Crea sito

spicchi d’arte tra baffi di storia (18)

  • La legge di riordino del settore dello Spettacolo è stata approvata con 265 voti, tredici no. Ecco le principali novità della legge sullo spettacolo dal vivo:
    • Aumentano le risorse per il Fondo Unico dello Spettacolo: altri diciannove milioni di euro per i prossimi due anni e 22,5 dal 2020;
    • Stanziati quattro milioni di euro per spettacoli nelle zone del sisma del Centro Italia.
    • Estensione dell’ArtBonus a tutti i settori dello spettacolo; anche le orchestre, i teatri nazionali, i teatri di rilevante interesse culturale, i festival, i centri di produzione teatrale e di danza, i circuiti di distribuzione potranno avvalersi del credito d’imposta del 65% per favorire le erogazioni liberali finora riservate esclusivamente alle fondazioni lirico-sinfoniche e ai teatri di tradizione.
    • Stabilizzazione del Tax credit musica, beneficio riconosciuto alle imprese produttrici di fonogrammi e videogrammi musicali e produttrici di spettacoli di musica dal vivo per la promozione di artisti emergenti, con oneri pari a quattro milioni e mezzo a decorrere dal 2018.
    • Sostegno statale a nuovi settori dello spettacolo, quali la musica popolare contemporanea, i carnevali storici, le rievocazioni storiche; sarà riconosciuto il valore di diverse forme di spettacolo, tra cui le pratiche artistiche amatoriali, le espressioni artistiche della canzone popolare d’autore, il teatro di figura, gli artisti di strada.
    • È aggiornata la disciplina delle fondazioni lirico-sinfoniche, che godranno di un fondo specifico governato da nuovi criteri di erogazione dei contributi statali, parametrati in base alle risorse ricevute da privati, Regioni e Enti Locali e alle capacità gestionali dimostrate.
    • Graduale superamento dell’utilizzo degli animali nello svolgimento delle attività circensi e dello spettacolo viaggiante.
    • Nascita del Consiglio superiore dello Spettacolo, organismo consultivo del Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo che sostituisce la Consulta per lo spettacolo. Il Consiglio avrà compiti di consulenza e supporto nell’elaborazione e attuazione delle politiche di settore, nonché nella predisposizione di indirizzi e criteri generali relativi alla destinazione delle risorse pubbliche per il sostegno alle attività di spettacolo.
  • Milena Gabanelli ha lasciato definitivamente la Rai, scrivendo sui social: «Oggi ho consegnato il badge, la chiave della mia stanza, il telefono aziendale, la scheda del computer. È stato il mio ultimo giorno di lavoro qui. Sono passata a salutare questo pezzo di famiglia. Sì, più che colleghi sono la mia famiglia, e più che madre mi sento quasi una figlia che esce di casa. Ci siamo fatti belle risate… sono davvero simpatici, e me ne vado con l’orgoglio di lasciare una bella eredità. Proseguirò il mio mestiere su un altro mezzo, da un’altra parte, ma prima dovevo salutarvi su questa pagina, dove di tanto in tanto ho consegnato un po’ dei miei pensieri e preoccupazioni. Un bacio a tutti voi. Uno per uno.» Intervistata a 24 Mattino da Oscar Giannino e Luca Telese, ha inoltre affermato: «Penso di avere chiuso con la tv. La tv è un mezzo che mi interessa un po’ meno e sono più interessata a queste piazze virtuali nelle quali si formerà la classe dirigente di domani. Ho voglia di mettere il mio impegno dentro alle potenzialità di un altro mezzo, luogo di meno visibilità, ma di grande attrattiva per me, di sperimentazione su un linguaggio che si è invece incancrenito sul modello televisivo
  • La nuova Audiweb è pronta e si basa su tre fonti di dati: la rilevazione censuaria mediante SDK, un particolare software messo a punto da Nielsen, che sostituisce i vecchi tag; l’utilizzo dei big data (in particolare quelli demografici, come l’età e il sesso) forniti da Facebook; il panel di quarantamila persone, che consente di validare e calibrare i big data per produrre le informazioni corrette necessari per le pianificazioni pubblicitarie. Nel presentarla, Marco Muraglia ha affermato: «Il nuovo sistema di rilevazione delle audience online, realizzato in collaborazione con Nielsen, restituisce agli editori il giusto valore dei contenuti digitali, misurati in modo corretto su tutte le piattaforme, e offre agli investitori una fotografia chiara, tempestiva e trasparente del mercato, in modo che possano valutare al meglio come pianificare. È (la ricerca) più innovativa oggi presente al mondo. La nuova Audiweb 2.0 fornirà una rilevazione completa e coerente di tutte le audience da pc e dispositivi mobili, anche di quelle attualmente non rilevate, come il traffico in-app mobile su Facebook, Twitter e gli altri social network, le Amp (accelerated mobile pages) di Google, una piena copertura video, e dati giornalieri e settimanali, oltre che mensili, colmando così un’altra lacuna delle attuali rilevazioni. I primi risultati del nuovo sistema di rilevazione saranno disponibili a partire dal prossimo anno: in gennaio saranno distribuiti agli editori i dati quotidiani e settimanali; in aprile saranno diffusi anche i dati mensili e quelli del giorno medio del nastro di pianificazione. Infine ci sarà un’unica ricerca di base sull’universo degli utenti di Internet, realizzata congiuntamente da Audiweb e Auditel, come auspicato dall’Autorità per le comunicazioni.».
  • Dai primissimi dadi, inventati da Palamede all’epoca della guerra di Troia e tanto amati da Caio Ottaviano Augusto, alle carte da gioco, diffusesi nel Medioevo, all’istituzione del Lotto, ai tavoli del Biribissi, alle Lotterie, ai sorteggi dei ragazzi da mandare in guerra. È in corso a Treviso, negli spazi Bomben, dal 17 novembre al 14 gennaio, l’interessante mostra ‘Lotterie, lotto, slot machines. L’azzardo del sorteggio: storia dei giochi di fortuna’, organizzata dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche per i suoi primi trent’anni d’attività.
  • Ospite a ‘Porta a porta’, Al Bano Carrisi ha dichiarato: «Smetto di cantare il 31 dicembre del 2018. Spero di fare un grande concerto e poi farò il vignaiolo».
  • Ci ha lasciati Luis Enrique Bacalov, premio Oscar nel 1996 per la colonna sonora de ‘Il postino’, ultimo film di Massimo Troisi. Negli anni Sessanta aveva lavorato come arrangiatore per Claudio Villa e Milva, oltre che per Nico Fidenco, Rita Pavone, Umberto Bindi e Gianni Morandi; il sodalizio con Sergio Endrigo durò vent’anni. Al cinema, lavorò per Fellini, Pasolini, Damiani, Scola, Rosi; Quentin Tarantino ha riutilizzato sue musiche per ‘Kill Bill’ e ‘Django unchained’.
  • È arrivato un nuovo canale kids, alla posizione 45 di tivùsat. Si chiama POP, appartiene alla Sony Pictures Television, e propone prime visioni assolute come ‘Power Rangers Ninja Steel’, ‘Transformers Rescue Bots’, ‘Codice Angelo’ e appuntamenti di sicuro interesse come ‘Tartarughe Ninja’, ‘Angry Birds’ e ‘Wild Kratts’, offrendo anche delle attività per i piccoli telespettatori. Con l’arrivo di POP, i canali visibili sulla piattaforma diventano novantacinque, di cui trenta in HD e quarantaquattro canali radio.
  • Si conclude in queste ore il ‘Nice’ di New York, rassegna dedicata al cinema italiano; iniziato con ‘Franca: Chaos and Creation’, documentario di Francesco Carrozzini, figlio della leggendaria Sozzani direttrice di Vogue Italia, si è chiuso con un viaggio attraverso la musica salentina con ‘Taranta on the Road’ di Salvatore Allocca.
  • Ricorre nel 2017 il bicentenario dalla morte di Jane Austen e le sue lettrici più appassionate, le “janeites”, sono capaci d’indossare abiti d’epoca, prendere il tè insieme, soprattutto di parlare dell’autrice di ‘Emma’ e ‘Orgoglio e pregiudizio’. I ‘Jane Austen Book Club’, Club di lettura delle sue opere, sono diffusi in tutto il mondo e non mancano certo in Italia, formati da donne ma anche da qualche uomo.
  • Il 20 novembre ricorre laGiornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza; domani, venerdí 17, Rai 3 manda in onda ‘Iqbal- Bambini senza paura’.
  • Quanto al dipinto di Leonardo da Vinci del quale tanto si parla, la pronuncia è “Salvàtor Mundi”, non “sàlvator”, che pure si è sentito.

Leave a Reply

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d bloggers like this: