un Emmy e padre di prodotti quali ‘Le superchicche’ e ‘Il laboratorio di Dexter’. Né mancheranno le sorprese e le guest star! È già previsto, infatti, che altri personaggi del mondo Disney facciano capolino nelle vicende, tra cui, si lasciano scappare dalla casa, “una fanciulla molto amata”

Quanto allo stile, sembra che alla base del progetto ci sia stato uno sforzo filologico, quello di ricostruire in 2D il Topolino storico, quello che aveva grandi occhi neri senza pupilla, con fondali disegnati secondo un gusto da anni ’50 e ’60.

 *Chi ha dimenticato la leggendaria canzoncina

Come noi bambini tu sei tanto piccolin,

Mickey Mouse, Mickey Mouse, detto Topolin”?

 mickey mouse Croissant de Tryomphe  mickey mouse Croissant de Tryomphe 2


Romics 2012

Romics 2012

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con Romics, il festival internazionale del fumetto, dell’animazione e dei game, giunto ormai alla dodicesima edizione (FIERA DI ROMA, 27 – 30 SETTEMBRE 2012). Coloro che anelano partecipare alla gara di cosplay possono continuare a iscriversi recandosi alla Fiera, c’è tempo fino alle 12 di domenica.

Dopo il salto, il programma completo (more…)


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers: